Recensione Acer Predator Orion 7000: Acquista questo PC da gioco in saldo

Acer Predator Orion 7000

Prezzo consigliato $ 3.000,00

“L’Acer Predator Orion 7000 sarebbe tra i migliori desktop da gioco, se solo fosse un po’ più economico.”

Professionisti

  • Funziona in modo fresco e silenzioso

  • Illuminazione RGB brillante e vibrante

  • Eccellenti prestazioni di gioco 4K

  • Ottime opzioni di connettività

  • Alloggiamento SSD sostituibile a caldo

contro

  • Caro

  • Gli aggiornamenti potrebbero essere frustranti

  • Un sacco di bloatware

L’Acer Predator Orion 7000 è stato uno dei primi desktop Intel Alder Lake annunciati lo scorso anno, ma arriva in un momento in cui la maggior parte dei desktop da gioco è già stata aggiornata all’ultima generazione di Intel. Abbiamo la disposizione del terreno, ma il Predator Orion 7000 riesce ancora a distinguersi tra i principali fornitori di PC, nonostante il suo prezzo oscenamente alto.

La maggior parte dei desktop di dodicesima generazione che ho visto lottano con le termiche e il rumore, poiché gli ultimi chip Intel spingono i requisiti di alimentazione ancora più in alto. Il Predator Orion 7000 non ha problemi con questi problemi, ma il suo prezzo lo colloca in una classe di PC boutique premium in cui l’Orion 7000 fatica a tenere il passo.

Disegno

I fan dell'Acer Predator Orion 7000.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Acer fa un grosso problema con le sue ventole FrostBlade e il design di raffreddamento del Predator Orion 7000 e, per una buona ragione, funziona. In un mercato in cui la forma incontra raramente la funzione (leggi la nostra recensione di Asus ProArt PD5 per un esempio di forma su funzione), il Predator Orion 7000 gestisce in modo scioccante entrambi.

Per quanto riguarda l’aspetto, il Predator Orion 7000 non fa prigionieri. Due luminose ventole ARGB occupano il pannello frontale esteso, la GPU è montata verticalmente per mostrare il design più fresco e il case è decorato con pannelli trasparenti sulla parte anteriore e laterale in modo da poter vedere ogni elemento del tuo PC. Questo è un PC diretto.

Il rumore non è un problema sul Predator Orion 7000.

Per fortuna, rimane anche fresco. Anche il tostato Core i7-12700K è rimasto a circa 70 gradi Celsius in un Cinebench eseguito sotto un dispositivo di raffreddamento a liquido all-in-one da 120 mm. E in una serie di 4K Cyberpunk 2077, la GPU non è mai andata oltre gli 80 gradi. Il pannello frontale sta facendo molto lavoro qui, offrendo una grande quantità di flusso d’aria nella parte anteriore del case per mantenere le cose fresche. C’è anche uno sfiato proprio accanto alla GPU, quindi il supporto verticale non soffoca il flusso d’aria come nell’Asus GA35DX.

Anche il rumore non è un problema. Non sospetto che i canali del flusso d’aria che Acer ha ritagliato per le ventole di aspirazione e la GPU stiano facendo molto, ma qualunque cosa stia succedendo, mantiene silenzioso il Predator Orion 7000. Al massimo, ha un ronzio basso, appena udibile. Ciò era vero anche nei miei test di gioco più intensi, che parlano del design del Predator Orion 7000.

La macchina ha un bell’aspetto e rimane fresca e silenziosa. Raramente li trovi entrambi insieme. C’è anche un sacco di stile per i giocatori, con RGB personalizzabili sul dispositivo di raffreddamento della CPU, ventole di aspirazione e ventola di scarico tramite il software incluso di Acer.

Disco rigido sostituibile sull'Acer Predator Orion 7000.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Al di là dell’aspetto, il Predator Orion 7000 include un alloggiamento per disco rigido da 2,5 pollici sostituibile a caldo che puoi popolare con qualsiasi SSD. È esasperante estrarre le viti microscopiche per installare effettivamente un SSD – non viene fornito con uno incluso – ma adoro comunque l’opzione di sostituire un’unità senza dovermi preoccupare di collegare più cavi.

Specifiche e prezzi

processore Intel Core i7-12700K
GPU RTX 3080
Scheda madre Scheda madre Z690 con marchio Acer
Caso Predator Orion 7000 torre
Memoria 32GB DDR5-4000
Magazzinaggio Disco rigido meccanico da 2 TB, SSD PCIe da 1 TB
Alimentazione elettrica Alimentatore senza marchio da 800 W
Porte USB 2x USB 2,0, 6x USB 3.2, 2x USB-C
Rete Ethernet 2.5G, Wi-Fi 6E

Acer offre due modelli di Predator Orion 7000, il che rende molto più semplice la discussione sulle specifiche e sui prezzi. Il modello che ho recensito ha un clock di $ 3.000 per un processore Core i7-12700K, una scheda grafica RTX 3080 da 10 GB, 32 GB di memoria DDR5 e 3 TB di spazio di archiviazione suddiviso su SSD e HDD (rispettivamente 1 TB e 2 TB).

