Il capo di Apple lascia ancora il suggerimento più pesante sul dispositivo futuro

Apple è famosa per tenere le carte strette al petto quando si tratta di prodotti in arrivo, quindi i commenti fatti dal CEO Tim Cook questa settimana hanno sorpreso molti osservatori.

Parlando un’intervista con China Daily USA, Cook ha fornito il più chiaro indizio che Apple stia lavorando su un visore high-tech.

Discutendo della tecnologia AR, Cook ha detto: “Rimani sintonizzato e vedrai cosa abbiamo da offrire”.

Sì, è stato più o meno così, ma per Cook questo la dice lunga. È divertente che in realtà abbia detto: “una specie di restate sintonizzati…”, come se non riuscisse ad essere enfatico al riguardo, perché non è il modo di fare Apple.

Le voci sull’interesse di Apple per un headset giravano da molto tempo, ma Cook, nonostante esprimesse spesso interesse per la tecnologia AR, fino ad ora è stato attento a non svelare nulla.

Certo, non abbiamo ancora dettagli concreti sul prodotto, ma la persona in cima ha quasi confermato che è in arrivo un dispositivo head-based.

La speculazione degli ultimi anni ha puntato sullo sviluppo di uno ma due prodotti da parte di Apple. Un paio di occhiali AR e un visore per realtà mista che incorpora sia AR che VR.

Per dirla semplicemente, un visore VR (realtà virtuale) offre un’esperienza coinvolgente in un mondo digitale ed è popolare per i giochi. Le specifiche AR (realtà aumentata), d’altra parte, posizionano sovrapposizioni digitali di testo o immagini su ciò che stai vedendo nel mondo reale. Un visore AR/VR (realtà mista) combina entrambe le tecnologie.

Nell’intervista di questa settimana, Cook ha parlato solo di AR, dicendo di essere “incredibilmente entusiasta” della tecnologia e aggiungendo che crede “siamo ancora ai primissimi inning di come questa tecnologia si evolverà”.

Ha continuato: “Non potrei essere più entusiasta delle opportunità che abbiamo visto in questo spazio”, prima di concludere con la sua battuta suggerendo alla gente “una sorta di rimanere sintonizzati”.

Molti si aspettavano che Apple potesse svelare il suo primo visore durante la Worldwide Developers Conference all’inizio di questo mese, ma non è stato così. Rapporti recenti hanno suggerito che il gigante della tecnologia potrebbe svelare un visore AR/VR verso la fine di quest’anno, mentre le specifiche AR potrebbero non arrivare fino al 2024. Forse è questo che Cook intendeva con “una sorta di rimanere sintonizzati”. L’espressione di solito suggerisce che presto succederà qualcosa, ma l’insolita scelta delle parole di Cook è forse il suo modo di dire: “Ma non restare anche sintonizzato perché ci vorrà un po’.

Per scoprire tutto ciò che pensiamo di sapere sui piani delle cuffie di Apple, Digital Trends ha una pagina accuratamente curata con tutte le notizie in arrivo.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.