Vivaldi aggiunge un client di posta elettronica e un calendario nel tuo browser

Vivaldi ha appena rilasciato un aggiornamento che introduce una serie di utili funzionalità integrate nel browser stesso.

A partire dalla patch di oggi, il browser include un client di posta elettronica completo, nonché un calendario e un lettore di feed. La concorrenza di Vivaldi dovrebbe cominciare a preoccupare?

Vivaldi è un browser più piccolo di cui molti utenti potrebbero non aver ancora sentito parlare. Visto che il mercato è ancora dominato da Google Chrome, Firefox, Edge e Safari, alcuni contatori di statistiche non registrano nemmeno Vivaldi e lo raggruppano semplicemente con altri browser simili. Tuttavia, l’aggiornamento di oggi potrebbe diventare la spinta di cui Vivaldi aveva bisogno per ottenere un po’ più di interesse da Internet in generale.

Invece di utilizzare client di posta elettronica separati come Microsoft Outlook o ricorrere all’utilizzo di Gmail e Google Calendar, gli utenti Vivaldi possono ora accedere a tutte queste funzionalità dall’interno del browser. La funzione, chiamata Vivaldi Mail 1.0, si propone di fare di più che essere un semplice client di posta elettronica integrato, il che ha senso. Dopotutto, sia Gmail che Outlook possono essere utilizzati tramite il browser e accedervi è facile come fare clic su un segnalibro. Ecco perché Vivaldi sembra desideroso di distinguersi un po’ rendendo le tue e-mail più facili da gestire.

Forse la caratteristica più interessante fornita da Vivaldi Mail è il fatto che puoi combinare tutti i tuoi servizi di posta elettronica in uno, che si tratti di un account Gmail, Outlook o Yahoo. Vivaldi indicizza tutte le tue email, il che significa che puoi tornarci quando sei offline, e questo vale anche per le email che non hai ancora avuto la possibilità di aprire. Vivaldi anticipa che rileverà automaticamente le tue mailing list e thread di posta, oltre a darti la possibilità di cercare tutto con facilità.

Vivaldi affronta anche un problema che molti di noi hanno, ovvero avere troppe cartelle di posta elettronica, con conseguente senso generale di disorganizzazione. Il browser ordina automaticamente la posta in diverse visualizzazioni e cartelle. Ogni e-mail può essere inserita in più visualizzazioni contemporaneamente, quindi se più categorie si applicano a un messaggio, lo troverai nelle cartelle giuste.

Vivaldi

Gli utenti possono passare da una vista all’altra e attivarla o disattivarla, quindi se vuoi nascondere tutta la posta indesiderata, puoi farlo. Tutte le viste sono visibili per impostazione predefinita, quindi probabilmente vorrai accedere alle impostazioni e disabilitarne un paio quando lo configuri per la prima volta. Il browser fornisce anche scorciatoie configurabili che semplificano la composizione di una nuova e-mail, la risposta alle e-mail esistenti e altro ancora.

Lo strumento calendario di Vivaldi ha lo stesso aspetto degli altri calendari, ma ti consente di scegliere se desideri utilizzare un calendario locale o un calendario online. Può anche essere ordinato in diverse viste, permettendoti di scegliere quante informazioni vuoi vedere per evento. Il feed RSS integrato offre anche una gamma di opzioni di personalizzazione che dovrebbero aiutarti a filtrare lo spam e mantenere le notizie interessanti.

L’aggiornamento di oggi fornisce sicuramente alcune funzionalità interessanti, ma basterà a mettere davvero Vivaldi nel board? Potrebbe essere, ma Google e Microsoft possono stare tranquilli: i loro numeri sono troppo alti perché un giocatore più piccolo come Vivaldi possa recuperare rapidamente il ritardo. Comunque sia, questa potrebbe essere un’opzione interessante per gli utenti che desiderano un’esperienza più snella su molti servizi.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.