Tutto quello che sappiamo su Call of Duty: Warzone 2.0

A seguito della notizia colosso che Microsoft acquisirà Activision per $ 68 miliardi, è stato riferito che Call of Duty: Warzone 2 è in lavorazione. Il rapporto è arrivato da Bloomberg, citando “persone che hanno familiarità con la questione”. Activision ha quindi confermato l’esistenza del progetto, definendolo “una nuova esperienza di Warzone”.

Sebbene ci siano dei precedenti in cui giochi di successo con servizio live ottengono sequel, non è un evento normale. Pensa a titoli come Fortnite, Leggende dell’apicee Lega missilistica. Zona di guerra è uno dei giochi free-to-play più redditizi e popolari di tutti i tempi, che ha portato oltre 100 milioni di giocatori dal suo lancio. Quindi, visto il suo successo, potrebbe sembrare strano Zona di guerra per ricevere un seguito, ma se hai giocato di recente, saprai che l’attuale iterazione ha ancora molto spazio per miglioramenti, rendendo molto più necessaria una nuova ripresa.

Ora che Activision ha confermato il nuovo gioco, riferendosi ad esso come Zona di guerra 2.0, sappiamo molto di più sul prossimo gioco battle royale.

Lettura consigliata

Data di rilascio

Activision confermata Zona di guerra 2.0 verrà lanciato nel 2022, probabilmente in autunno o in inverno. La società lo ha annunciato insieme al Guerra moderna II rivelano, confermando che entrambi i giochi arriveranno alle piattaforme di generazione attuale e precedente.

Call of Duty: Warzone 2.0 è previsto per il rilascio entro la fine dell’anno sulle stesse piattaforme.

Il primo Zona di guerra il gioco è stato costruito sulle fondamenta del 2019 Guerra moderna, con le stesse armi, meccaniche di movimento, vantaggi e altre caratteristiche. Dato che i giochi della linea principale sono stati integrati in Warzone a dicembre, è probabile che quando Zona di guerra 2.0 verrà lanciato, anche se questo non è stato confermato.

È stato anche rivelato che Infinity Ward guiderà lo sviluppo Zona di guerra 2.0con Raven Software che funge da team di supporto, insieme alla maggior parte degli altri studi Activision che assiste.

trailer

Giocatore di Call of Duty: Warzone in piedi con la pittura del viso del teschio.
Azione

In termini di marketing, inclusi i trailer, Activision di solito tiene i dettagli vicini al petto fino a poco prima del lancio del prodotto. Non era così, ma visti gli ostacoli allo sviluppo introdotti con COVID-19, insieme a problemi specifici negli studi Activision, l’azienda ha deciso di concedersi più tempo prima di mostrare i suoi giochi. Con questo in mente, non dovresti aspettarti un trailer per Zona di guerra 2.0 fino a quando non sarà più vicino al lancio, forse tra un paio di mesi. È probabile che Activision prenda in giro il nuovo gioco sui social media o addirittura lo accenni all’interno del primo Zona di guerra gioco, ma probabilmente un trailer vero e proprio si terrà fino all’autunno 2022.

Piattaforme

Soldato che usa killstreak in Call of Duty: Warzone.

Quando si tratta di Zona di guerra 2.0Activision ha confermato che verrà lanciato per PlayStation 4, Xbox One, PS5, Xbox Series X|S e PC. Ciò è dovuto alla massiccia base di installazione per l’hardware di generazione precedente, soprattutto considerando che i sistemi di nuova generazione sono ancora così difficili da trovare.

Uno di Zona di guerraI maggiori problemi di questo stato attuale hanno a che fare con le prestazioni e la fedeltà, specialmente su console. Come abbiamo già spiegato, Zona di guerra ha sofferto di bug visivi che variano da scomodi a rompicapo, rendendo difficile il gioco. I giocatori su console non sono inoltre in grado di utilizzare un dispositivo di scorrimento del campo visivo, una funzionalità presente su PC sin dal primo giorno. Quindi, non è ancora chiaro in che misura questo verrà alleviato Zona di guerra 2.0ma il fatto che arrivi alla generazione precedente è deludente, anche se comprensibile.

Gioco

I giocatori si sono radunati intorno al lago ghiacciato in Call of Duty: Warzone.

Non ci aspettiamo grandi cambiamenti fondamentali al gameplay con Zona di guerra 2.0, ma piuttosto una litania di piccoli miglioramenti della qualità della vita disseminati ovunque. Dal momento che sarà legato a Call of Duty: Modern Warfare II, l’implementazione di una nuova mappa è quasi garantita. Inoltre, presumibilmente verrà aggiunto un nuovo set di armi, tagliando i legami da qualsiasi arma da fuoco precedente dal primo Zona di guerra. Il punto principale qui è che l’originale Zona di guerra sarà ancora riproducibile e supportato — mentre Zona di guerra 2.0 esisterà da solo, avviando i giocatori da zero e sbarazzandosi di tutto ciò che è venuto prima.

