Il nuovo MacBook Air M2 ha ancora un difetto evidente

Il MacBook Air M2 è stato tra i più grandi punti salienti del keynote di Apple al WWDC di oggi. Non solo presenta un design nuovo di zecca, ma è anche alimentato dal chip M2 di nuova generazione.

Tuttavia, nonostante tutti i miglioramenti che M2 sta ottenendo da M1, c’è ancora un evidente difetto intorno alle sue porte.

I MacBook M2 saranno ancora tecnicamente limitati al supporto di un solo monitor esterno con una risoluzione massima di 6K a 60Hz. Questo è stato un grande punto dolente per i creativi e gli utenti attenti alla produttività quando M1 è stato lanciato per la prima volta e, a quanto pare, è una lotta che continuerà con questi nuovi dispositivi.

I MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici di livello superiore supportano due display esterni con M1 Pro e fino a quattro con M1 Max. Queste macchine includono anche HDMI come opzione per il supporto del display esterno.

Naturalmente, ciò non significa che sei completamente senza opzioni. Puoi ancora utilizzare gli adattatori DisplayLink per utilizzare un secondo display esterno, ma non è ancora così intuitivo come il supporto nativo.

Il MacBook Air M2 che mostra diverse app aperte sul suo display.

A parte quella notizia deludente (insieme ad alcuni annunci di mancata presentazione), il WWDC è stato ricco di un sacco di aggiornamenti e funzionalità interessanti. In particolare, la funzione Stage Manager di MacOS Ventura semplificherà il multitasking su Mac e la maggiore potenza di M2 e Metal 3 dovrebbe rendere i giochi su Mac ancora migliori.

Ovviamente, il MacBook Air ha rubato la scena, almeno nel reparto MacOS. Il MacBook Air è il laptop più popolare di Apple e ha ricevuto una riprogettazione totale per il lancio di M2. Quella riprogettazione include uno chassis squadrato (simile ai nuovi iPad e MacBook Pro), un display leggermente più grande e persino una tacca. È, tuttavia, più costoso del MacBook Air M1, che viene ancora venduto per il suo prezzo entry-level.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.