MacOS Ventura è ufficiale con più modi per essere produttivi

La prossima versione principale del sistema operativo MacOS di Apple è ufficiale. Appena annunciato sul palco della conferenza annuale del WWDC c’è macOS Ventura, il seguito della versione MacOS Monterey dell’anno scorso.

Come al solito, questa versione sarà un aggiornamento gratuito per i modelli Mac idonei entro la fine dell’autunno. La gamma di Mac supportati dovrebbe essere la stessa di MacOS Monterey, che include diversi modelli di Mac M1 basati su Intel e Apple dal 2015 in poi. Questa tradizione di aggiornamento gratuito è iniziata nel 2013 con MacOS Mavericks. Nello stesso anno Apple ha anche iniziato a nominare gli aggiornamenti di MacOS dopo i punti di riferimento della California.

Puoi aspettarti che questa versione di MacOS sia prima disponibile come beta per sviluppatori tramite il programma per sviluppatori Apple. Se sei ansioso di provare, dovrai registrarti e pagare per accedere a quel programma, che costa $ 100 all’anno.

Alla fine, colpirà anche il programma di beta test pubblico di Apple noto come Apple Beta Software Program. Quando lo fa, sarai in grado di scaricare il profilo e registrare il tuo Mac online tramite il sito Web per provarlo.

Al di fuori della beta, puoi aspettarti una versione completa non beta intorno a ottobre. Questo dà ad Apple tutto il tempo per lucidare gli spigoli del sistema operativo e risolvere i bug. Consente inoltre agli sviluppatori di ottimizzare e codificare le proprie app per il nuovo sistema operativo. Come punto di riferimento, MacOS Monterey è stato lanciato il 25 ottobre. Quindi puoi aspettarti circa quattro o cinque mesi di attesa per una versione finale.

Questa è una storia di rottura e verrà aggiornata man mano che verranno annunciate ulteriori informazioni.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.