Ho comprato un consumatore di benzina con il credito d’imposta sui veicoli elettrici del governo

Ho appena acquistato una Jeep Wrangler del 2022. Pesa ben oltre 5.000 libbre senza passeggeri o merci, ha la forma di uno schedario e, come risultato dei primi due attributi, ottiene veramente terribile chilometraggio del gas. In autostrada, sono fortunato a restituire 20 mpg, ben al di sotto della media delle auto nuove del 2021 di 25,7. Ma è fantastico e lo adoro, in particolare perché il governo federale mi ha dato $ 7.500 per acquistarlo.

Potresti riconoscere che la cifra di $ 7.500 è la stessa del credito d’imposta federale per i veicoli elettrici: lo è sicuramente. Questo perché questo Wrangler è un modello “4XE” con un powertrain ibrido plug-in, sebbene il fatto che questo autocarro si qualifichi per lo stesso credito di $ 7.500 di un EV a batteria è decisamente ridicolo. Francamente, il governo dovrebbe vergognarsi di questa situazione.

Andrew Martonik/Trend digitali

Una questione di politica

Sebbene in qualche modo si qualifichi per l’intero credito EV, il Wrangler 4XE non è un EV a batteria completa e, peggio ancora, è forse il veicolo elettrico ibrido plug-in (PHEV) con le peggiori prestazioni disponibile. Può guidare solo 20 miglia a batteria (in condizioni ideali) prima che il motore a gas si avvii, il che è … beh, non eccezionale. La maggior parte dei PHEV al giorno d’oggi restituisce da 30 a 40 miglia di autonomia dei veicoli elettrici e anche i SUV di grandi dimensioni come la BMW X5 ne offrono più di 25.

Ma almeno ha una gamma solo EV. Quindi va bene, giusto? Bene, ecco la parte migliore: grazie a una batteria e un motore pesanti, il 4XE ottiene effettivamente peggio Risparmio di carburante classificato dall’EPA (Environmental Protection Agency) rispetto al Wrangler standard solo a benzina. Il PHEV è classificato EPA per soli 20 mpg, mentre il Wrangler solo a gas è classificato per 22.

Sì là è un vantaggio per avere una Jeep plug-in. Proprio come qualsiasi altro PHEV, se carichi a casa e fai viaggi (molto) brevi esclusivamente con la batteria, puoi aumentare notevolmente il tuo risparmio di carburante medio. Ma in questo caso i guadagni sono così piccoli che è quasi offensivo. La maggior parte delle persone effettua viaggi più lunghi di 20 miglia andata e ritorno e non ha un caricabatterie di livello 2 a casa per ricaricare abbastanza velocemente da fare più viaggi con la sola batteria al giorno. Quindi, probabilmente brucerai più gas in questo ibrido rispetto al già inefficiente Wrangler a solo gas.

L’autonomia della sola batteria di questo camion è così bassa che è quasi offensivo.

Sebbene la tassa federale sui consumatori di gas sia riscossa solo sulle auto, non sui SUV o sui camion, la soglia del governo per un “divoratore di gas” è di 22,5 mpg. La mia Jeep verde con una presa di ricarica sul parafango è, in effetti, un consumatore di benzina. Allora, perché il governo sta fornendo uno sconto esorbitante “EV” per acquistarne uno?

Ebbene, la politica è un ottimo punto di partenza. L’amministrazione Biden ha spinto incredibilmente duramente per promuovere i veicoli elettrici e le relative infrastrutture come parte delle sue iniziative ecologiche, e questo include incentivi fiscali. Stellantis (società madre di Jeep, Dodge, Chrysler e molti altri), a sua volta, è anche incredibilmente motivata a vendere PHEV per (almeno) il capitale politico che fornisce loro. Avere marchi made in America come Jeep che producono auto con batterie non fa che addolcire l’affare per tutti. Quindi, con questi fattori in gioco, il governo non ha motivo di staccare la spina a un programma del genere. Anche se sta facendo poco o nulla per aiutare l’ambiente.

Jeep Wrangler 4XE PHEV collegato.
Andrew Martonik/Trend digitali

Una politica rotta

L’effetto peggiore di questa politica ossuta è che il governo ha aiutato il Wrangler 4XE a diventare il PHEV più venduto negli Stati Uniti – e sospetto che continuerà ad esserlo per qualche tempo. Non è un bestseller a causa del suo propulsore ibrido o dell’efficienza; è il più venduto perché il governo sta dando alla gente $ 7.500 di sconto su ciò che è già un veicolo super desiderabile (e costoso). Tutto per un camion che è uno dei meno efficienti nella sua classe di dimensioni.

Questo è ciò che mi irrita davvero. Onestamente non prenderei nemmeno in considerazione l’acquisto di una Jeep Wrangler senza questo credito EV. (Che è così strano da dire, come qualcuno chi ha approfittato di questo sistema). I wrangler sono piuttosto costosi per quello che sono – il prezzo consigliato del mio camion è a nord di $ 60.000 – e come ho chiarito in modo incredibilmente chiaro qui, sono terribilmente inefficienti.

Ma anche con il gas a $ 4 per gallone, lo sconto di $ 7.500 è sufficiente per coprire 110 serbatoi pieni di gas. O, in altre parole, abbastanza carburante per farmi guidare per circa 37.000 miglia, anche se non uso mai la batteria del camion. Tutto a carico del governo. Funziona benissimo per me! Ma non è decisamente un gran affare per l’ambiente, o per i contribuenti statunitensi.

Quando posso ottenere un incentivo governativo per acquistare un camion 4WD da 5.500 libbre che ottiene 20 mpg, ma non una Tesla Model 3 completamente elettrica, la tua politica fiscale è completamente infranta.

Aggiungi un altro fatto sciocco: nemmeno tutti i veicoli elettrici si qualificano per questo credito di $ 7.500 EV, poiché alcuni marchi hanno venduto oltre il numero massimo di auto idonee. Quindi, in questo mondo completamente arretrato, se voglio comprare una Tesla Model 3 o una Chevy Bolt EUV – veicoli completamente elettrici di modeste dimensioni – non otterrò un centesimo di sostegno dal governo. Ma io fare ottenere una dispensa di $ 7.500 per l’acquisto di un camion 4WD da 5.500 libbre che lotta per ottenere 20 mpg in autostrada.

Ora sono tutt’altro che un sostenitore dei crediti d’imposta per incentivare l’acquisto di veicoli. Semmai, avremmo dovuto Di più tasse sui veicoli, a condizione che il denaro venga utilizzato per migliorare le nostre infrastrutture stradali e i sistemi di trasporto pubblico.

Ma se tu dovere offrono crediti d’imposta per veicoli elettrici, dovrebbero essere limitati ai veicoli elettrici puri e forse PHEV purché offrano una notevole autonomia di guida solo EV. Avendo questo semplice “ha una batteria e una spina? OK, credito d’imposta completo!” checkbox system non è solo inutile, è attivamente dannoso per l’obiettivo di aumentare l’efficienza complessiva del veicolo e ridurre le emissioni.

Nonostante questo sistema di rimborso delle tasse palesemente controproducente, è probabile che il governo non cambi idea. In realtà sta lavorando attivamente per espandere questi esatti tipi di crediti d’imposta. Quindi, se vuoi il tuo consumatore di benzina, suppongo che tu abbia ancora un bel po’ di tempo per ordinare una nuova Jeep con il portafoglio dello zio Sam.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.