La nuova schermata di blocco di iOS 16 di Apple supera già quella di Android

Il keynote di apertura del WWDC 2022 è arrivato e finito, lasciandoci con una montagna di aggiornamenti per iOS, WatchOS, MacOS e altro ancora. Dopo un aggiornamento relativamente modesto con iOS 15 dell’anno scorso, iOS 16 è pronto a scuotere il tuo iPhone in alcuni modi significativi, il più notevole è la schermata di blocco.

La schermata di blocco di iOS ha avuto un’imbarazzante mancanza di utilità per anni. Mostra le tue notifiche, l’ora e la data correnti e ha un paio di scorciatoie per la fotocamera e la torcia. E questo è tutto! Non è possibile modificare l’aspetto dell’orologio della schermata di blocco, aggiungere widget utili o mantenere la schermata di blocco abilitata come visualizzazione sempre attiva. Queste sono tutte cose che Android offre da anni, rendendo così la schermata di blocco di iOS antiquata al confronto.

Ma questo è (per lo più) destinato a cambiare con iOS 16. Insieme alle nuove funzionalità per Apple Maps e iMessage, iOS 16 introduce molte nuove opzioni per la schermata di blocco. Apple lo chiama “il più grande aggiornamento di sempre” della schermata di blocco ed è un’affermazione audace che è vera. Ci sono nuove opzioni di personalizzazione e un impressionante sistema di widget. Sembra elegante, ben eseguito e, grazie ad alcune funzionalità chiave, migliore di qualsiasi cosa Android abbia offerto.

Enorme potenziale per i widget della schermata di blocco

Per quanto ami ciò che Apple sta facendo con la personalizzazione della schermata di blocco in iOS 16, il suo approccio ai widget della schermata di blocco mi ha entusiasmato di più. Due anni dopo aver aggiunto i widget della schermata iniziale con iOS 14, iOS 16 li porta alla schermata di blocco. Sia che tu voglia modificare la schermata di blocco per mostrare le condizioni meteorologiche attuali, gli squilli di attività del tuo Apple Watch o gli appuntamenti imminenti del calendario, tutto ciò è possibile con iOS 16.

È importante notare che questi non sono gli stessi widget che inserisci nella schermata iniziale. Invece, fanno parte di un nuovo design del widget che prende “ispirazione dalle complicazioni di Apple Watch”. Sono più piccoli, più compatti e progettati per sembrare una parte naturale della schermata di blocco. Resta da vedere come funzioneranno questi widget della schermata di blocco con app di terze parti, ma questa è un’area in cui Apple ha già lavorato. Gli sviluppatori creano complicazioni per Apple Watch da anni, il che significa che c’è una vasta libreria di piccoli widget che aspettano solo di essere utilizzati su una schermata di blocco di iOS 16. Supponendo che Apple disponga di un sistema che consentirà agli sviluppatori di portare rapidamente le complicazioni di Apple Watch sulla schermata di blocco di iOS 16, potremmo vedere dozzine di widget della schermata di blocco di terze parti pronti per l’uso dal primo giorno.

iOS 16 lockscreen nuovo look.

Personalizzazione sorprendentemente profonda

E, naturalmente, c’è la suite di strumenti di personalizzazione della schermata di blocco di Apple. Sarei stato felice con un paio di opzioni di orologio e nient’altro. Ma Apple ha fatto molto di più. Offre diversi tipi di carattere orologio, colori personalizzabili e foto in modalità Ritratto che aggiungono un sottile effetto 3D. Puoi anche fare in modo che la schermata di blocco mescoli automaticamente le immagini durante il giorno.

La parte migliore? Puoi creare diverse schermate di blocco per diverse modalità di messa a fuoco, consentendoti di modificare rapidamente l’intera configurazione della schermata di blocco al volo. Questo è qualcosa che si è dimostrato incredibilmente utile con le schermate iniziali di iOS nell’ultimo anno, quindi vederlo espandersi alla schermata di blocco è fantastico.

Battere Android al suo stesso gioco

Apple ha inventato una di queste funzionalità della schermata di blocco? Affatto. Ma proprio come quando ha aggiunto i widget della schermata iniziale, l’esecuzione da parte di Apple delle modifiche alla schermata di blocco in iOS 16 assomiglia a ciò che i telefoni Android hanno cercato di fare per anni. Puoi aggiungere widget di blocco schermo su un Samsung Galaxy S22, ma sei limitato a una manciata di widget stock senza speranza per il supporto di terze parti. Puoi anche cambiare lo stile e il colore dell’orologio, ma non c’è niente di paragonabile a cambiare l’intero layout con una modalità di messa a fuoco.

È qui che Apple ha sempre avuto successo con le versioni precedenti di iOS. Non è mai il primo a lanciare una nuova funzionalità, ma quando finalmente arriva al tavolo, di solito è con qualcosa come i widget della schermata iniziale che valeva la pena aspettare. Non possiamo dire con certezza se ciò sarà vero per la schermata di blocco di iOS 16 finché non l’avremo usata, ma sulla base di ciò che abbiamo visto finora, sono propenso a dire che Apple (ancora una volta) ha creato il chiamata giusta.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.