Il prossimo Raptor Lake di Intel potrebbe raggiungere l’invidiabile traguardo dei 6GHz

I chip Raptor Lake di 13a generazione di Intel potrebbero essere in grado di superare i 6 GHz se si deve credere a un informatore. Le attuali CPU Core i9-12900 dell’azienda sono già in grado di raggiungere il massimo di ben oltre 5GHz.

La voce arriva per gentile concessione dell’informatore @OneRaichu su Twitter, che afferma che almeno una SKU della CPU sarà in grado di aumentare il turbo a 6 GHz grazie alla tecnologia Intel Efficient Thermal Velocity Boost (ETVB). Ciò lo renderebbe il primo chip x86 a raggiungere quel livello di prestazioni.

🥵6 GHz turbo FORSE apparirà in una SKU. (in modalità ETVB)🤣
Immagino che non dovrebbe essere sku normale. https://t.co/SFubzjdXNG

— Raichu (@OneRaichu) 21 giugno 2022

Ulteriori conferme di ETVB sono state rivelate quando Intel ha aggiornato la sua applicazione di overclocking Extreme Tuning Utility (XTU) per includere il supporto della “piattaforma futura” per ETVB. Come osserva Wccftech, le funzionalità di overclocking elencate nel changelog di XTU saranno disponibili anche per le CPU Alder Lake di 12a generazione.

Come aggiornamento, il normale TVB di Intel aumenta “opportunisticamente” la velocità di clock fino a 100 MHz se la CPU è entro il suo limite termico e se è disponibile un margine turbo sufficiente. È così che le CPU Alder Lake sono in grado di entrare nella gamma media di 5GHz. La modalità ETVB sarà probabilmente un miglioramento rispetto al TVB per consentire forse aumenti di frequenza ancora più elevati a seconda di quanto è calda la CPU.

Questo probabilmente non è sorprendente considerando alcuni dei primi benchmark che abbiamo visto per Raptor Lake. Nello strumento di benchmarking Sandra, è stato riscontrato che il Core i9-13900 ha schiacciato l’attuale Core i9-12900. Tuttavia, dobbiamo avvertire che si trattava di un primo campione di ingegneria che è stato testato in modo che i numeri delle prestazioni effettive potessero variare al momento del rilascio.

Ovviamente, AMD non è seduta sugli allori, con il Team Red che sta preparando i propri chip Ryzen 7000 basati sulla nuova architettura Zen 4. AMD ha mostrato risultati impressionanti al Computex 2022, battendo il Core i9-12900K di Intel del 31%. Ha anche mostrato che il chip Zen 4 aumenta fino a 5,5 GHz durante il gioco Ghostwire Tokyo.

Il CEO di AMD Lisa Su ha notato che anche con risultati così impressionanti, i chip Ryzen 7000 saranno in grado di raggiungere velocità di clock “significativamente” superiori a 5 Ghz. Questo non conta nemmeno alcun tipo di potenziale di overclocking. Detto questo, se Intel è in grado di raggiungere i 6 Ghz senza overclocking, ciò rappresenterà comunque un risultato notevole.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.