Intel Arc A380 lotta contro la peggiore GPU RDNA 2 di AMD

Intel Arc Alchemist A380 è la prima scheda grafica Intel per desktop nella gamma e, da oggi, le prime recensioni della GPU hanno iniziato ad arrivare quando l’embargo è stato revocato. Sfortunatamente, il primo sguardo a Intel Arc non fa ben sperare per la scheda.

Secondo le prime recensioni, l’A380 di Intel fatica a competere anche con le GPU di fascia più bassa prodotte da AMD e Nvidia.

Shenmedoonengce

Dopo una serie di prime fughe di notizie, Intel Arc A380 è apparso in un video pubblicato da Shenmedounengce su Bilibili. Il modello in questione è in realtà una versione custom della scheda, la Gunnir A380 Photon. Si differenzia leggermente dalla versione base di Intel Arc: viene fornito con due ventole e una velocità di clock leggermente superiore di 2450 MHz.

L’A380 è dotato della GPU ACM-G11 completa e viene fornito con 8 Xe-Core, oltre a 6 GB di memoria GDDR6 e un bus di memoria a 96 bit. Sebbene la GPU utilizzi moduli Samsung da 16 Gbps, la memoria di questo modello è configurata per 15,5 Gbps, che è inferiore alla versione offerta da Intel. Finora, questo è l’unico design personalizzato della GPU che abbiamo visto.

Ai fini del test, il revisore ha abbinato l’Arc A380 a un processore Intel Alder Lake Core i5-12400, scheda madre B660 e RAM DD4. La GPU è stata testata in benchmark sintetici su 3DMark TimeSpy e Port Royal, ma è stata anche messa alla prova in ambienti di gioco reali. In entrambi i casi, è stato confrontato con le offerte entry-level di Nvidia e AMD, tra cui GeForce GTX 1650, RTX 3050 e Radeon RX 6400 e 6500 XT. Queste sono davvero le GPU contro cui Intel può sperare di competere con l’A380, ma sfortunatamente la scheda sembra non essere all’altezza.

I benchmark sintetici sono andati abbastanza bene per l’A380. Si è dimostrato più veloce dell’RX 6400/6500 XT e della GTX 1650. Tuttavia, l’RTX 3050 di Nvidia ha battuto sia in Port Royal che in Time Spy, e nel primo la differenza è enorme: l’RTX 3500 è 3,7 volte più veloce dell’A380. La differenza tra le due carte è molto più piccola nel test di TimeSpy.

benchmark di gioco Intel Arc A380.
Shenmedoonengce

È tutto in discesa da lì quando si passa ai test di gioco veri e propri. Shenmedounengce ha testato la GPU in League of Legends, PUBG, Tomb Raider, Forza Horizon 5, GTA 5, e Red Dead Redemption II. In ognuno di questi giochi, l’Intel Arc A380 è stato superato sia da AMD che da Nvidia giocando a 1080p. Al rialzo, l’A380 è andato molto vicino in alcuni giochi.

Intel Arc Alchemist ha avuto un periodo piuttosto difficile. Proprio di recente, le affermazioni di Intel sulle prestazioni della GPU sono state esaminate da vicino e sembra che potremmo aver bisogno di abbassare le nostre aspettative riguardo al tipo di abilità di gioco che possiamo aspettarci da Intel Arc. Anche il rilascio scaglionato della GPU, che al momento è disponibile solo in Cina su PC pre-costruiti, non lo aiuta a brillare.

Naturalmente, potrebbe esserci ancora speranza per Intel Arc. Forse ulteriori ottimizzazioni dei driver comporteranno un aumento delle prestazioni e, con il passare del tempo e il rilascio dell’ammiraglia A770, Intel potrebbe diventare competitiva. Allo stato attuale, è probabile che Intel abbia difficoltà a conquistare molti utenti, considerando che sia le opzioni entry-level di AMD che Nvidia sono ora prontamente disponibili e i loro prezzi si stanno avvicinando al prezzo consigliato.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.