Nvidia potrebbe avere una strategia di lancio rischiosa per l’RTX 4080

Anche se ci aspettavamo da tempo che Nvidia lanciasse le sue schede grafiche della serie RTX 40 questo autunno, una nuova voce suggerisce che potrebbero arrivare anche prima. Secondo VideoCardz, così come vari leaker, Nvidia potrebbe avviare il lancio delle sue schede di nuova generazione con l’RTX 4090 già ad agosto.

Voci precedenti suggerivano un lancio a metà luglio, ma ne abbiamo sentito parlare anche a ottobre. Le notizie di oggi non si concentrano sulla finestra di lancio, ma sul modo in cui Nvidia potrebbe lanciare le sue GPU di nuova generazione. La voce suggerisce che Nvidia guiderà con l’RTX 4090 ad agosto, seguito dall’RTX 4080 a settembre e, infine, l’RTX 4070 ad ottobre.

Le date di rilascio scaglionate non sono nuove per Nvidia, ma la società di solito è in testa con la sua opzione RTX XX80, come ha fatto con l’RTX 3080. Oltre a VideoCardz, Twitter leaker kopite7kimi afferma anche di aver “confermato” che Nvidia sarà in testa con l’RTX 4090, seguita dalle altre due schede nel corso dell’anno.

Nvidia ha scaglionato anche il lancio delle sue schede grafiche di ultima generazione, ma ha comunque guidato con l’RTX 3080 invece dell’RTX 3090 di classe workstation. Se è vero, è una mossa rischiosa per Nvidia considerando gli enormi requisiti di alimentazione si dice che l’RTX 4090 avere. Abbiamo sentito numerose stime che vanno da 450 watt fino a 600 W, il che non è fuori questione. L’RTX 3090 Ti lanciato di recente viene fornito con un limite di potenza di 450 W.

L’interruzione delle versioni in questo modo potrebbe essere il risultato della configurazione delle schede della serie RTX 40. Le voci suggeriscono che Nvidia utilizzerà GPU diverse per RTX 4090, RTX 4080 e RTX 4070, il che porta a un’attesa più lunga tra le versioni. Rispetto alla generazione precedente, sia l’RTX 3080 che l’RTX 3090 utilizzavano la GPU GA102, consentendo a Nvidia di rilasciare entrambe le schede entro due settimane l’una dall’altra.

Secondo quanto riferito, l’RTX 4090 utilizzerà la GPU AD102, mentre l’RTX 4080 utilizzerà la GPU AD103. È difficile dire ora se le due GPU siano facilmente intercambiabili con lo stesso design della scheda, ma i chip separati potrebbero spiegare l’attesa tra ciascuna delle migliori schede della gamma next-gen.

Sebbene il lancio sembri dietro l’angolo, Nvidia è stata a bocca aperta riguardo alle sue schede grafiche di nuova generazione. Abbiamo imparato molto poco sull’RTX 4080 al GTC 2022 e non ci sono stati annunci di giochi Nvidia al Computex 2022.

Ad ogni modo, c’è una forte possibilità di vedere le schede grafiche della serie RTX 40 prima della fine dell’anno. Nvidia rilascia tradizionalmente nuove generazioni grafiche ogni due anni e le schede grafiche della serie RTX 30 stanno arrivando a due anni. I rapporti suggeriscono che Nvidia abbandonerà Samsung per questa generazione, optando invece per il processo di produzione a 5 nm o 4 nm del produttore di chip TSMC.

Le schede della serie RTX 40 potrebbero portare a un aumento di 2,2 volte rispetto alla serie RTX 30, ma è ancora troppo presto per dirlo. Se le carte di nuova generazione sono davvero dietro l’angolo, prevediamo di sentire presto parlare di un evento Nvidia.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.