Le migliori offerte di droni per giugno 2022: DJI e Parrot

Un drone può essere molto divertente o abbastanza utile per il lavoro, a seconda di cosa lo usi. E nel recente passato, i droni sono diventati così popolari e accessibili che i prezzi dei droni stanno effettivamente scendendo. I droni a prezzi accessibili sono ora alla portata della maggior parte delle persone e non sono più solo un giocattolo per le persone con un sacco di entrate spendibili. Oggi puoi trovare buoni droni a meno di $ 500 (o anche meno) se ne prendi uno mentre è in vendita. Per rendere tutto più semplice, abbiamo raccolto le migliori offerte di droni disponibili in questo momento.

Le migliori offerte di droni di oggi


Lo Snaptain S5C economico e ben recensito è un ottimo punto di ingresso in un drone FPV per principianti.

Di più


Un ottimo drone di fascia media con video 4K e una fotocamera in grado di ruotare di 180 gradi.

Di più


Questo drone è incredibilmente semplice da usare, ricco di un arsenale completo di funzionalità per il tuo divertimento, tra cui video 1080p, passaggio automatico del mouse e persino trasmissione Wi-Fi.

Di più


L’SP600 potrebbe non avere tutte le campane e i fischietti dei droni più costosi, ma è un’ottima opzione per i principianti in quanto è super facile da pilotare.

Di più


Scatta foto fuori dal mondo con il drone DJI Mavic. Può essere leggero (0,55 libbre), ma può fornire splendide foto aeree e video HD con una qualità di 2,7K.

Di più


Il motore brushless dell’SP700 emette meno rumore in volo e mantiene il drone in bilico stabile in condizioni di vento.

Di più


Il drone Snaptain A15H è un drone semplice che non tralascia nulla. È pieghevole, semplice da trasportare e ha una fotocamera da 720p. Se non hai bisogno di qualcosa di troppo robusto, questa è una buona opzione.

Di più


Questo è un ottimo drone per i volantini entry-level con registrazione video 1080p e varie modalità che ti consentono di provare tutto ciò che il cielo aperto ha da offrire.

Di più

Sconto con coupon


Con 30 minuti di volo e capacità video 4K, il Ruko F11 è sicuramente un affare.

Di più


Portatile e leggero con GPS Follow Me, Point of Interest, motori brushless e TapFly per ore di divertimento.

Di più


Un eccellente drone entry-level, l’Holy Stone HS110D è sicuramente ottimo per i principianti con un budget limitato grazie ai suoi controlli facili da usare, alla fotocamera 1080p e alle varie modalità al passaggio del mouse.

Di più


Facile da usare, pieghevole e a comando vocale. Può eseguire acrobazie come capovolgimento a 360°, volo circolare e rotazione ad alta velocità.

Di più


Con ben 30 minuti di volo grazie a due batterie interne, sarai in aria molto più a lungo della maggior parte dei droni concorrenti del suo prezzo.

Di più

Come scegliere un drone

Il drone giusto per te dipende da cosa stai cercando di fare. Un drone, in particolare quelli che costano meno di $ 250 circa, offrirà il minor numero di funzionalità e potrebbe non avere alcune funzionalità che potrebbero non renderlo la soluzione migliore per te.

In genere (e questa non è una regola ferrea), un drone presenta tipicamente video a 720p e una frequenza fotogrammi relativamente bassa, di solito 30 fotogrammi al secondo. Mentre per la maggior parte di noi andrà bene, il video mancherà di quella fluidità cinematografica. Passare a un drone di fascia media (in genere nella gamma da $ 250 a $ 750) ti consente di ottenere video a 1080p e spesso a 60 fps, il che si traduce in video di qualità superiore.

La maggior parte dei moderni droni di fascia alta offre video 4K, ma probabilmente dovrai spendere meno di $ 1.000 per ottenere video 4K a 60 fps. Se la qualità del video è una preoccupazione primaria, aspettati di pagare di più.

