Tutto quello che sappiamo su Breath of the Wild 2

Quando Nintendo ha rilasciato il teaser trailer di Il respiro del selvaggio 2 diversi anni fa, ha scatenato un turbine di voci e speculazioni su un sequel di uno dei migliori giochi di Zelda. Quando la polvere ha iniziato a depositarsi, alcune cose sono state chiarite, ma molte sono rimaste nell’aria. Nintendo è notoriamente scarsa di informazioni sui titoli first party, e questo vale per questo tanto atteso sequel.

Per fortuna, Nintendo ci ha dato alcuni nuovi scorci The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2. Gli spettatori con gli occhi d’aquila sono stati in grado di mettere insieme molti degli indizi visti nel trailer di annuncio e l’ultima rivelazione del gameplay ha molti altri segreti nascosti da decifrare. Inoltre, abbiamo sentito alcune cose direttamente dal leggendario game designer Eiji Aonuma, che ha solo aggiunto benzina sul fuoco.

Dai personaggi giocabili ai nemici che ritornano alla data di uscita e alla trama, ecco tutto ciò che sappiamo – e non sappiamo – sul prossimo sequel di Respiro del selvaggio.

Ulteriori letture

Data di rilascio

Il respiro del selvaggio 2 era previsto per il 2022 durante il keynote dell’E3 2021 di Nintendo, ma a partire da marzo 2022, il produttore della serie Eiji Aonuma ha annunciato che il gioco sarebbe stato posticipato fino al 2023. La sua dichiarazione in merito è stata: “Per quelli di voi che non vedevano l’ora di un rilascio quest’anno, ci scusiamo. Come precedentemente annunciato, l’avventura in questo sequel si svolgerà non solo a terra come nel gioco precedente, ma anche nei cieli sopra. Tuttavia, il mondo ampliato va oltre e ci sarà una varietà ancora più ampia di funzionalità di cui potrai divertirti, inclusi nuovi incontri ed elementi di gioco. Per rendere l’esperienza di questo gioco qualcosa di speciale, l’intero team di sviluppo sta continuando a lavorare diligentemente su questo gioco, quindi per favore aspetta ancora un po’.”

Piattaforme

Link possiede una versione corrotta della Master Sword nel sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Il respiro del selvaggio 2 sarà disponibile solo su Nintendo Switch. Nintendo non è entusiasta di portare i suoi titoli first party ad alte prestazioni su altre console e non ci aspettiamo che questa tendenza cambi quando Il respiro del selvaggio 2 viene infine rilasciato.

E nonostante il lancio del modello Switch OLED, le voci continuano a girare su una potenziale console Switch Pro e sarà interessante vedere se Il respiro del selvaggio 2 coincide con il lancio su Switch di “next-gen”. Insieme a Guerrieri Hyrule spingendo il sistema ai suoi limiti, non ci sono dubbi Il respiro del selvaggio 2 potrebbe trarre vantaggio da alcuni hardware aggiornati.

Rimorchi

Nintendo ha rilasciato due trailer per Il respiro del selvaggio 2 — un breve trailer di rivelazione e un breve trailer di gioco annunciato durante l’E3.

Il trailer di gioco è particolarmente interessante, in quanto mostra una varietà di nuove meccaniche, incluse alcune che sembrano essere prese in prestito Spada verso il cielo.

Gioco

Link è circondato dalla magia in The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2.

Anche se ci sono molte cose di cui non sappiamo BOTW2Per quanto riguarda il gameplay, siamo abbastanza fiduciosi che i giocatori torneranno all’Hyrule visto nell’originale Respiro del selvaggio. Eiji Aonuma ha detto che gli piacerebbe visitare di nuovo il mondo e introdurre nuovi concetti di gioco insieme a una nuova storia. In seguito ha continuato a dirlo Il respiro del selvaggio 2 sarà davvero una “continuazione” dell’originale, il che significa che dovremmo aspettarci di vedere più Hyrule che abbiamo imparato a conoscere e amare negli ultimi anni.

L’ultimo trailer dell’E3 ha confermato gran parte di questa affermazione, anche se ora abbiamo un sacco di isole galleggianti nel cielo che saremo in grado di esplorare. Non è chiaro se questi luoghi saranno facilmente accessibili durante il roaming a terra o se saranno ambientati in una sequenza temporale completamente diversa, simile alle varianti di Link per giovani e adulti viste in Ocarina del tempo.

