Il prossimo Assassin’s Creed sarà rivelato a settembre

Durante il live streaming della celebrazione del 15° anniversario di Assassin’s Creed, Ubisoft ha annunciato che il prossimo capitolo della serie storica sarebbe stato rivelato durante un evento speciale in arrivo a settembre.

La serie di Assassin’s Creed è in corso dall’originale del 2007 ed è stata un’uscita annuale dal 2009 Assassin’s Creed 2 fino in fondo Assassin’s Creed: Sindacato nel 2015. La voce successiva, Origini, segnerebbe non solo un cambiamento nella cadenza di rilascio della serie ogni due anni, ma anche un cambiamento nella struttura, con molti più elementi di gioco di ruolo incorporati nel gameplay di base.

Ubisoft ha fatto una serie di annunci riguardanti la serie, il più grande dei quali è che il nuovo titolo sarà rivelato quest’anno. Non è stata fornita una data specifica per l’evento, né sono stati forniti dettagli sul titolo o sull’ambientazione di questa nuova puntata.

È stato riferito che qualunque cosa finirà per essere questo prossimo gioco di Assassin’s Creed, è nato come espansione Assassin’s Creed: Valhalla. Questi rapporti suggeriscono che la serie potrebbe rinunciare agli enormi mondi aperti dei giochi precedenti e presentare un’esperienza più focalizzata che riporta l’enfasi sulle meccaniche di furtività e assassinio. Questo potrebbe essere in linea con i rapporti secondo cui un altro noto progetto di Assassin’s Creed, Assassin’s Creed Infinity, non è pronto per il rilascio nel 2022.

Nonostante il salto piuttosto ampio dalla formula di gioco da Sindacato a Origini, la serie non ha mai avuto più successo, cosa che molti ritengono sia dovuta principalmente al divario più lungo tra le versioni, sebbene le lamentele sulle dimensioni in espansione dei mondi siano diventate più prevalenti. Se questa voce successiva è davvero un aggiornamento del contenuto originariamente pianificato come DLC, potrebbe essere un’esperienza più appetibile nel complesso.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.