Un drone mancherà anche di altre funzioni utili, tra cui capacità di tracciamento e stabilizzazione video e drone. In condizioni di volo ideali, questo non sarà un problema. Ma vorrai queste funzionalità se prevedi di volare in una varietà di condizioni o consentirgli di funzionare senza una grande quantità di input da parte dell’utente.

Abbiamo anche notato che molti droni più economici non sono in grado di evitare gli ostacoli o non sono all’altezza dei droni più costosi. Se stai volando in ampi spazi, non avrai molti problemi qui. Ma se prevedi di volare in aree con ostacoli nelle vicinanze, ti consigliamo di assicurarti che il drone selezionato abbia sufficienti capacità di evitamento degli ostacoli.

I droni fanno rumore?

Tutti i droni faranno rumore. La maggior parte lo descrive come un ronzio, un po’ come un’ape. Le eliche girano a una velocità estremamente elevata, e questo è ciò che provoca quel rumore. È più evidente quando sei più vicino al drone, ma lo sentirai a malapena una volta che è più alto nell’aria.

Puoi pilotare un drone di notte?

La maggior parte dei droni può essere pilotata di notte, anche se non consigliamo di farlo finché non hai avuto una buona esperienza. Ti consigliamo di tenere il tuo drone a portata di mano quando voli di notte e i droni che possono funzionare di notte includono luci in modo che possano essere visti durante il volo notturno.

Ricorda che la maggior parte dei droni non ha capacità di visione notturna, quindi il video che fai durante il volo notturno sarà illuminato solo da qualsiasi illuminazione ambientale disponibile, come il chiaro di luna, l’illuminazione stradale e così via.

Puoi pilotare un drone sotto la pioggia?

La maggior parte dei produttori di droni consiglia di non far volare il tuo drone sotto la pioggia. La maggior parte dei droni non è né impermeabile né resistente all’acqua, quindi anche piccole quantità di acqua potrebbero danneggiare il tuo drone, in particolare il motore e la batteria. L’umidità provoca un cortocircuito, che farà smettere di funzionare il tuo drone con poco o nessun preavviso. Pertanto, come regola generale, non far volare il drone in caso di pioggia, nebbia o condizioni eccessivamente umide.

Se vieni sorpreso in queste condizioni, atterra il prima possibile e porta il tuo drone in un luogo asciutto, scollega la batteria e lascialo asciugare. Potresti anche voler scuotere delicatamente il drone stesso per far uscire l’acqua dall’alloggiamento interno e lasciare asciugare anche quello. Usa tecniche simili per asciugare un telefono bagnato per asciugare il tuo drone e, la prima volta che lo voli in seguito, prenditi del tempo per testare il drone a bassa quota prima di farlo volare di nuovo normalmente.

I droni devono essere registrati?

La Federal Aviation Administration richiede che tu registri il tuo drone in base a come prevedi di pilotarlo e contrassegna il tuo drone con il numero di registrazione fornito. Qualsiasi drone di peso superiore a 0,55 libbre (250 grammi) e inferiore a 55 libbre deve essere registrato, il che copre quasi tutti i droni attualmente venduti sul mercato. Tale iscrizione deve essere rinnovata ogni tre anni.

È inoltre necessario portare sempre con sé una prova di registrazione durante il volo e, in base ai termini della licenza, è vietato volare per scopi commerciali. Il volo con i droni è consentito solo al di sotto di 400 piedi di altitudine e Classe “G” o spazio aereo non controllato. È tua responsabilità seguire queste regole.

Alcuni stati richiedono ai piloti di droni di seguire regolamenti aggiuntivi, quindi assicurati di controllare le leggi dello stato in cui stai volando prima di decollare.

Hai bisogno di una licenza per pilotare un drone?

Al momento, non è richiesta alcuna licenza per i piloti di droni ricreativi o hobbisti. Tuttavia, il volo per scopi commerciali può richiedere certificazioni aggiuntive.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.