La seconda stagione di Splitgate potrebbe allontanarti da Halo Infinite

Alone Infinito non è l’unico sparatutto che avrà una seconda stagione questa primavera. Splitgate La stagione 2 inizia domani e sembra recuperare un po’ di slancio con nuove modalità, cosmetici e aggiornamenti visivi. È un aggiornamento tempestivo, poiché i suoi colleghi più grandi lottano per mantenere i fan agganciati. Alone Infinito‘S Lupi Solitari la stagione è stata ampiamente criticata per la mancanza di nuovi contenuti, mentre Campo di battaglia 2042 sta rimuovendo completamente una delle sue poche modalità. A confronto, SplitgateIl nuovo aggiornamento è entusiasmante e porta alcune nuove idee divertenti allo sparatutto basato sul portale.

Sono andato avanti con i nuovi contenuti di questa stagione, provando tutte e tre le modalità imminenti del gioco: Lockdown, Hot Zone e Juggernaut. Ognuna è una gradita aggiunta al crescente elenco di playlist del gioco, che continua a dimostrare che lo sviluppatore 1047 Games è impegnato nel suo piano a lungo termine per trasformare l’indie in uno sparatutto “AAA”.

Tieni quelle zone

Delle tre nuove modalità, due ruotano attorno alla cattura di zone. Il ritmo di ciascuno è molto diverso, però. Per prima cosa, entro in un round di Hot Zone, una modalità che presenta una “collina” rotante che i giocatori devono catturare e difendere per guadagnare punti. È una modalità di controllo della zona abbastanza standard che sposta l’azione sulla mappa, ma si adatta particolarmente bene Splitgatecaratteristica unica del portale.

Con le sparatorie che si formano intorno a uno spazio specifico alla volta, sono ricompensato ogni volta che mi fermo a pensare alla disposizione della stanza piuttosto che correre con le pistole in fiamme. Ad un certo punto, vedo i miei compagni di squadra in piedi in uno stretto corridoio che sparano nella stanza molto più aperta che la squadra nemica ha il controllo. I miei compagni di squadra sono seduti anatre con molto meno spazio per muoversi. Invece di correre dietro, sporgo la testa per far cadere un portale sul muro dietro la zona e mi intrufolo, permettendoci di afferrarli.

SplitgateLa forza di ‘s è sempre stata il modo in cui i suoi portali aiutano a rompere gli stalli degli sparatutto standard e Hot Zone consente l’uso più strategico della meccanica. E mentre è ancora frenetico, l’enfasi sul lavoro di squadra rende l’azione più facile da analizzare dal punto di vista di uno spettatore di eSport.

Il lockdown, d’altra parte, è un test di resistenza fulmineo. In questa modalità, sulla mappa vengono visualizzate tre zone che le squadre devono catturare. Tuttavia, i giocatori ottengono un punto solo quando bloccano tutti e tre contemporaneamente. Di conseguenza, i giocatori devono muoversi velocemente, assicurandosi di rimanere aggressivi e spingere il loro slancio. Poiché i portali consentono ai giocatori di spostarsi facilmente sulla mappa, il controllo delle zone cambia costantemente. Una morte mal programmata o una scarsa consapevolezza spaziale potrebbero comportare un blocco (per vincere sono necessari pochissimi punti, quindi ognuno è essenziale).

Un personaggio Splitgate salta nella mappa Abyss.

Mi sentivo senza fiato alla fine della mia partita. Ho continuato a rimbalzare tra i punti, lasciando cadere rapidamente portali ben posizionati per farmi attraversare la mappa più velocemente. Il mio piede era sempre sull’acceleratore perché il vantaggio oscillava tra le due squadre. L’enfasi è quasi più sul movimento che sulle riprese qui, dando alle partite un brivido simile a una corsa veloce.

Sezione VIP

Tra le nuove modalità, Juggernaut si diverte di più con il Splitgate formula. È essenzialmente una rotazione del classico concetto VIP in cui un giocatore inizia la partita con maggiore salute e velocità di movimento e tutti gli altri devono lavorare insieme per ucciderli. La persona che riceve il colpo mortale diventa il prossimo colosso e deve sopravvivere il più a lungo possibile per accumulare punti. Sebbene il colosso sia più potente, ha un grosso svantaggio: non può creare portali.

È una semplice ruga, ma che trova un modo intelligente per far funzionare l’idea VIP Splitgate. Trasforma le sparatorie in una battaglia di cervelli contro muscoli mentre il colosso lotta per sconfiggere gli avversari più deboli che possono sciabolarli da tutte le angolazioni. Funziona bene anche con il solito caos frenetico del gioco. Ogni volta che un colosso moriva per mano di quattro giocatori, c’era un improvviso trambusto mentre tutti si giravano per guardarsi intorno e capire chi ha ottenuto l’ultimo colpo, risultando in una corsa simile a Tom e Jerry intorno alla mappa tramite jetpack e portali.

Un personaggio SPlitgate ne fa saltare in aria un altro con un razzo.

Ogni modalità serve come promemoria del perché Splitgate è uno dei migliori, se non trascurati, tiratori oggi sul mercato. Il suo sistema di portale non è un espediente con un solo trucco; è uno strumento potente che ribalta il ritmo e il potenziale strategico di un normale sparatutto. In ogni modalità, mi sentivo come se stessi usando i portali in modi completamente diversi, che si trattasse di creare scorciatoie per obiettivi, rompere le situazioni di stallo o saltare sul mio nemico più potente.

L’aggiornamento della stagione 2 fa parte della spinta a fare di 1047 Splitgate sembra più un gioco “AAA”, uno sforzo che ha coinvolto riorganizzare la grafica del gioco al volo. Oltre alle modalità, la nuova stagione offre una mappa Abyss aggiornata, matchmaking migliorato, la possibilità di condividere mappe personalizzate tramite un codice e altro ancora. Alcuni di questi ritocchi sono più fondamentali di altri, ma tutti lo dimostrano Splitgate è un progetto flessibile che può tenere il passo nel mare affollato di tiratori in costante aggiornamento.

Se hai già visto Splitgate come antipasto a Alone InfinitoLa portata principale, potresti prendere in considerazione l’idea di tornare indietro di qualche secondo. Potresti scoprire che gli antipasti sono più abbondanti ora.

Splitgate la stagione 2 inizia il 2 giugno.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.