Microsoft afferma che Edge ha già risparmiato 273 petabyte di RAM

Gli sforzi di Microsoft per l’efficienza del browser sembrano dare i loro frutti poiché il marchio ha annunciato che il suo strumento integrato Sleeping Tabs è molto efficace nel preservare la RAM sui dispositivi.

Microsoft ha recentemente condiviso sul suo Dev Twitter dedicato al browser Microsoft Edge che il suo strumento Sleeping Tabs ha risparmiato agli utenti ben 273 petabyte di RAM o 273.000 TB di RAM negli ultimi 28 giorni. Ciò equivale a circa 40 MB di memoria per scheda dei 6 miliardi di schede testate, ha aggiunto la società.

Utilizzare le schede dormienti per risparmiare risorse? Non sei solo! Negli ultimi 28 giorni su dispositivi Windows, abbiamo dormito 6 miliardi di schede con un risparmio di 273,7 Petabyte di RAM. Sono circa 39,1 megabyte salvati per scheda. 😲 pic.twitter.com/hgTcpcMwvh

— Microsoft Edge Dev (@MSEdgeDev) 6 giugno 2022

Lo strumento Sleeping Tab, che viene fornito di serie su Microsoft Edge, mette le pagine Web in stato di stop dopo che non sono state accedute per due ore. Ciò consente ai dispositivi di risparmiare RAM non inviando memoria a parti della macchina che non vengono utilizzate. Ciò è particolarmente vantaggioso considerando che gli utenti in genere tengono aperte più schede contemporaneamente, ha osservato Neowin.

Sebbene molti dispositivi che utilizzano il browser Microsoft Edge possano variare nelle specifiche hardware, tali funzionalità possono aiutare gli utenti a ottenere il massimo dall’esperienza del proprio dispositivo. Le schede di sospensione possono anche essere personalizzate per modificare il periodo di timeout o per escludere determinati siti Web in modo che rimangano attivi.

Per accedere e personalizzare le impostazioni delle Schede dormienti in Microsoft Edge, puoi andare su edge://impostazioni, quindi Sistema e prestazioni> Ottimizza prestazioni.

Attualmente, varie statistiche classificano Microsoft Edge tra i primi tre browser Web più utilizzati al mondo. Uno studio di Atlas VPN ha classificato il browser dietro Google Chrome e Apple Safari, con 212.695.000 utenti nel mondo ad aprile. Allo stesso modo, i dati di Statcounter mettono Edge appena dietro Chrome e Safari, con una quota di mercato globale del 10,07% a marzo.

Microsoft si è concentrata molto sullo sviluppo di Microsoft Edge dall’inizio della transizione dal suo browser legacy, Internet Explorer, all’inizio del 2020. Il marchio prevede di inviare un aggiornamento finale di fine vita, che ucciderà definitivamente Internet Explorer a giugno 15.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.