Samsung Galaxy Watch 5: data di uscita, perdite, prezzo e altro

Samsung è ancora a pochi mesi dal suo prossimo evento Unpacked in cui dovrebbe rivelare nuove versioni dei suoi smartwatch Galaxy, ma ciò non significa che anche le perdite debbano aspettare. Al contrario, alcune indiscrezioni promettenti e succose scoperte nel codice ufficiale del software Samsung hanno già rivelato alcune parti dei prossimi smartwatch della serie Galaxy Watch 5. Ecco tutto quello che sappiamo finora.

Nome fresco, approccio familiare

Il portafoglio di smartwatch di ultima generazione di Samsung include due modelli: il Galaxy Watch 4 e Galaxy Watch 4 Classic. Sembra che Samsung quest’anno si stia sbarazzando del marchio Classic, proprio come ha ritirato il moniker Active una generazione prima. Invece, la convenzione di denominazione ora sarà molto più semplice e più mainstream.

L’ultima beta dell’app Samsung Health, individuata per la prima volta da 9to5Google, nomina i prossimi modelli Galaxy Watch 5 e Galaxy Watch 5 Pro, ma non si fa menzione di un modello classico per la prossima generazione. SamMobile afferma anche di aver avuto la conferma che quest’anno non ci sarà un modello Classic che farà la sua apparizione.

Galaxy Watch 4 Classic (a sinistra) insieme a Galaxy Watch 3 (a destra) Andy Boxall/Trend digitali

In particolare, si dice che il Galaxy Watch 5 sarà in vendita in due opzioni di dimensioni, mentre il modello Pro più costoso sarà limitato a uno solo. Non è chiaro se le dimensioni rimarranno le stesse della coppia Galaxy Watch 4.

Caratteristiche per la salute

Il duo Galaxy Watch 5 sarà probabilmente dotato di sensori come un cardiofrequenzimetro, un sensore di composizione corporea e l’elettrocardiogramma (ECG), inoltre in attesa dell’approvazione da parte delle autorità di regolamentazione, Samsung dovrebbe anche offrire trucchi come il monitoraggio della pressione sanguigna. Aspettati di vedere anche la misurazione SpO2 e il rilevamento delle cadute.

È interessante notare che a L’utente di Reddit ha notato la menzione di una funzione interessante chiamata “temperatura della pelle durante il sonno” nell’ultima versione beta dell’app Samsung Health. La funzionalità si basa apparentemente su un sistema di laser montati sul lato inferiore dello smartwatch, che lampeggiano sulla pelle per misurare la temperatura. L’app rileva che la funzione viene “utilizzata per prevedere il ciclo in modo più accurato”, suggerendo che potrebbe essere utilizzata per il monitoraggio del periodo.

Array di sensori biometrici su Galaxy Watch 3 (a sinistra) e Galaxy Watch 4 Classic (a destra)
Galaxy Watch 3 (a sinistra) e Galaxy Watch 4 Classic (a destra) Andy Boxall/Trend digitali

Poiché l’attuale portafoglio di smartwatch Samsung manca di un trucco per il rilevamento della temperatura, sembra che l’app beta si stia solo preparando per la serie Galaxy Watch 5 che offrirà la suddetta struttura. È interessante notare che si dice anche che Apple stia sperimentando una funzione di misurazione della temperatura corporea per i suoi smartwatch di nuova generazione.

Una caratteristica classica, scomparsa

Non c’è carenza di smartwatch rotondi là fuori, ma ciò che ha fatto risaltare la serie Galaxy Watch di Samsung è stato il sistema di controllo interattivo della lunetta. Su modelli del calibro di Galaxy Watch 4 Classic, è stata la ghiera girevole fisica a distinguerlo davvero. Il modello vaniglia è andato per i controlli capacitivi accanto alle cornici.

Schermata di allenamento Galaxy Watch 4 Classic.
Andy Boxall/Trend digitali

Sfortunatamente, sembra che le ghiere girevoli spariranno presto. Come da leakster affidabile Universo di ghiaccio, la lunetta girevole scomparirà quest’anno. Secondo lui, né il Galaxy Watch 5 standard né il Galaxy Watch 5 Pro presenteranno il sistema di lunetta girevole che è diventato uno dei preferiti da molti acquirenti. Sul lato positivo, Samsung Potevo passa all’utilizzo di materiali premium come vetro zaffiro e metallo titanio per la cassa, seguendo l’esempio di Huawei con il Watch GT 3 Pro.

Una batteria più grande, finalmente!

E la durata della batteria? Le voci finora indicano che Samsung stia tentando di spingere la batteria del prossimo Galaxy Watch oltre la barriera della durata della batteria di un giorno, anche se non si sa di quanto.

Documenti normativi individuati da SamMobile suggerisce che il Galaxy Watch 5 Pro sarà dotato di una batteria da 572 mAh, che è un aggiornamento piuttosto massiccio rispetto all’unità da 361 mAh montata all’interno del Galaxy Watch 4 Classic. Speriamo solo che la prossima iterazione del sistema operativo smartwatch di Google inchioda la parte di ottimizzazione della batteria e consenta a uno smartwatch di durare più di un giorno.

Data di rilascio e prezzo

Finora Samsung non ha parlato ufficialmente delle prospettive di lancio dei suoi smartwatch di nuova generazione. Ma seguendo la cadenza dei lanci precedenti, la serie Galaxy Watch 5 potrebbe fare il suo debutto ufficiale intorno ad agosto. Samsung potrebbe rivelarli insieme ai suoi prossimi pieghevoli – Galaxy Z Fold 4 e Galaxy Z Flip 4 — al prossimo evento Unpacked.

Venendo alla parte dei prezzi, non ci sono state fughe di notizie credibili su questo aspetto. Il Galaxy Watch 4 parte da $ 25o, mentre il modello Classic ha un premio di $ 100. Samsung vorrà sicuramente mantenere una strategia di prezzo competitiva rispetto ad Apple e vorrà mantenere il prezzo richiesto del Galaxy Watch 5 al di sotto dei $ 300, almeno per il modello entry-level senza vantaggi di connettività cellulare.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.