Recensione degli auricolari HyperX Cloud Mix: il gioco incontra il vero wireless

Auricolari true wireless HyperX Cloud Mix

Prezzo consigliato $ 150,00

“Gli auricolari HyperX Cloud Mix sono ottimi per i giocatori con un sacco di dispositivi, ma sono un po’ più costosi di quanto dovrebbero essere.”

Professionisti

  • Eccellente durata della batteria

  • Comodo

  • Solida qualità del suono nei giochi

  • Lavora praticamente con qualsiasi dispositivo

  • Ottima qualità del microfono

contro

  • Comandi touch frustranti

  • Caro

  • Nessun ANC

Hai bisogno di un set dedicato di auricolari true wireless per il gioco? HyperX, che è alla base di alcune delle migliori cuffie da gioco che puoi acquistare, la pensa così. Gli auricolari Cloud Mix si uniscono a un piccolo elenco di auricolari true wireless incentrati esclusivamente sui giochi, il che solleva la questione se sia necessario che esistano auricolari true wireless specifici per il gioco. Sebbene siano ottimi auricolari, sto ancora lottando per vedere cosa fanno gli auricolari da gioco che le innumerevoli opzioni di Sony, Bose e Apple non lo fanno.

L’eccellente connettività e durata della batteria spingono gli auricolari HyperX Cloud Mix al di sopra dei precedenti tentativi di Razer e Turtle Beach, avvicinandoli alla competizione con i migliori auricolari true wireless. Tuttavia, HyperX non ha ancora centrato completamente il segno. Gli auricolari Cloud Mix sono costosi a $ 150 e mancano di alcune funzionalità come il supporto dell’assistente intelligente e la cancellazione attiva del rumore (ANC).

Disegno

Auricolari HyperX Cloud Alpha posti all'esterno della custodia.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Gli auricolari Cloud Mix sono di base, il che è normale con HyperX. Non hanno RGB che assorbe la batteria come gli auricolari Razer Hammerhead e non sono dotati di ANC come i Bose QuietComfort Earbuds. Gli auricolari Mix sono un paio di stick neri e li preferisco così.

Sembrano auricolari con i fili tagliati, simili agli AirPod di Apple, con stick estesi che si annidano nelle orecchie per fornire un supporto extra. A differenza degli AirPods, tuttavia, HyperX sceglie una custodia più ampia che posiziona gli auricolari piatti all’interno. Rende la custodia molto più sottile delle custodie che vedi normalmente.

Nella confezione trovi gli auricolari, una custodia di ricarica che prolunga la durata della batteria, un guscio in silicone per la custodia e un adattatore USB-C a basso profilo. Questo adattatore è un grosso problema, poiché ti consente di utilizzare la connessione a bassa latenza su PC, Nintendo Switch, PS4, PS5 e persino sul tuo telefono. HyperX include anche un supporto per adattatore, quindi non è necessario occupare una porta USB-C sul PC.

L’abbinamento e il passaggio tra Bluetooth e 2,4 GHz è semplicissimo.

Queste piattaforme funzionano tutte con la connessione a 2,4 GHz, ma funzionano anche con Bluetooth 5.2, che è integrato negli auricolari Cloud Mix. Puoi mantenere una connessione Bluetooth e 2,4 GHz contemporaneamente, ma non puoi usarli contemporaneamente. Mi sarebbe piaciuto averli entrambi disponibili, ad esempio per l’audio di gioco da una console e Discord da un telefono, ma l’associazione e il passaggio da una connessione all’altra è semplicissimo.

Adattatore HyperX Cloud Mix attaccato al suo supporto.
Jacob Roach / Tendenze digitali

La commutazione avviene tramite un pulsante sul dongle USB-C, ma il resto delle funzioni viene eseguito con i controlli touch sul lato degli auricolari. Una pressione serve per la riproduzione/pausa, due per saltare una traccia e tre per tornare indietro di una traccia. Puoi premere a lungo per attivare il microfono e HyperX dice che puoi rimappare i controlli touch usando il suo software Ngenuity (che non sono stato ancora in grado di testare).

I controlli touch non sono eccezionali, però. Non c’è il controllo del volume, il che è fondamentale, e faccio ancora fatica a trovare il punto esatto che raccoglie gli input tattili. Sembra saltare ogni volta che uso gli auricolari, a volte si attivano nella parte superiore mentre altre volte si attivano solo quando premo al centro. Ho costantemente attivato i controlli inavvertitamente mentre regolavo gli auricolari e li tiravo fuori, il che era frustrante.

Anche se non sono un fan dei controlli touch, l’ampio supporto della piattaforma è ciò che si distingue per gli auricolari Cloud Mix. Non mi sono mai dovuto preoccupare di usare gli auricolari su una piattaforma particolare e ho scambiato liberamente tra i dispositivi a causa della sua semplicità.

Qualità del suono

Singolo auricolare HyperX Cloud Mix posizionato davanti alla custodia.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Nonostante i migliori sforzi, gli auricolari Cloud Mix sono ancora vittime dei problemi audio che sono comuni tra gli auricolari in-ear. La mancanza di risposta dei bassi è ciò che spicca di più, con colpi di proiettili profondi Destino 2 e devastanti colpi di grazia Anello dell’Elden senza risuonare come sono abituato. Il basso c’è, ma è implicito, non sentito.

È strano considerando che HyperX afferma che gli auricolari Cloud Mix hanno una gamma di frequenza estesa che scende a 10 Hz. La maggior parte delle cuffie scende solo a 20 Hz. Tuttavia, questa regione dei sub-bassi non è rappresentata. Anche con i roboanti 808 di Kendrick Lamar Mr. Morale e i grandi stepper e brucianti battute di batteria in Periphery’s Aquila Sanguinaria, Non ho mai sentito la fascia bassa incisiva degli auricolari come l’offerta di Apple AirPods Pro.