Una cosa che tutti hanno raccolto dal trailer di rivelazione è il fatto che questa voce sembra essere un’avventura molto più oscura rispetto al suo predecessore. Aonuma ha continuato a confermarlo, dicendo che la voce sarà simile a La leggenda di Zelda: la maschera di Majora in tone — senza dubbio il gioco più oscuro e inquietante della serie. Come andrà a finire esattamente non è noto. Tuttavia, è stato confermato che lo farà non legare la maschera di Majora in ogni modo. Potrebbe avere un’estetica simile, ma ciò non significa che gli elementi della storia del titolo di successo per Nintendo 64 appariranno.

Apparentemente, il fattore trainante per fare a Respiro del selvaggio sequel è arrivato dal team di sviluppo che ha evocato troppe idee per i DLC. Sebbene il DLC funzioni per aggiungere piccole modifiche a un gioco – funziona essenzialmente come un’espansione – spesso sei limitato alla struttura esistente del titolo. Aonuma ha detto che il team aveva alcuni grandi cambiamenti che volevano implementare, ma non potevano farlo usando il DLC. Col passare del tempo e più idee iniziarono a filtrare, divenne chiaro che un nuovo gioco era l’unico modo per trasformarle in realtà.

Zelda e Link esplorano una grotta.

Non appena il trailer è stato rivelato all’E3 2019, Internet è esplosa con voci e speculazioni. Non tutto è affidabile, ma abbiamo compilato un elenco dei rumori più realistici. Nintendo non ha commentato in alcun modo le seguenti affermazioni, quindi è possibile che alcune di queste fantastiche idee possano diventare il prodotto finale:

  • Il trailer di rivelazione mostra Link e Zelda che esplorano una sorta di camera sotterranea, ma Zelda sembra notevolmente diverso da come ricordavamo. I suoi capelli sono stati tagliati corti in una specie di caschetto, e i fan ipotizzano che sia perché sarà un personaggio giocabile. I capelli più corti hanno meno possibilità di agganciarsi ad altri oggetti e rendono più facile ottenere un aspetto pulito senza alcuna animazione stravagante. Non siamo sicuri di quanto sia probabile, ma non possiamo negare che sarebbe fantastico correre in giro per Hyrule come qualcuno diverso da Link.
  • Guardare Link e Zelda insieme nel trailer di rivelazione ha dato ad alcuni fan l’impressione che questo potesse essere un titolo cooperativo. Aonuma è stato interrogato su questa possibilità e non ha dato una risposta diretta. Anche se probabilmente non sarà la forza trainante del gioco, speriamo che questa volta sarai in grado di collaborare con un amico.
  • Diverse pitture rupestri sembrano fare riferimento a un’epoca prima che si verificasse la calamità. Questo significa che il titolo potrebbe essere un prequel dell’originale?
  • I dungeon tradizionali potrebbero fare ritorno. Dal momento che i giocatori hanno già familiarità con la mappa di Hyrule, ha senso che le nuove posizioni debbano essere sotterranee o al chiuso.
  • Ganondorf è il cattivo più probabile, poiché si adatta all’aspetto del cadavere accasciato visto nel trailer. Alcuni stanno anche ipotizzando che Zant, uno degli antagonisti di La leggenda di Zelda: Twilight Princesspotrebbe anche effettuare una restituzione, ma non ci sono molte prove a sostegno di questa affermazione.

Per quanto riguarda l’ultimo trailer di gioco dell’E3 2021, abbiamo visto Link con alcuni nuovi trucchi, come la capacità di teletrasportarsi attraverso oggetti solidi e un nuovo micidiale guanto di sfida, e ha confermato che gran parte di BOTW2 non si allontanerà troppo dal titolo originale. La speculazione è già vorticosa su come Link, Zelda e Ganon si inseriscano tutti nel quadro, ma per ora sono solo un mucchio di teorie dei fan, indipendentemente da quanto possano essere intriganti. Fino a quando Nintendo non ci fornirà alcuni dettagli più concreti, lasceremo le congetture agli investigatori di Internet.

Multigiocatore

Collegamento con la Master Sword in The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Si dice che il gioco includa la modalità cooperativa, ma è solo perché i fan hanno visto Link e Zelda esplorare insieme nel trailer di rivelazione. Nulla è ancora ufficiale, anche se offrire la cooperativa sarebbe un enorme cambiamento rispetto all’originale Respiro del selvaggio.

Preordinare

È ancora molto lontano, ma puoi preordinare Il respiro del selvaggio 2 su Amazon e Best Buy.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.