MediaTek migliora le prestazioni nel chip Dimensity 9000+ aggiornato

MediaTek ha annunciato una versione aggiornata del suo miglior sistema su chip (SoC) per smartphone, il Dimensity 9000. Chiamato Dimensity 9000+, la nuova versione del processore ha sufficienti alternanze interne per fornire un modesto aumento del 5% delle prestazioni dalla CPU e il 10% dalla GPU, rispetto al Dimensity 9000 di soli mesi.

Il Dimensity 9000 è stato lanciato alla fine del 2021 ed è stato un grande passo avanti per MediaTek, in quanto è stato il primo SoC costruito utilizzando un processo a 4 nm dall’azienda e il primo a utilizzare il core ARM Cortex X2. Questo non è cambiato per il Dimensity 9000+, che mantiene il core Cortex X2 ma aumenta la velocità da 3,05 GHz a 3,2 GHz. Si affianca a tre core Cortex A710 e quattro Cortex A510, oltre alla GPU ARM Mali G710 MC10.

Un modem 5G integrato si collegherà alle reti Sub-6 e funziona con l’ultimo standard 3GPP Release 16, inoltre, in una modifica rispetto al Dimensity 9000, utilizza la funzione 5G UltraSave 2.0 di MediaTek per una maggiore efficienza e consentirà di due schede SIM 5G attivo in una volta. Altrimenti, nient’altro sembra essere cambiato tra i chip 9000 e 9000+.

Sebbene il Dimensity 9000 di MediaTek sia il suo chip di punta, non è stato ancora visto in molti telefoni. Oppo ha rilasciato una versione speciale di Find X5 Pro con Dimensity 9000 invece del processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 e Vivo alimenta anche il telefono X80 con il chip, mentre Xiaomi e Honor hanno anche rilasciato telefoni con il chip Dimensity 9000 all’interno . Tuttavia, quasi tutti questi telefoni sono disponibili solo in Cina.

Aspettatevi che tutti questi marchi e potenzialmente alcuni nuovi nomi integrino il Dimensity 9000+ nei futuri smartphone, ma se il Dimensity 9000 è qualcosa su cui basarsi, è improbabile che molti verranno lanciati fuori dalla Cina nel prossimo futuro. MediaTek afferma che i primi dispositivi con il chip Dimensity 9000+ aggiornato arriveranno tra luglio e settembre di quest’anno.

L’annuncio del Dimensity 9000+ arriva subito dopo che MediaTek ha rivelato il Dimensity 1050, il suo primo chip con connettività mmWave 5G. Gli acquirenti di telefoni negli Stati Uniti dovrebbero cercare i primi telefoni mmWave 5G alimentati da MediaTek negli stessi mesi.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.