Nonostante la mancanza di bassi, la qualità del suono non è male. C’è un po’ troppa presenza nella gamma media superiore, rendendo alcuni effetti sonori nei giochi aspri. Ci sono ancora molti dettagli, però. Proiettili, passi ed effetti sonori sottili funzionano tutti bene sugli auricolari Cloud Mix, con un’eccellente immagine stereo.

Mi piace particolarmente usare gli auricolari Cloud Mix con Steam Deck e Nintendo Switch.

Un’area che non sono stato in grado di testare era il suono surround DTS:X. Questo è un importante punto di forza per gli auricolari Cloud Mix, ma HyperX non li aveva pronti in tempo per questa recensione. Aggiornerò questa recensione una volta che il software sarà disponibile.

Anche se sceglierei un auricolare da gioco premium come SteelSeries Arctis Nova Pro per un’esperienza di gioco coinvolgente, gli auricolari Cloud Mix reggono bene. Mi è piaciuto particolarmente usarli con Steam Deck e Nintendo Switch, dove potevo estrarre un auricolare senza che una cuffia da gioco pesante mi pendesse dalla testa.

Connettore HyperX Cloud Mix collegato a un Nintendo Switch.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Un’area in cui gli auricolari Cloud Mix brillano davvero è il microfono. Non c’è molta cancellazione del rumore, ma i microfoni sono ancora straordinariamente chiari e dettagliati. Potresti facilmente comunicare con il tuo team usando questo microfono, che è più di quanto si possa dire anche per alcune cuffie over-ear.

Durata della batteria

Auricolari HyperX Cloud Mix con la spia di ricarica accesa.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Gli auricolari Mix hanno un’eccellente durata della batteria, almeno per quanto riguarda i veri auricolari wireless. HyperX rivendica 10 ore solo sugli auricolari, che puoi estendere fino a 33 ore tramite Bluetooth con la custodia di ricarica. Questo è un po’ alto dalla mia esperienza, però. Ho passato un lungo pomeriggio a giocare sul mio Steam Deck tramite Bluetooth e gli auricolari avevano bisogno di essere ricaricati dopo circa otto ore.

È superiore alla concorrenza diretta. Il Razer Hammerhead è il secondo più alto con un’ora e mezza solo sugli auricolari, mentre gli auricolari Turtle Beach Scout Air necessitano di una carica dopo solo cinque ore. Otto ore sono la stessa durata della batteria di Jabra Elite 7 Pro, che al momento è la nostra scelta migliore per gli auricolari true wireless. Gli auricolari Mix non hanno ANC, certo, ma la durata della batteria è comunque ottima.

Comfort

Gli auricolari HyperX Cloud Alpha sono posizionati fuori dalla custodia su un tavolo.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Tendo a non optare per gli auricolari in generale perché, francamente, mi fanno male le orecchie. Ho anche restituito il Sony WF-1000XM4 più votato perché mi irritavano le orecchie. Non gli auricolari Mix, però. Da seduto al mio PC a sdraiato sul divano a testare lo Steam Deck, ho usato gli auricolari Mix per ore e ore senza nemmeno un piccolo fastidio.

Non sono troppo grandi, ma la maggior parte in alto potrebbe irritare le orecchie più piccole. Questo è vero per la maggior parte dei veri auricolari wireless, tuttavia. HyperX Cloud Alpha Wireless fa ancora molto per migliorare il comfort con tre diverse dimensioni di punta e una struttura leggera che non è troppo pesante.

Software

Il software Ngenuity di HyperX non era pronto per essere testato con gli auricolari Mix, quindi aggiornerò questa recensione una volta che l’app sarà disponibile su iOS, Android e Windows. Puoi leggere la mia recensione di HyperX Cloud Alpha Wireless per una panoramica di questa semplice utility.

Sarai in grado di regolare un equalizzatore a 10 bande, rimappare i controlli touch e attivare DTS:X nell’app una volta che sarà disponibile. Non c’è molto qui per influenzare il mio punteggio finale al di fuori di DTS:X, che è un aspetto critico degli auricolari Mix che manca al momento.

La nostra presa

HyperX sta entrando in un vasto mercato con i suoi primi auricolari true wireless. Sebbene i concorrenti diretti del gioco siano pochi e lontani tra loro, aziende come Apple, Sony e Bose hanno scalfito questo mercato per anni. HyperX prende appunti con un’eccellente durata della batteria, grande comfort e qualità del suono utile, ma alcuni problemi con il software e i controlli touch impediscono ai giocatori di invogliare i giocatori a passare ai veri auricolari wireless.

Ci sono alternative?

I concorrenti più diretti degli auricolari HyperX Cloud Mix sono i Razer Hammerhead e gli auricolari Turtle Beach Scout Air, entrambi più economici. Al di fuori dei giochi, i Jabra Elite 7 Pro costano circa $ 50 in più, ma sono dotati di ANC, ricarica wireless e protezione da polvere/acqua.

Quanto durerà?

Puoi usare gli auricolari HyperX Cloud Mix per anni. Non c’è niente che li trattenga dal lavorare con i dispositivi moderni, quindi finché Bluetooth e USB-C sono supportati, puoi continuare a utilizzare questi auricolari.

Dovresti comprarlo?

Sì. L’attenzione alla durata della batteria, al comfort e alla connettività rende gli auricolari HyperX Cloud Mix più pratici rispetto a concorrenti come i Razer Hammerheads, anche se la versione di HyperX è più costosa. Tuttavia, gli auricolari mancano di ANC e supporto per assistenti intelligenti, rendendo il prezzo di $ 150 un po’ difficile da digerire.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.