WhatsApp ora ti consente di controllare chi può vedere il tuo profilo

WhatsApp ora ti consente di decidere chi può visualizzare determinati aspetti del tuo profilo.

Questa settimana, la popolare app di messaggistica e chiamate di Meta annunciato tramite un tweet che offre nuove opzioni di privacy per i suoi utenti, inclusa la possibilità di scegliere “chi dal tuo elenco di contatti può vedere il tuo stato Foto del profilo, Informazioni e Ultimo visto.

🔒 Per proteggere ulteriormente la tua privacy online, stiamo implementando nuove opzioni per le tue impostazioni di controllo della privacy 🔒

Ora puoi selezionare chi dal tuo elenco di contatti può vedere il tuo stato Foto del profilo, Informazioni e Ultimo visto. Per ulteriori informazioni segui questo link: https://t.co/UGMCx2n70h

— WhatsApp (@WhatsApp) 15 giugno 2022

Secondo una pagina del Centro assistenza di WhatsApp sull’argomento, le tue impostazioni sulla privacy, a meno che non vengano riconfigurate, consentono quanto segue: Tutti gli utenti possono aggiungerti ai gruppi. I contatti possono visualizzare gli aggiornamenti di stato. Tutti gli utenti possono visualizzare le conferme di lettura, l’immagine del profilo, l’ultima visualizzazione e le informazioni sulle informazioni.

Ma se scegli di configurare le nuove impostazioni sulla privacy di WhatsApp, avrai un maggiore controllo su chi può visualizzare le suddette informazioni sul profilo. Le informazioni del profilo come la tua foto, Ultimo visto, Informazioni su e lo stato possono essere regolate su una delle quattro opzioni di privacy: Tutti, I miei contatti, I miei contatti tranne e Nessuno. In sostanza, tutte queste opzioni ti consentono di scegliere la visibilità delle informazioni del tuo profilo in base al pubblico a cui vorresti accedervi.

Vale la pena notare, tuttavia, che queste nuove impostazioni sulla privacy presentano alcuni avvertimenti: non condividere il tuo ultimo visto significa che non puoi vedere l’ultimo visto degli altri. WhatsApp non offre un modo per regolare “chi può vedere quando sei online o digitando…”

Oltre a selezionare chi può visualizzare le informazioni del tuo profilo, WhatsApp ti consente anche di decidere chi può visualizzare le conferme di lettura e chi può aggiungerti ai gruppi. La mancata condivisione delle conferme di lettura comporta anche l’impossibilità di visualizzare le conferme di lettura degli altri. Le chat di gruppo offrono ancora conferme di lettura indipendentemente dalle tue impostazioni. Se uno dei tuoi amici non ha abilitato le conferme di lettura, ciò ti impedisce anche di vedere “se hanno visualizzato i tuoi aggiornamenti di stato”.

Su Android e iOS, puoi accedere a queste impostazioni navigando su Impostazioni > Account > Privacy.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.