Il chip M2 Pro potrebbe arrivare in un nuovo MacBook da 15 pollici

Una nuova voce suggerisce che Apple potrebbe rilasciare un nuovo MacBook da 15 pollici con un’opzione per un processore M2 o M2 Pro. I MacBook Air e MacBook Pro da 13 pollici recentemente lanciati da Apple saranno i primi a utilizzare il chip M2 di seconda generazione, ma se credi a queste ultime voci, l’M2 Pro ampliato potrebbe arrivare presto.

Le informazioni provengono da a Twitta dal noto analista Apple Ming-Chi Kuo, che suggerisce che un nuovo laptop MacBook da 15 pollici arriverà già nel secondo trimestre del 2023. Questo è molto prima dell’arrivo del quarto trimestre precedentemente previsto, che si sarebbe allineato con la sequenza temporale di come M1 e M1 Pro sono stati lanciati.

Aggiornamenti delle previsioni:
1. Nuovo 15quot; MacBook entrerebbe in produzione di massa a metà del 1H23 e la data di lancio potrebbe essere 2Q23 o successiva.
2. Nuovo 15quot; MacBook può offrire due opzioni CPU, M2 (con adattatore da 35 W) e amp; M2 Pro (con adattatore da 67 W).
3. Non ho sentito di alcun piano per i presunti 12″ MacBook ancora. https://t.co/zm09nMvG7R

—郭明錤 (Ming-Chi Kuo) (@mingchikuo) 15 giugno 2022

Kuo osserva che questo nuovo laptop da 15 pollici potrebbe non essere un MacBook Air, come precedentemente riportato da altri. Apple una volta ha venduto un MacBook a cui mancava la designazione Air o Pro, quindi non sarebbe stato il primo ad apparire un nuovo MacBook. Voci precedenti suggerivano che sarebbe stato pianificato un MacBook da 12 pollici, ma Kuo ha affermato che non c’è stata alcuna discussione su quel prodotto, quindi forse Apple ora sta favorendo queste dimensioni dello schermo più grandi. I display più grandi sembrano essere i più popolari e dagli smartphone agli schermi TV, tutti noi vogliamo avere una finestra più grande per navigare in Internet e nelle app.

Ad ogni modo, questo sarebbe il primo MacBook a offrire il chip “Pro” come aggiornamento a quello standard. Nei modelli precedenti, le configurazioni M1 Pro e M1 Max non erano offerte come opzioni insieme a un prodotto venduto anche con un M1 standard.

Per quanto riguarda i tempi, questo lancio corrisponderebbe all’ordine in cui Apple ha ampliato la linea M1. Dopo aver introdotto il suo primo chip, l’M1, Apple ha seguito l’anno successivo con un M1 Pro, M1 Max e M1 Ultra, ciascuno almeno raddoppiando le prestazioni del precedente. Se questo schema continua, un M2 Pro, un M2 Max e un M2 Ultra potrebbero arrivare nel 2023, quindi i suggerimenti di un M2 Pro non sono sorprendenti.

Oltre a un miglioramento generale della velocità, il nuovo processore M2 di Apple ha visto un grande aumento della velocità di elaborazione grafica e un M2 Pro probabilmente raddoppierebbe questi incrementi delle prestazioni, rendendolo un laptop piuttosto potente. Attualmente, la variante M1 Pro è disponibile solo su MacBook Pro, quindi questo suggerisce che questo laptop da 15 pollici con alimentazione M2 Pro potrebbe finire per essere chiamato “MacBook Pro”, ma questa rimane una domanda aperta.

I laptop MacBook Pro da 15 pollici e 17 pollici sono stati lo standard per molti anni. Mentre il modello da 17 pollici è stato prodotto l’ultima volta nel 2012, un MacBook Pro con una dimensione da 15 pollici è stato aggiornato fino al 2019. Ora sembra che Apple potrebbe riportare in vita almeno una di queste dimensioni di laptop popolari con un MacBook nuovo e più veloce 2023 con una scelta di processori.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.