Il doppiaggio selettivo in inglese di Yakuza mi ricorda di tornare a casa

Quando Sega lo ha annunciato nel 2018 Yakuza titolo spin-off Giudizio avrei ricevuto un doppiaggio inglese, ero piuttosto eccitato. Anche se mi sono davvero piaciuti i 2017 Yakuza 0 e la sua traccia vocale giapponese originale, sono il tipo di persona che preferisce ascoltare i doppiaggi in inglese quando guarda anime o gioca a giochi di ruolo giapponesi. quando Giudizio lanciato nei territori occidentali il 25 giugno 2019, sono stato entusiasta di sentire l’affascinante voce di Greg Chun che arrivava attraverso i miei altoparlanti TV mentre interpretava il protagonista del gioco, Takayuki Yagami.

Ma GiudizioLa traccia vocale inglese di non copre l’intero gioco. I dialoghi chiave relativi al percorso critico del gioco sono in inglese e lo parlano anche alcuni dei personaggi secondari importanti, ma non tutto è stato doppiato. Di conseguenza, mentre Yagami va in giro a parlare inglese, tutti gli altri nella città di Kamurocho si limitano al giapponese.

Mentre Sega of America ha implementato la traccia dub inglese in questo modo per motivi logistici, il gioco mi ha inaspettatamente ricordato le mie esperienze nel mio paese natale, la Cina.

Xie Xie

In Giudizio e il suo seguito, Giudizio perduto, c’è un’interazione particolare nei giochi a cui mi relaziono di più. È quando Yagami ordina il cibo in un ristorante e dice “grazie” in inglese mentre il cassiere risponde “arigato gozaimashita” — che significa “grazie mille” in giapponese.

Quella particolare interazione richiama un’esperienza familiare e reale ogni volta che mi avventuravo all’aperto in Cina. Le mie capacità di parlare cinese mandarino non sono molto buone ea volte dimenticherei persino di non essere negli Stati Uniti! Mi sono spesso ritrovato a dire “grazie” in inglese al mio server che mi ha portato il cibo. Tuttavia, tutti i server sapevano cosa intendevo comunque poiché l’inglese è una lingua popolare a livello globale. Mi dicevano “xie xie”, che significa “grazie” in cinese mandarino.

Quindi, ogni volta che andavo in un ristorante a Giudizio per riempire di cibo gli HP di Yagami, provo un senso di nostalgia. Non sono tornato in Cina dal 2012. Anche se sono sicuro che molte cose sono cambiate dall’ultima volta che ci sono stato, il paese è ancora pieno di così tanti tipi diversi di venditori di cibo. Ricordo che mi svegliavo ogni mattina a Shenzhen e mio zio mi portava in un ristorante accanto per una colazione speciale da $ 5 a consumazione libera. Quantità quasi illimitate di riso, porridge, verdure, gnocchi e spiedini!

Amico, mi piacerebbe sperimentarlo di nuovo.

Tradurre Yakuza

Mentre ho trovato momenti riconoscibili in GiudizioIl doppiaggio inglese, ammetto di essere rimasto perplesso sul fatto che solo gli aspetti importanti della storia come il percorso critico fossero stati doppiati. Il produttore della localizzazione di Sega Scott Strichart mi ha detto che questa è stata una decisione basata sui costi. Il primo doppiaggio inglese del franchise è stato con l’originale Yakuza gioco nel 2006 e la serie non ne avrebbe avuto un altro fino a Giudizio nel 2018.

“In quella lacuna, lo studio in Giappone ha registrato voci di sottofondo secondo necessità che potevano essere spostate da un gioco all’altro per la maggior parte. Avere bisogno di riempire… anni di teppisti, cassieri e tassisti era quasi insormontabile per un titolo che consisteva solo nell’aggiungere un doppiaggio inglese come un grande esperimento per cominciare”, spiega. “Così, Giudizio aveva tracciato una linea molto chiara: solo il cast principale che ha partecipato al percorso critico avrebbe ottenuto voci inglesi su tutta la linea.

Tuttavia, le voci giapponesi dei vari NPC fanno sentire autentiche le città di Kamurocho e Ijincho. “Non credo che eliminerei mai completamente le voci giapponesi dal mondo. I giochi sono ambientati in Giappone e lì c’è un fattore di autenticità”, continua Strichart. «Ecco perché abbiamo lasciato titoli onorifici anche in inglese. Per quanto possa essere imbarazzante, eliminare completamente la lingua giapponese da questi giochi sarebbe un disservizio per la loro ambientazione”.

Inoltre, il casting di due asiatici americani nei ruoli principali negli ultimi giochi è stato un aspetto importante. Strichart afferma: “Per quanto cauto, spero che gli sforzi che facciamo per mettere in evidenza la comunità di attori asiatici americani in questi ruoli di primo piano non passino inosservati all’interno di un sistema che favorisce ancora una visione ben intenzionata ma imperfetta di” daltonici ‘casting.’

Vivere indirettamente

Quello stile di doppiaggio inglese si estende fino al 2020 Yakuza: Come un drago anche. In particolare, il gioco ha una meccanica chiamata Table Talk, in cui il protagonista Ichiban Kasuga, doppiato dall’eccellente Kaiji Tang, ha conversazioni con i membri del suo gruppo nei ristoranti di Ijincho mentre si legano mentre mangiano cibo.

Table Talk mi ricorda le conversazioni che ho avuto nei ristoranti in Cina con amici dagli Stati Uniti che si trovavano nella stessa città alla mia stessa ora (di solito in una grande città come Shanghai o Pechino) o sono tornati a il paese con le loro famiglie. Alcuni di loro parlavano correntemente il cinese mandarino e non avevano problemi a navigare nel paese, mentre altri erano simili a me e non capivano la lingua abbastanza bene. Indipendentemente da ciò, mi sentivo a mio agio nel parlare inglese e nel ritrovarmi con questi amici in quell’ambiente, proprio come Kyosuke.

Eliminare completamente la lingua giapponese da questi giochi sarebbe un disservizio per la loro ambientazione.

Il modo in cui Sega of America ha affrontato il processo di doppiaggio inglese Giudizio e Yakuza: Come un drago involontariamente ha creato un’esperienza unica per me come un asiatico americano tornando e visitando il suo paese d’origine. Ci sono alcuni asiatici americani come me che sono emigrati negli Stati Uniti da bambini ei nostri genitori hanno dato la priorità all’apprendimento dell’inglese piuttosto che della nostra lingua madre per assimilare meglio nella nostra nuova casa.

Quando finalmente è arrivato il momento di tornare indietro, ho dovuto affrontare un grande shock culturale non essendo in grado di parlare la lingua madre. Anche così, ho provato un senso di conforto e di appartenenza nel riuscire a riconnettermi alle mie radici con gli altri che mi somigliavano. Le mie esperienze lì mi hanno anche spinto a iscrivermi a corsi di cinese mandarino anche durante il college.

Sega sta attualmente lavorando a un sequel di Yakuza: Come un drago e sembra Giudizio perduto potrebbe essere l’ultimo gioco all’interno della sottoserie. Certo, il mio passaporto scaduto e le restrizioni COVID della Cina mi impediranno di visitare di nuovo il paese per un bel po’. Ma nel frattempo, tuttavia, continuerò a vivere indirettamente attraverso i doppiaggi inglesi nei prossimi giochi di Yakuza.






Leave a Reply

Your email address will not be published.