The Quarry potrebbe semplicemente essere all’altezza dell’eredità horror di Until Dawn

Ho adorato il titolo horror del 2015 di Supermassive Games Fino a Dawn. Il dramma interattivo aveva un’intrigante tradizione soprannaturale e un ritmo impeccabile che mi ha tenuto impegnato per l’intera esperienza. Da allora, sono stato mescolato alla produzione di Supermassive con la sua serie Dark Picture Anthology, sperando che potesse riconquistare la magia che ho provato con Fino all’alba.

Questa è la direzione in cui il gioco in arrivo dello studioLa cavasembra andare per me.

Sono andato alla prova La cava e ci ho giocato un’ora. La build di anteprima mi ha collocato verso la fine del capitolo 2 e ho trascorso la maggior parte del tempo in parte del capitolo 3. Solo in quell’ora, ho provato lo stesso senso di paura e orrore che ho provato con Fino all’alba anni fa. Anche se il gioco si svolge alla fine dell’estate, è giusto che sia così La cava dà il via all’estate di grandi uscite di quest’anno.

Potere stellare

Mi è stato dato un rapido riassunto dell’introduzione del gioco e del cast di personaggi prima di entrare nell’anteprima. La parte del gioco che ho giocato inizia con i personaggi che raccolgono legna per un camino. Man mano che le scene si svolgono, imparo rapidamente le relazioni e le dinamiche tra ciascuna di esse. Nick e Abigail hanno un interesse romantico l’uno per l’altra. Jacob sembra essere un uomo insicuro che cerca di fingere di essere un macho per insabbiare tutto e ha un interesse per Emma, ​​che a sua volta sembra essere in qualche modo emotivamente manipolatrice.

Kaitlyn sembra essere la più autorevole del gruppo, ricordando al resto del cast cose come come impugnare correttamente le armi da fuoco e rimproverando chiunque non lo faccia. Gli unici due personaggi che non sono stati così memorabili sono stati Ryan e Dylan, soprattutto perché, in questa anteprima, avevano il minor numero di filmati personali e interazioni con il resto del cast.

La cava è pubblicato da 2K e, fin dall’inizio, ho potuto sentire che il gioco sembrava avere un budget più consistente alle spalle rispetto ai giochi Dark Pictures Anthology, gestiti da Bandai Namco. La qualità dell’animazione dei personaggi è migliore, i loro volti sono più emotivi e i suoni del doppiaggio sono migliorati.

Tra l’intero cast, penso che la maggior parte delle persone, me compreso, riconoscerà di più l’attore di Kaitlyn: il personaggio è interpretato da Brenda Song da La vita in suite di Zack e Cody fama. La performance di Brenda si distingue come particolarmente credibile, molto probabilmente grazie ai suoi anni di esperienza nella recitazione. Nel complesso, tuttavia, la solida recitazione su tutta la linea del cast principale dei personaggi aiuta a elevare l’esperienza horror.

Orrore del campo estivo

Il gameplay vero e proprio inizia nel capitolo 3. Al calare della notte, Abigail viene perseguitata da un mostro grottesco. Mentre viene braccata, appaiono una varietà di scelte ed eventi rapidi. Una mossa falsa potrebbe portare alla morte. In un caso, Abigail ha la possibilità di arrampicarsi o meno su un albero. Ho scelto di farlo e ho partecipato ad alcuni eventi rapidi che prevedevano lo spostamento del mouse in una certa direzione per raggiungere il ramo successivo. Altri mi hanno coinvolto premendo continuamente un tasto specifico.

Tuttavia, il mio preferito è dove dovevo tenere premuto un tasto per trattenere il respiro in modo che il mostro non mi sentisse. Se avessi lasciato andare accidentalmente la tensione, Abigail avrebbe potuto essere uccisa in quel momento. Mi ha ricordato Fino all’albala meccanica del controller DualShock 4 in cui dovevo tenerlo assolutamente completamente immobile in modo che il mio personaggio non si muovesse mentre un mostro si aggirava intorno a lui.

Ci sono anche scelte che hanno un impatto maggiore sulla storia. Quando Nick è stato attaccato dal mostro, mi è stata data la possibilità, nei panni di Abigail, di aiutare Nick o di correre dritto al campo. Ho scelto di aiutare Nick ed è apparso un messaggio di testo che diceva “Path Chosen”, indicando che questo momento particolare in cui non lascia Nick morire potrebbe influenzare altre decisioni in seguito.

Abigail è sopravvissuta abbastanza a lungo da ottenere aiuto dagli altri campeggiatori, e ho scelto Ryan invece di Kaitlyn per addentrarmi nei boschi per trovare Nick, che era ancora inseguito dal mostro. Armato di un fucile, ho anche deciso di prendere il percorso normale intorno ai boschi invece della scorciatoia, per paura di dover completare potenzialmente eventi più rapidi, il che avrebbe aumentato le mie possibilità che qualcosa andasse storto. Poco dopo, mi è stata data la possibilità di prendere un’altra scorciatoia, cosa che ho fatto questa volta. Ho superato con successo gli eventi rapidi e ho visto un Nick insanguinato essere trascinato via – non dal mostro, ma da una nuova persona misteriosa.

A questo punto, Nick ha minacciato l’uomo e io sono entrato in una sequenza di riprese. Sfortunatamente, non sono riuscito a colpirlo, ma Nick riesce a sfuggirgli all’ultimo minuto. Questo ha anche attivato un prompt “Percorso scelto”, ma non sono riuscito a dedurre immediatamente che tipo di impatto avrebbe avuto sugli eventi futuri.

Tutte queste diverse decisioni e azioni forniscono una sensazione di suspense, poiché hai solo un tempo limitato per completarle. La maggior parte delle scelte binarie che ho fatto mi sono sembrate ugualmente praticabili; devo continuare a correre o arrampicarmi sull’albero per evitare il mostro? Non saprai mai se hai fatto o meno la scelta “sbagliata” finché non vedrai un personaggio essere ucciso.

Un’esperienza accessibile

Tra gli inseguimenti, ci sono momenti tranquilli di esplorazione. Tutto intorno a Hackett’s Quarry ci sono notizie e articoli che raccontano la storia della zona e gli eventi accaduti in precedenza. Gli elementi forniscono un contesto per ciò che sta accadendo nel gioco. Ci sono anche tarocchi collezionabili che aggiungono un po’ di tradizione in più.

La cava ha una serie di opzioni per rendere il gioco accessibile e accessibile. Ad esempio, puoi modificare la dimensione dei sottotitoli e anche inserire uno sfondo giallo dietro di essi per facilitarne la lettura. Puoi anche regolare il tempo che hai per gli eventi rapidi, oltre a scegliere se essere in grado di tenere semplicemente premuti i pulsanti invece di doverli premere continuamente.

Sono uscito dalla mia ora di gioco La cava impressionato. Le sequenze di inseguimento e gli elementi horror mi hanno ricordato perché amavo Fino all’alba così tanto. La presentazione è bella e i personaggi hanno personalità distinte. Sorprendentemente, non trovo nessuno dei personaggi fastidioso (ancora). Soprattutto, sono contento che questa volta abbiamo un vero mostro con una tradizione potenzialmente avvincente dietro di esso.

La cava è classificato come un successore spirituale di Fino all’alba, e finora sembra che potrebbe essere all’altezza di quella nobile affermazione. Vedremo come si sposterà quando verrà lanciato il 10 giugno per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.