Samsung OneUI 5: data di rilascio, funzionalità, perdite e altro

Samsung è stata piuttosto a bocca aperta sull’imminente aggiornamento di OneUI 5 che verrà lanciato insieme ad Android 13. La società non ha ancora detto ufficialmente molto a riguardo; tuttavia, le voci a riguardo hanno iniziato a fare il giro, quindi sembra probabile che il software sia in fase di sviluppo, ma ci sono ancora molte incognite.

C’è ancora tempo prima che l’aggiornamento cali ufficialmente, ma i fan non vedono l’ora di imparare tutto al riguardo, quindi ecco tutto ciò che sappiamo finora sul software OneUI 5 di Samsung.

Data di rilascio

Una delle uniche cose che sappiamo per certo su OneUI 5 è che è basato su Android 13. Samsung lancia sempre i suoi ultimi aggiornamenti dell’interfaccia utente in tandem con i principali aggiornamenti del sistema operativo e OneUI 5 non sembra essere un’eccezione. Sulla base del lancio dei precedenti aggiornamenti di AndroidOS, sembra che Android 13 uscirà entro la fine dell’anno, potenzialmente già ad agosto o settembre. Ciò significa che OneUI 5 vedrà una data di rilascio con tempi simili nella seconda metà dell’anno. Se il rilascio di OneUI 4 dell’anno scorso è qualcosa su cui basarsi, One UI 5 potrebbe essere lanciato intorno all’ora di novembre.

Versione beta

Come molti software ampiamente utilizzati, i possessori di dispositivi Samsung avranno probabilmente l’opportunità di provare OneUI 5 nella sua forma beta. Non esiste ancora una versione beta del software con licenza ufficiale, ma i beta test per OneUI 5 potrebbero iniziare a luglio, secondo fonti vicine a SamMobile. Se è così, i fan possono sicuramente aspettarsi presto notizie a riguardo, ma rispetto allo scorso anno, è una data molto anticipata.

La versione beta di OneUI 4 è stata lanciata lo scorso settembre, quindi è anche possibile che la versione beta di OneUI 5 possa essere riservata anche per un periodo di test autunnale anticipato. Finora, non c’è stata alcuna parola ufficiale da parte di Samsung sul suo stato, ed è possibile che dovremmo aspettare fino alla Samsung Developer Conference 2022 in autunno per saperne di più.

Caratteristiche

Poiché non abbiamo ancora visto alcun tipo di build di OneUI 5, c’è poco da segnalare in termini di quali funzionalità ci si può aspettare con esso. Un altro rapporto di SamMobile afferma che la velocità dell’interfaccia utente è uno degli obiettivi principali per il team che lavora all’aggiornamento. Ciò si manifesterebbe in alcuni modi, da animazioni più rapide e un’interfaccia utente generale molto più fluida ai miglioramenti della navigazione. È importante notare che SamMobile non cita alcuna fonte per queste affermazioni, indicando che potrebbe essere una congettura.

Se una navigazione più rapida è uno degli obiettivi principali di OneUI 5, potrebbe far sentire i dispositivi Samsung molto più reattivi, grazie alle frequenze di aggiornamento dello schermo in costante aumento che sono state presenti negli ultimi smartphone dell’azienda. Sembra anche una scommessa sicura presumere che OneUI 5 sfrutterà al meglio le ottimizzazioni e le modifiche in arrivo con Android 13. I precedenti aggiornamenti Samsung OneUI si sono abbinati perfettamente con le principali modifiche al sistema operativo di Google, quindi si spera che OneUI 5 segua l’esempio.

Dispositivi supportati

L’elenco ufficiale dei dispositivi Samsung che supporteranno OneUI 5 non è stato ancora annunciato, ma ci sono alcuni modi per capire quali potrebbero essere supportati in base ad altre cose che l’azienda ha detto. È una scommessa sicura presumere che i telefoni rilasciati di recente come la serie Galaxy S22 supporteranno tutti OneUI 5 e che le precedenti versioni di punta saranno anche come la serie Galaxy S21, la serie Galaxy Z Flip e Galaxy Z Fold, la serie Galaxy Note 20 e anche alcuni recenti telefoni della serie Galaxy A.

Questo è tutto ciò che sappiamo sulla OneUI 5 di Samsung per ora, ma ci aggiorneremo qui quando arriveranno altre notizie.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.