Resident Evil 4 riceverà il trattamento di remake il prossimo marzo

Durante la presentazione di PlayStation State of Play di oggi, Capcom ha rivelato Resident Evil 4 remake e che verrà lanciato il 23 marzo 2023. Il titolo riceverà anche contenuti per PlayStation VR2.

Il gioco arriverà su PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S. Non sarà un’esclusiva delle piattaforme PlayStation e apparentemente si sta lasciando alle spalle la generazione precedente.

Il primo trailer del gioco non mostrava molto, ma includeva molte riprese suggestive che mostrano l’aggiornamento visivo del gioco rispetto all’originale per GameCube. Mostra anche scorci del protagonista Leon insieme ad Ashley, che Leon salva nel gioco. Inoltre, ci sono riprese del Castello Salazar e dei vari nemici che lo abitano. Il trailer si conclude con un’anteprima di Lord Osmund Saddler, il leader del culto religioso di Los Illumnados e principale antagonista.

Dice minacciosamente: “Riceverai il nostro corpo più sacro. Comincia… adesso.

Inoltre, Capcom lo ha anche rivelato Resident Evil Village riceverà anche contenuti per PlayStation VR. I giocatori potranno vivere l’intera campagna, incluso il notevole Castello Dimitrescu. Sfrutterà anche l’eye-tracking di PlayStation VR2, il display 4K e l’audio 3D di PS5.

Questa volta, i giocatori possono anche eseguire movimenti e azioni più dinamici. Ad esempio, il protagonista Ethan Winters può tenere in mano sia un coltello che una pistola, cosa che prima non poteva fare. Ethan può anche impugnare due armi, come avere una pistola in una e un fucile nell’altra.

Secondo i rapporti, il remake di Resident Evil 4 potrebbe essere più spaventoso dell’originale pubblicato nel 2005.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.