Un adolescente lotta per “scoppiare” il colletto nel nuovo trailer di Wyrm

Ti ricordi per caso come e quando hai ricevuto il tuo primo bacio? Non importa quanto imbarazzante possa essere stato, probabilmente non era una questione di dominio pubblico. Né c’era alcuna prova fisica che non fossi mai stato baciato in precedenza. Tuttavia, non è così per il protagonista Wyrm. Questo film si svolge in uno strano mondo alternativo in cui la sessualità fa parte del curriculum di studi educativi prerequisiti. E non stiamo parlando di educazione sessuale. Affinché Wyrm (Theo Taplitz) vada avanti, deve baciare qualcuno. Fino a quando ciò non accade, il povero Wyrm è costretto a indossare un collare elettronico che funge da fonte della sua vergogna e imbarazzo.

Come dimostrato dal nuovo trailer, Wyrm ha a che fare con più delle sue difficoltà sociali. Sarà letteralmente trattenuto a scuola se non riceverà presto il suo primo bacio. È anche umiliante quando sua sorella gemella riesce a ottenere il suo primo bacio prima che lui possa avere il suo, il che lo lascia come l’unico bambino della sua classe che non è mai stato baciato romanticamente. E se ciò non bastasse per accumulare sul bambino, c’è anche qualche grave dramma familiare a casa.

Ecco la sinossi del film, per gentile concessione di Vertical Entertainment:

“In una realtà alternativa della metà degli anni ’90, Wyrm, un adolescente solitario, lotta per completare il suo requisito sessuale di livello uno (baciarsi), rischiando di essere trattenuto a scuola e sopportare una vita di imbarazzo.”

Lulu Wilson recita anche nel film insieme ad Azure Brandi, Sosie Bacon, Natasha Rothwell, Tommy Dewey, Dan Bakkedahl e Rosemarie DeWitt.

Christopher Winterbauer ha scritto e diretto Wyrmche avrà un impegno teatrale limitato venerdì 10 giugno.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.