A parte la serie di bug nella versione corrente di Zona di guerra, ci aspettiamo che il sequel corregga molti problemi di progettazione della prima puntata. Si tratta di cose come un sistema di ping potenziato che funziona in modo più accurato, un HUD aggiornato che contiene più dettagli sulle risorse della tua squadra a portata di mano, un elenco più equilibrato di vantaggi tra cui scegliere e opzioni di armi minori ma più desiderabili. Zona di guerra è afflitto da un lungo elenco di piccoli problemi che lo rendono molto meno accessibile e divertente da giocare, e speriamo Zona di guerra 2.0 si rivolge a tutti loro.

Uno dei maggiori problemi con Zona di guerra sin dal primo giorno è che presenta un numero schiacciante di armi, ma solo una piccola selezione che è effettivamente praticabile. A peggiorare le cose, le statistiche di gioco non sono sempre indicative delle prestazioni di un’arma (e dei suoi accessori), rendendo difficile per i giocatori scegliere il miglior equipaggiamento. Invece, gran parte della community si affida a YouTuber e streamer per testare manualmente ciascuna delle armi e i loro allegati, il che è un processo scrupoloso. spesso, di Warzone Lo sviluppatore, Raven Software, non rivelerà tutte le modifiche specifiche apportate alle armi dopo un aggiornamento, il che significa che questi YouTuber devono testare costantemente tutto nel gioco, un compito che diventa più difficile e dispendioso in termini di tempo man mano che vengono aggiunte più armi.

Multigiocatore

Giocatore che fa paracadutismo in Call of Duty: Warzone.

Zona di guerra è un gioco solo multiplayer e non ci aspettiamo che cambi con il sequel. Tuttavia, ci sono molte cose Zona di guerra 2.0 potrebbe introdurre per rendere l’esperienza complessiva più accessibile. Queste sono cose come una modalità pratica che presenta robot con difficoltà regolabili e persino una modalità in stile deathmatch dal ritmo più veloce per aiutare i giocatori ad imparare le corde. In effetti, Activision ha confermato che i bot verranno implementati più o meno allo stesso modo Fortnite.

Quindi sì, Zona di guerra 2.0 sarà quasi sicuramente solo multiplayer, ma ciò non significa che debba attenersi al layout della prima puntata. Nonostante Zona di guerra è gratuito, si è sempre sentito leggero in termini di modalità disponibili e potrebbe beneficiare di più contenuti in generale, forse anche un componente offline. Activision non ha delineato i dettagli di Warzone 2.0 piano di contenuti, ma sappiamo che si evolverà, proprio come ha fatto la prima puntata.

DLC

Giocatore con pistola in Call of Duty: Warzone.

Uno degli aspetti chiave di un gioco con servizio live è la promessa di contenuti coerenti, che era chiaramente al centro dell’attenzione Zona di guerra. Ci aspettiamo che Zona di guerra 2.0 utilizzare una formula simile, con aggiornamenti costanti che presentano nuovi eventi di gioco, armi, cosmetici, playlist, modalità e modifiche alla mappa che faranno tornare i giocatori. In genere, qualsiasi contenuto aggiuntivo legato al gameplay è gratuito, come nuove pistole o modalità a tempo limitato, mentre i cosmetici, come skin per armi e Operatori, costano denaro.

È piacevole Zona di guerra 2.0 implementerà il modello stagionale, in cui ogni stagione include un Battle Pass con 100 livelli di contenuti da sbloccare, motivando i giocatori a continuare a controllare. Ci auguriamo che molti dei problemi relativi al gameplay vengano risolti con questo gioco in modo che il team di sviluppo possa concentrarsi sul contenuto stagionale piuttosto che schiacciare i bug. Tuttavia, ci sarà probabilmente un sano mix di contenuti a pagamento e gratuiti con cui divertirti Zona di guerra 2.0.

Preordinare

Da Zona di guerra 2.0 sarà probabilmente un gioco free-to-play, non potrai preordinarlo, almeno non nel senso tradizionale. Il primo gioco era una versione standalone solo digitale e il suo sequel sarà probabilmente lo stesso. Tuttavia, è possibile che tu possa precaricarlo sul tuo sistema, proprio come hai fatto con gli aggiornamenti precedenti.

È anche nel regno delle possibilità che Zona di guerra 2.0 potrebbe ottenere una versione fisica che contiene un codice di download e cosmetici extra, un po ‘come il Fortnite Pacchetto Deep Freeze, anche se non conteremmo che fosse così. Scopriremo di più sul lancio del gioco man mano che ci avviciniamo al lancio.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.