Perché il MacBook Air M2 vale facilmente l’aggiornamento di $ 200

Il nuovo MacBook Air M2 non è ancora disponibile per l’acquisto, ma probabilmente hai già sentito il coro di opinioni sul motivo per cui il vecchio MacBook Air M1 è un acquisto migliore.

“È abbastanza veloce per la maggior parte delle persone”, diranno. “Perché avresti bisogno di altro?”

E per quanto giuste siano queste affermazioni, la realtà di quanto sia buono questo nuovo MacBook Air M2 è stata soffocata. C’è sicuramente una fascia demografica per il modello precedente, ma le persone si bloccano sul marchio più che sul laptop stesso.

Il MacBook “Air”

Il prezzo è spesso indicato come il problema più grande del MacBook Air M2. A $ 1.199, costa $ 200 in più rispetto all’M1 MacBook Air e probabilmente anche di più considerando la frequenza con cui l’M1 è in vendita. Quella reazione istintiva è comprensibile, soprattutto perché siamo abituati a prodotti della stessa linea che sostituiscono i modelli precedenti senza costi aggiuntivi.

Ma il MacBook Air M2 è tutt’altro che un semplice aggiornamento annuale rispetto al modello precedente. È un riavvio completo del MacBook Air, soprattutto nell’aspetto e nella sensazione. Le modifiche potrebbero non essere così drastiche come dicevano alcune delle perdite prima dell’annuncio, ma anche così com’è, condivide molto poco in comune con il MacBook Air M1. Potresti anche dire che non ha molto senso nemmeno chiamarlo “MacBook Air”.

Non sto per dire che Apple non ha fatto un disastro con la sua linea di MacBook. Avere tre prodotti distinti entro $ 300 l’uno dall’altro è molto strano, soprattutto quando tutti e tre sembrano puntare a una fascia demografica simile. È il motivo principale per cui così tante persone stanno cancellando il MacBook Air M2.

Ma vai oltre il nome per un momento e vedrai che c’è molto di più in offerta qui rispetto a un semplice aggiornamento standard.

È oltre il tempo per un aggiornamento

Il logo e la tastiera dorati del MacBook Air M1.
Andy Boxall/Trend digitali

Come ho detto, il MacBook Air M1 è amato per la sua proposta di valore. Ma se consideri il laptop fisico stesso, non è esattamente bello. Proviene da un’era diversa del design Mac. Lo chassis stesso risale al 2018, noto allora come Retina MacBook Air. A quel tempo, è stato un enorme balzo in avanti rispetto all’iconico MacBook Air che è riuscito. La sottigliezza del telaio era sbalorditiva, così come le cornici rimpicciolite e il passaggio a USB-C.

Nel 2022 è tutto il contrario. Sembra decisamente vecchia scuola rispetto al nuovo MacBook Air M2. Il nuovo Air riduce lo spessore a soli 0,44 pollici di spessore, che è tra i laptop più sottili che puoi acquistare. E anche se non ho ancora gestito il dispositivo da solo, non sarò sorpreso di scoprire che ha un’eccellente qualità costruttiva nonostante le sue dimensioni.

Il MacBook Air ripara anche le cornici spesse, che ti danno un aspetto più elegante ma anche uno schermo leggermente più grande. Misura 13,6 pollici in diagonale, offrendoti più spazio sullo schermo utilizzabile per qualsiasi cosa tu stia facendo. Questo viene fornito con una tacca, sì, ma è un compromesso equo nel mio libro.

Naturalmente, il MacBook Air M2 abbandona anche la forma a cuneo del vecchio Air. Dato il numero di laptop che hanno copiato l’aspetto a cuneo nel corso degli anni, è diventato un po’ stantio. Il design piatto e ultrasottile del MacBook Air M2 lo scambia con qualcosa di più semplice e moderno.

Tuttavia, è più del semplice design industriale. Il nuovo modello aggiorna anche lo schermo, gli altoparlanti e la webcam, portandoli all’altezza di ciò che ci aspettiamo dai moderni prodotti Apple. Queste cose da sole valgono i $ 200 dal mio punto di vista, soprattutto se trascorri molto tempo in videochiamate.

Una nuova era per il design del Mac

Il MacBook Air M2 seduto su una scrivania.

Ma soprattutto, questo progetto è in realtà costruito attorno ai vantaggi in termini di efficienza dei chip M1 e M2. In questo senso, è davvero il primo MacBook Air a sfruttare l’estrema efficienza di Apple Silicon. Questo è ciò che gli consente di essere così sottile, rimanere senza ventola e non rinunciare a nessuna delle prestazioni.

Una cosa simile è accaduta con l’iMac da 24 pollici quando è stato riprogettato nel 2021. Utilizzando un chip più efficiente, in stile mobile (e una scheda logica molto più piccola), Apple è stata in grado di reinventare completamente il design e la struttura interna di quel prodotto . Con l’iMac, Apple è arrivata al punto di incastrare l’intero “computer” nella parte inferiore del display. Come il design o meno, è l’M1 che ha permesso ad Apple di provare qualcosa di nuovo con il design e rendere il dispositivo notevolmente più sottile.

Il MacBook Air M2 non è diverso e probabilmente diventerà la base per i MacBook Air dei prossimi anni. L’M2 potrebbe non essere un grande miglioramento delle prestazioni rispetto all’M1, ma non è necessario che lo sia. Come molte persone hanno affermato (incluso me stesso), l’M1 ha prestazioni più che sufficienti per il pubblico di destinazione di questo laptop.

Ma avere un design che utilizza effettivamente quel chip? Ecco di cosa tratta il nuovo MacBook Air, ed è ciò che lo rende un’interessante alternativa al MacBook Air M1. Lo saprò per certo una volta che lo avrò recensito da solo, ma per ora so quale dei MacBook in questa fascia di prezzo sceglierei.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.