Thirsty Sutors trasforma il flirt imbarazzante in battaglie RPG

Cosa c’è di più imbarazzante che tornare nella tua città natale? Tornare nella tua città natale e farti colpire da tutti quelli con cui sei cresciuto.

Thirsty Sutors prende quell’esperienza mortificante e la trasforma in un’avventura comica in cui ogni imbarazzante incontro con una cittadina civettuola diventa un’elegante battaglia di un videogioco. È un po’ come Scott Pellegrino contro il mondoanche se senza le dinamiche di potere moralmente oscure.

Sono andato alla prova corteggiatori assetati come parte del Tribeca Fest e fu subito affascinato dalla sua premessa. Sebbene utilizzi immagini di videogiochi esagerate per visualizzare il romanticismo in tutte le sue forme scomode, è un gioco sincero ed emotivamente fondato, pieno di esperienze sociali riconoscibili (e mortificanti).

Locali civettuole

In corteggiatori assetati, i giocatori interpretano il ruolo di Jala, una donna che torna nella sua città natale per il matrimonio di sua sorella. Il gioco completo promette di mettere Jala alla prova mentre affronta entrambi i genitori prepotenti e una lega di ex, non diversamente da Scott Pilgrim.

La sezione di 2 minuti che ho giocato ha dato un’idea dell’aspetto di quelle interazioni quando si sono trasformate in un gameplay eclettico. La demo inizia con Jala sull’autobus per tornare a casa che fa un quiz sulla personalità di una rivista. Viene rapidamente scaricata in una sequenza colorata in cui va sullo skateboard da una domanda all’altra in un minigioco simile a Tony Hawk. Mentre si fa strada attraverso il profilo della personalità, le sue ansie per il ritorno a casa si manifestano nella forma della sua famiglia e dei suoi amici che la sovrastano.

Simile a Psychonauts 2

Questo è un piccolo esempio delle lunghezze creative a cui Thirsty Suitors va per visualizzare concetti emotivi astratti. Mi ricorda un po’ Psiconauti 2 e il modo in cui intreccia le preoccupazioni dei personaggi in livelli ingegnosi e ambientazioni. Pochi giochi hanno davvero inchiodato quell’idea al di fuori della serie Psychonauts, ma corteggiatori assetati sembra ottenere ciò che fa funzionare quei giochi.

Ciò è stato particolarmente evidente quando si è trattato della prima “battaglia” del gioco. Jala entra in una tavola calda solo per trovarsi faccia a faccia con il suo ragazzo di terza elementare, Sergio, che coglie spudoratamente l’occasione per risolvere decenni di tensione sessuale dormiente. L’incontro imbarazzante si trasforma rapidamente in una battaglia RPG a turni che è decisamente isterica.

Jala, ora dotata di HP e barra magica, deve combattere le avances civettuole di Sergio con una serie di attacchi che richiedono un preciso tempismo dei pulsanti. Il combattimento che ho visto nella demo sembrava un’introduzione di base, ma conteneva molte idee intelligenti. Ad esempio, potrei evirare Sergio per mandarlo su tutte le furie, un effetto di stato che aumenterebbe la sua percentuale di colpi critici o gli farebbe perdere gli attacchi. Potrei anche fare una posa civettuola per infliggergli un effetto di “sete”, rendendolo suscettibile ad attacchi speciali.

Jala assume una posa civettuola in Thirsty Sutors.

I ganci dei giochi di ruolo sono un tocco intelligente, ma non tolgono quello che sembra ancora un incontro molto umano. Sono stato in conversazioni imbarazzanti come quella nella città natale e trovare una via d’uscita può davvero sembrare una battaglia strategica. Thirsty Sutors comprende che le interazioni sociali possono spesso sembrare un videogioco e porta quell’idea al suo passo successivo più logico.

Sono curioso di vedere quali altre idee ha in serbo il gioco finale. Ho la sensazione che le battaglie RPG siano solo un modo per visualizzare momenti scomodi. Se il gioco completo può continuare a costruire su queste basi con idee ugualmente creative, combatterò felicemente contro tutti gli strani flirt che il gioco mi lancia.

corteggiatori assetati non ha ancora una data di rilascio, ma arriverà su PC quando verrà lanciato.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.