Non c’è un modo semplice per affettarlo; il Predator Orion 7000 è troppo costoso.

Il Predator Orion 7000 non è allineato con i prezzi delle GPU in questo momento. L’MSI Aegis RS 12, ad esempio, costa circa $ 200 in meno se abbinato al più potente RTX 3080 Ti e con specifiche identiche. Acer non include nemmeno l’RTX 3080 da 12 GB, il che farebbe molto per giustificare il prezzo del Predator Orion 7000.

Al di sopra di quella configurazione, hai un modello da $ 4.500 che salta fino a un Core i9-12900K e RTX 3090 (con specifiche identiche per il resto). Sono $ 300 in più rispetto a Origin Neuron con specifiche identiche e Origin ti consente di personalizzare la tua build come preferisci.

Acer Predator Orion 7000 con il pannello laterale rimosso.
Jacob Roach / Tendenze digitali

L’inclusione della DDR5, che manca su macchine concorrenti come l’HP Omen 45L, aiuta Acer a giustificare un po’ il prezzo del Predator Orion 7000. Ma non c’è altro modo per affettarlo; il Predator Orion 7000 è troppo costoso, soprattutto considerando che le macchine dei costruttori di boutique possono costare meno con specifiche identiche.

Laddove il Predator Orion 7000 giustifica principalmente il suo prezzo è il caso. È fresco e silenzioso, come ho spiegato nella prima sezione, e ha un’eccellente connettività. Ethernet 2.5G e Wi-Fi 6E sono dotati delle più recenti opzioni di rete e il case include due porte USB-C: una nella parte superiore e una sul retro.

Interni e aggiornabilità

Scheda grafica nell'Acer Predator Orion 7000.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Non c’è niente che ti trattiene dall’aggiornamento del Predator Orion 7000, tecnicamente. Utilizza tutti i componenti di dimensioni standard e include slot per dischi rigidi vuoti se ne hai bisogno. Tuttavia, ci sono molti altri fattori che rendono difficili gli aggiornamenti.

La GPU è un buon esempio. Il canale del flusso d’aria limita le dimensioni della GPU che puoi utilizzare e Acer include solo staffe di montaggio verticali. Allo stesso modo, ci sono alloggiamenti per dischi rigidi vuoti, ma non è possibile collegare un altro cavo di alimentazione SATA all’alimentatore per utilizzarli. È positivo che Predator Orion 7000 includa un alloggiamento per unità sostituibile a caldo perché è l’unico modo per aggiornare lo storage senza acquistare un nuovo alimentatore.

Anche l’esecuzione degli aggiornamenti non è eccezionale a causa della gestione casuale dei cavi. È un livello di gestione dei cavi simile a quello del Dell XPS Desktop 8950, un PC che ha un pannello laterale completamente opaco. In combinazione con i chip esposti sulle chiavette RAM e il modulo Wi-Fi, il Predator Orion 7000 non ha un bell’aspetto se lo fissi troppo a lungo.

Prestazione

Blocco CPU sull'Acer Predator Orion 7000.
Jacob Roach / Tendenze digitali

Per le prestazioni non di gioco, non c’è niente di troppo sorprendente per il Predator Orion 7000. Il Core i7-12700K regge nei test della CPU come Cinebench e GeekBench, riaffermando che le CPU Intel di 12a generazione sono tra i migliori processori che puoi acquistare. Il Ryzen 9 5900X compete ancora nelle prestazioni multi-core, anche se resta indietro nelle prestazioni single-core mentre aspettiamo Ryzen 7000.

Acer Predator Orion 7000 (Core i7-12700K) MSI Aegis RS 12 (Core i7-12700KF) Mainear Vybe (Ryzen 9 5900X)
Cinebench R23 multicore 20.110 20.445 20.802
Cinebench R23 single-core 1.934 1.890 1.597
Geekbench 5 multicore 14.382 15.362 12.724
Geekbench 5 single-core 1.677 1.886 1.718
PugetBench per Premiere Pro 929 920 956
Mostro frullatore 2.382 N / A 2.630
Frullatore spazzatura 1.355 N / A 1.283
Aula frullatore 1.194 N / A 1.476

Le prestazioni del processore sono ottime, ma l’inclusione della memoria DDR5 non fa molto per il Predator Orion 7000 in pratica. Ad esempio, non c’è un guadagno in PugetBench per Premiere Pro dove mi aspetterei di più. Anche con DDR4 nel Maingear Vybe, è riuscito a superare MSI Aegis RS 12 e Predator Orion 7000 (entrambi dotati di DDR5).

