I giochi PS1 di PlayStation Plus funzionano a 60 Hz in Nord America

Nonostante i timori dei giocatori nordamericani che i giochi PS1 di PlayStation Plus Premium sarebbero le versioni PAL che girano a 50Hz, Video Games Chronicle ha confermato che i classici PS1 nordamericani saranno basati sulle versioni NTSC che girano a 60Hz.

I classici per PS1 sono stati lanciati regione per regione, con i territori asiatici che hanno ottenuto il primo accesso alla libreria di giochi per PS1 a maggio. Tuttavia, è stato scoperto che i giochi per PS1 disponibili in quelle regioni erano basati sulle versioni PAL anziché su NTSC. I giochi PAL PS1, realizzati per il mercato europeo, funzionano più lentamente e hanno un aspetto peggiore perché erano limitati a 50 Hz al momento del rilascio. I giochi PS1 nordamericani hanno semplicemente un aspetto migliore e funzionano meglio a 60 Hz.

I classici per PS1 sono uno dei principali punti di forza del nuovo livello PlayStation Plus Premium che viene lanciato oggi in Nord America e include una libreria di titoli classici emulati su PS4 e PS5. La selezione di lancio è composta da 13 titoli classici, anche se tale elenco verrà aggiornato regolarmente a metà di ogni mese. Il servizio deve ancora essere lanciato in Europa, che lo riceverà il 22 giugno.

Questo problema PAL esisteva anche per la console PlayStation Classic che conteneva 20 giochi per PS1 su una versione miniaturizzata della console originale, portando molti a credere che Sony avrebbe ripetuto questo errore quando avrebbe portato questi giochi al nuovo servizio. Il fatto che questo non sia il caso di PlayStation Plus Premium in Nord America è sicuramente una buona notizia per coloro che desiderano un modo conveniente per giocare ai giochi PS1 sui loro sistemi moderni. Tuttavia, non affronta ancora la piccola quantità complessiva di titoli disponibili. Speriamo che Sony sia in grado di rafforzare rapidamente questo elenco di titoli classici nei prossimi mesi, altrimenti questo livello più costoso potrebbe non valere il costo.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.