Miti popolari del 5G a cui devi smettere di credere

Poiché sempre più persone dipendono dalla tecnologia per fare le cose, la curiosità per le ultime tendenze tecnologiche, in particolare il 5G, sta crescendo. Tuttavia, il 5G non è ancora così diffuso come previsto, lasciando le persone con più aspettative che esperienze.

Combina questo con l’abbondanza di informazioni online e otterrai molti consigli dannosi e disinformazione sul 5G pubblicati da fonti non verificate. Abbiamo chiesto agli esperti del 5G di sfatare quattro miti e scoprire la verità dietro il funzionamento del 5G. Ecco cosa abbiamo imparato.

Piatto senza fili

Mito n. 1: il lancio del 5G richiede un’eternità

I primi dispositivi e reti 5G sono entrati nel mercato più di due anni fa, ma oggi molte popolazioni non hanno accesso al 5G. Il lancio del 5G è così lento?

Verità: “La commercializzazione di telefoni 5G e 5G ha creato clamore precoce e ha sollevato aspettative sul fatto che i fornitori di servizi di comunicazione stiano ancora recuperando il ritardo, ma se si guardano le tempistiche di implementazione della tecnologia, il 5G si sta effettivamente implementando più velocemente del 4G”, afferma Shawn Carpentieredirettore del programma, 5G & Space, per Ansis. “Gli Stati Uniti sono rimasti indietro rispetto a molti dei mercati progressisti asiatici ed europei nella fornitura di nuovi servizi in banda C che consentiranno l’aumento delle larghezze di banda a lungo attese, ma il 2022 vedrà notevoli progressi nelle implementazioni dei servizi tower”.

Devi anche considerare la pandemia quando analizzi la sequenza temporale del 5G. I blocchi e le restrizioni di viaggio in tutto il mondo hanno influenzato in modo significativo le catene di approvvigionamento e ha rallentato l’adozione del 5G.

Eppure, nonostante questi ostacoli, più di 41 milioni di persone sono stati abbonati al servizio di telefonia mobile 5G l’anno scorso e il numero sta crescendo rapidamente. “Se hai un telefono in grado di supportare il servizio 5G in banda C, dovresti vedere un servizio elevato nella maggior parte delle città degli Stati Uniti durante il 2022”, ha affermato Carpenter, aggiungendo che “alcuni utenti di telefoni 5G in alcune località del centro città potrebbero essere in grado di accedere al nuovo servizio di larghezza di banda ultrawide mmWave a 28 GHz.

Un aereo in atterraggio in un aeroporto al tramonto.
Foto di Shoval Zonnis/ Pexels

Mito n. 2: non puoi usare il 5G in aeroporto

Quando la Federal Aviation Administration (FAA) avvertito le compagnie aeree che “i segnali 5G in banda C potrebbero interferire con alcuni altimetri che i piloti usano per atterrare in condizioni di scarsa visibilità”, le persone hanno iniziato a credere che non sia possibile utilizzare telefoni 5G in aeroporto.

Verità: Questo mito è in parte vero. Reti come AT&T e Verizon hanno deciso di posticipare i loro piani di espansione del 5G in base alle linee guida della FAA. Ma questo non significa che devi tenere tutti i tuoi dispositivi 5G a casa quando sali su un aereo.

“Ci sono ancora alcune bande 5G che non sono considerate un problema e funzioneranno in aeroporto se il fornitore di servizi locale ha installato il servizio nelle loro stazioni base”, afferma Carpenter. Aggiunge che il nuovo servizio 5G in banda C sarà disponibile su base limitata intorno alle sedi delle strutture aeroportuali, in particolare all’interno dei terminal, dopo luglio in modo da poter utilizzare il 5G o qualsiasi altro servizio come al solito.

Router Wi-Fi seduti su un tavolo.
Shutterstock di kasarp studio

Mito n. 3: il 5G sostituirà il Wi-Fi

Poiché il 5G è considerato “veloce”, abbiamo visto voci secondo cui sostituirà il Wi-Fi. Gli utenti devono davvero scegliere tra i due?

Verità: Da anni si parla di tecnologie wireless in sostituzione del Wi-Fi, ma la risposta è sempre stata la stessa: non ancora, dice Dan HaysTecnologia, Media e Telecomunicazioni principale presso PricewaterhouseCoopers. Entrambi hanno i loro pro e contro, ma “quando si combinano le capacità di ciascuno, diventano complementari e l’infrastruttura risultante è ottimizzata per tutti i tipi di comunicazione e casi d’uso”.

Facendo eco a questo punto di vista, Tiago Rodrigues, CEO di Alleanza per la banda larga senza fili, afferma: “Lavorando insieme, il Wi-Fi, in particolare i recenti standard Wi-Fi 6/6E e 5G, può supportare applicazioni consumer e aziendali che vanno dalla realtà aumentata/virtuale (AR/VR) alle fabbriche intelligenti del settore 4.0”.

Un esempio è fornire una copertura affidabile all’interno per applicazioni ad alta intensità di larghezza di banda, come le videocamere 4K utilizzate per la sicurezza e l’automazione di fabbrica, qualcosa che è impegnativo per il 5G in quanto i segnali non entrare molto bene all’interno degli edifici dall’esterno.

Per riassumere, né gli utenti né le aziende devono scegliere tra 5G e Wi-Fi. È molto meglio combinare i due per una rete più efficiente. In questo modo vincono tutti.

Un'icona indica 5G E su un telefono cellulare

Mito n. 4: il segnale “5G E” sul mio telefono significa che posso accedere alle reti 5G. Sìì!

A volte il tuo telefono AT&T potrebbe visualizzare il segnale “5G E” nella parte superiore. Questo significa che il tuo vecchio dispositivo è abilitato al 5G ora?

Verità: Il segnale “5G E” non ha nulla a che fare con una rete 5G reale, poiché 5G E sta per 5G Evolution. “Anche se 5G Evolution può sembrare una forma di 5G, è davvero un po’ di marketing ed è in realtà un nome usato dai gestori per descrivere 4G LTE-A, una versione avanzata dello standard di rete 4G LTE che può offrire prestazioni migliorate”, Hays spiega.

Vedere l’icona “5G E” può significare che godrai di una rete migliore rispetto al tipico servizio 4G LTE. Tuttavia, Carpenter afferma che hai ancora bisogno di un nuovo dispositivo abilitato al 5G per accedere al servizio 5G reale (ogni volta che diventa disponibile nella tua zona).

Altri miti sul 5G

I miti sul 5G sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Mentre ne abbiamo affrontati alcuni di base qui, dai un’occhiata alla nostra guida che sfata le più grandi controversie sul 5G se sei affamato di teorie più selvagge e come gli esperti stanno cercando di smentirle.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.