Prestazioni di gioco

Prestazioni di gioco sull'Acer Predator Orion 7000.

Puoi vedere una panoramica delle prestazioni di gioco 4K sul Predator Orion 7000 sopra (fai clic sull’immagine per vederne una versione grande). Sebbene l’RTX 3080 possa avere difficoltà nei giochi più impegnativi a 4K, raggiunge comunque oltre i 60 fps nella maggior parte dei titoli. E se desideri prestazioni ancora maggiori, puoi optare per la configurazione RTX 3090 che spingerà ulteriormente i tuoi frame rate 4K.

La scheda grafica è una parte dell’equazione, ma anche il Core i7-12700K sta facendo molto lavoro. Come puoi leggere nella nostra recensione del Core i9-12900K, l’architettura Intel di 12a generazione è eccellente per i giochi. Questi processori funzionano a caldo, ma non ho mai avuto problemi di limitazione termica o rumore della ventola con l’i7 mentre giocavo.

Mi sarebbe piaciuto vedere un’opzione con l’ultimo Ryzen 7 5800X3D di AMD, però. Come puoi leggere la nostra recensione di Ryzen 7 5800X3D, è il miglior processore per i giochi in questo momento. Il Falcon Northwest Tiki include questo processore, quindi sebbene l’RTX 3080 Ti su quella macchina offra alcune prestazioni aggiuntive, anche il processore incentrato sul gioco di AMD lo è.

Prestazioni di gioco sintetiche per l'Acer Predator Orion 7000.

Questo vantaggio è ancora più evidente nei benchmark sintetici, dove il Ryzen 7 5800X3D e la GPU più potente avanzano rispettivamente del 4% e del 26% in 3DMark Time Spy e Fire Strike. Puoi anche configurare il Falcon Northwest Tiki con un Ryzen 7 5800X3D allo stesso prezzo e Falcon Northwest è uno dei fornitori di PC più costosi in circolazione.

Sebbene il Predator Orion 7000 sia un mostro di PC da gioco, è importante tenere a mente il prezzo. Puoi acquistare macchine simili per meno e devi solo spendere un po’ di più per ottenere qualcosa di premium come una macchina da Falcon Northwest.

Software

Il bloatware regna sovrano sull’Acer Predator Orion 7000. Norton è di gran lunga il più fastidioso, comparendo con richieste di eseguire una scansione o rinnovare l’abbonamento più volte mentre stavo testando la macchina. Acer include anche molti altri adware, inclusi Dropbox ed ExpressVPN.

Al di fuori del bloat, Acer include PredatorSense e PredatorArc, entrambe utility focalizzate sul lato gaming del PC. Tuttavia, PredatorArc è specifico per le periferiche Acer, quindi la sua inclusione è un po’ strana. PredatorSense apre le opzioni di illuminazione e di overclocking della CPU di base, ma è tutt’altro che un’utilità approfondita.

La nostra presa

L’Acer Predator Orion 7000 è un fantastico PC da gioco che è solo inacidito dal suo prezzo elevato. Costa all’incirca quanto le build personalizzate di Mainear e Origin senza offrire lo stesso livello di personalizzazione. È un’opzione migliore rispetto alla maggior parte dei desktop da gioco che troverai nel tuo Best Buy locale grazie al suo basso rumore e alle eccellenti termiche. Ma troverai un valore migliore con un PC personalizzato se ti prendi il tempo per configurarne uno.

Ci sono alternative?

Sì, diversi:

  • HP Presagio 45L: Più economico del Predator Orion 7000 e dotato di processori Intel di 12a generazione, ma non supporta DDR5.
  • MSI Aegis RS 12: Molto più economico del Predator Orion 7000, ma il case non è eccezionale e la macchina è soggetta a problemi di rumore e calore.

Quanto durerà?

Il Predator Orion 7000 è abbastanza potente da durare diversi anni, quindi non dovrai preoccuparti dell’aggiornamento per un po’ di tempo. In futuro, puoi aggiornare i componenti perché il Predator Orion 7000 utilizza tutte le parti di dimensioni standard.

Dovresti comprarlo?

Sì, ma solo se non puoi preoccuparti di configurare un PC con un integratore di sistema. Otterrai un desktop molto migliore con Maingear, Falcon Northwest o Origin e potresti persino risparmiare denaro a seconda della tua configurazione.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.