Il regista di Street Fighter 6 rivela lo scopo della modalità Tour mondiale

Mentre Street Fighter 6 La tradizionale esperienza di Fighting Ground ha fatto una solida prima impressione al Summer Game Fest, la sua modalità World Tour significativamente più ambiziosa è ancora avvolta nel mistero. Abbiamo dato un’occhiata brevemente a questa modalità ambiziosa durante il trailer dello stato di avanzamento del gioco. Vediamo quello che sembra essere un personaggio creato dai giocatori esplorare Metro City e altri luoghi da una prospettiva in terza persona, rompendo scatole e litigando con le persone che incontra.

Nel comunicato stampa per Combattente di strada 6, Capcom descrive la modalità World Tour come una “modalità storia coinvolgente per giocatore singolo che spinge i confini di ciò che è un gioco di combattimento e consente ai giocatori di lasciare la propria eredità con il proprio avatar di giocatore”. Anche se Capcom non ha ancora rivelato di più sul gameplay momento per momento della modalità, ho parlato con il direttore di gioco Takayuki Nakayama ai giorni di gioco del Summer Game Fest e ho scoperto come World Tour sia emblematico dell’obiettivo di Capcom di realizzare Combattente di strada 6 il principale punto di ingresso nel genere dei picchiaduro.

Trovare lo scopo del tour mondiale

In World Tour, i giocatori esploreranno Metro City e altri luoghi iconici di Street Fighter con un avatar creato dai giocatori. Nakayama spera che questa esperienza si rafforzi Street Fighter 6 fare appello a coloro che non sono già fan irriducibili della serie o del genere.

“World Tour è una modalità completamente diversa che offre un’esperienza completamente diversa rispetto ai combattimenti tradizionali”, ha affermato. “Anche se qualcuno non è un fan sfegatato dei giochi di combattimento, volevamo incorporare cose per far diventare le persone fan di Street Fighter al di fuori dei combattimenti tradizionali”.

World Tour sembra sicuramente diverso da qualsiasi cosa la serie Street Fighter abbia mai fatto prima. Tuttavia, Nakayama spera che i giocatori del World Tour imparino di più sul mondo e sui personaggi di Street Fighter lungo la strada e si innamorino dei giochi di combattimento nel loro insieme.

“Vogliamo che i giocatori si tuffino in questa modalità e possano imparare ad amare i giochi di combattimento attraverso le cose che fai durante il viaggio del World Tour”, ha proclamato Nakayama. “Ci saranno anche opportunità di incontrare alcuni dei personaggi preferiti dai fan, come Ryu e Chun-Li, attraverso il World Tour. Vogliamo fornire un’esperienza in cui i giocatori possano saperne di più sui retroscena di quei personaggi e scoprire in che tipo di persone si trovano Combattente di strada 6.

World Tour è uno di Street Fighter 6 tre pilastri principali, gli altri sono la modalità Fighting Ground standard e il Battle Hub incentrato sul multiplayer. Ha commentato come sia sempre difficile dire quanto sia abbastanza da mettere in una partita per i fan, soprattutto dopo Street Fighter V ricezione rocciosa al lancio a causa della mancanza di contenuti. Tuttavia, spera che World Tour fornisca abbastanza per negare quella critica.

“Eravamo decisamente consapevoli di alcune delle critiche che abbiamo dovuto affrontare con Street Fighter 5 e vogliamo continuare a imparare da quelle critiche e fare Combattente di strada 6 un prodotto migliore”, ha spiegato. “È difficile decidere quanto sia abbastanza per gli utenti, ma continuiamo a lavorarci molto duramente e ci sforziamo di creare qualcosa che possa ottenere l’apprezzamento dei giocatori”.

Tuttavia, World Tour sembra che potrebbe occupare i giocatori per molto tempo mentre li introduce al concetto di picchiaduro e al mondo di Street Fighter. Non è un’aggiunta troppo squallida quando Street Fighter 6 le meccaniche di base del gioco di combattimento sono già fantastiche. E l’obiettivo di Capcom di rendere Street Fighter 6 uno dei giochi di combattimento più accessibili di sempre può essere visto al di fuori della modalità World Tour.

Tutti sono qui per combattere

Durante la nostra discussione, Nakayama ha costantemente ribadito che vuole che Street Fighter sia qualcosa che possa intrattenere e invogliare coloro che non hanno mai giocato a un gioco di combattimento prima. Parte del metodo di creazione dello sviluppatore Combattente di strada 6 più accessibile e accessibile è l’aggiunta del tipo di controllo moderno, che consente ai giocatori di eseguire combo flash con semplici pressioni di pulsanti.

Un giocatore attraversa un quartiere cinese in Street Fighter 6 World Tour.

Nakayama crede che questo tipo di controllo moderno rimuova uno dei più grandi ostacoli che i potenziali fan dei giochi di combattimento devono affrontare. “Comprendiamo che una delle frustrazioni che i nuovi arrivati ​​devono affrontare con il genere dei picchiaduro è che è molto difficile eseguire combo e mosse speciali”, ha spiegato. “Volevamo fornire un nuovo modo di giocare in modo che alcune di queste frustrazioni potessero essere mitigate e allo stesso tempo consentire alle persone di godersi questo gioco di combattimento”.

Tuttavia, è fortemente convinto che il tipo di controllo moderno non sia una “modalità facile”. Combattente di strada 6 ma qualcosa che consentirà a più persone di amare i giochi di combattimento. Ha anche dato la sua benedizione per usare il tipo di controllo nei tornei ufficiali.

“Non stiamo affatto dicendo che questa sia una modalità facile”, ha affermato Nakayama. “Questo è solo un nuovo modo di giocare a Street Fighter che affronta alcune frustrazioni comuni che molte persone hanno. Non significa che sei un pessimo giocatore se scegli di usare la modalità moderna; è solo un altro modo di giocare. Quindi, se le persone vogliono partecipare ai tornei con il tipo di controllo moderno, non c’è niente di sbagliato in questo. Vogliamo avere un mondo in cui i giocatori possano scegliere come giocare Combattente di strada 6.”

Questo è un documento che spiega come ottenere tutte le mosse speciali di Ryu con il tipo di controllo moderno in Street Fighter 6.

Nakayama spera anche che i giocatori rimangano lì una volta che si innamorano Combattente di strada 6. Ha confermato che sono in corso discussioni attive su come gestire Street Fighter 6 servizio dal vivo dopo il lancio, anche se sa che il modo migliore per aumentare la longevità del gioco è renderlo il punto migliore per il genere dei picchiaduro nel suo insieme. World Tour è semplicemente una delle armi segrete di Capcom per raggiungere questo obiettivo.

“Sto creando un gioco di combattimento, ma oltre a questo, sto realizzando un gioco di Street Fighter per un pubblico molto più ampio. Combattente di strada 6 non è solo per i fan dei giochi di combattimento più accaniti, ma anche per le persone che potrebbero non essere esperte nel genere”, ha concluso.

Combattente di strada 6 sarà rilasciato per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X|S nel 2023.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.