Cosa fare quando il tuo iPhone non si carica

Se il tuo iPhone non si carica come ti aspetteresti, sono disponibili una serie di potenziali soluzioni, dal riavvio del tuo iPhone alla sostituzione del cavo Lightning. Sono tutti facili da provare e, nella stragrande maggioranza dei casi, faranno ripartire il tuo iPhone.

Controllare, modificare o sostituire il cavo Lightning

Il tuo iPhone si ricarica ricevendo elettricità attraverso il suo cavo Lightning. Se non si carica, potrebbe esserci un problema con questo cavo. Ecco una serie di cose che puoi provare.

  • Assicurati che il cavo sia collegato correttamente. Ciò significa assicurarsi che sia inserito correttamente nel tuo iPhone e nel caricatore da muro, in un computer o in un hub USB. Significa anche controllare eventuali ostruzioni che potrebbero trovarsi nel jack del cavo o nella porta Lightning dell’iPhone, come lanugine o un polo piegato.
  • Prova a utilizzare prima il cavo fornito con il telefono, quindi prova un cavo diverso, se ne hai uno. Se altri cavi funzionano, è chiaro che il primo cavo era il problema.
  • Se nessun altro cavo funziona, è probabile che qualcos’altro stia causando il problema. Detto questo, i cavi che hai provato potrebbero essere tutti difettosi, quindi potresti comunque voler acquistare un nuovo cavo Lightning.

Riavvia il tuo iPhone

Un iPhone che si accende su un tavolo di legno.
Pexels/Mateusz

Il riavvio del telefono è una delle soluzioni più sicure e affidabili a qualsiasi problema con l’iPhone. La stessa cosa vale quando il tuo iPhone non si carica.

Con la gamma iPhone X, XS o iPhone 11 e versioni successive, tieni contemporaneamente uno dei Pulsanti del volume e il Pulsante laterale, finché non vengono visualizzati i cursori di spegnimento. Con l’iPhone SE (2020) fino all’iPhone 6, tieni premuto Pulsante laterale. Se hai un iPhone 5 o precedente, tieni premuto il tasto Pulsante in alto.

Apple consiglia anche un riavvio forzato. È simile a un normale riavvio, ma funziona anche quando il tuo iPhone è bloccato. Per iPhone 8 o successivi, premi e rilascia il tasto Pulsante per aumentare il volumepremere e rilasciare il Pulsante di riduzione del volume, e quindi tenere premuto il tasto Pulsante laterale, finché non viene visualizzato il logo Apple. Per una gamma iPhone 7, tieni premuto contemporaneamente il tasto Pulsante laterale e il volume giù pulsante fino al riavvio del telefono. Per iPhone 6S o precedenti, tieni premuto contemporaneamente il tasto Pulsante laterale (o superiore). e il pulsante Home finché non appare il logo Apple.

Controlla la tua fonte di alimentazione

Un iPhone in carica accanto a un dispositivo per la casa intelligente e una presa multipla.
Thomas Kolnowski/Unsplash

Simile al controllo o alla sostituzione del cavo, è possibile che il tuo iPhone non si stia caricando a causa della fonte di alimentazione. Se stai usando un alimentatore, prova un adattatore diverso. Puoi anche provare a collegare il cavo Lightning a una porta USB 2.0 o 3.0 compatibile sul computer (o su un hub USB o una docking station). Se stai già utilizzando un hub o una docking station, prova a connetterti direttamente al computer per assicurarti che funzioni correttamente. Allo stesso modo, se stai utilizzando un caricabatterie wireless, prova a caricare utilizzando un cavo Lightning. Se funziona, potrebbe essere necessario sostituire il caricabatterie wireless.

Se stai collegando il tuo iPhone a un computer (o a una docking station), assicurati che la porta che stai utilizzando sia compatibile con il tuo cavo Lightning. Ciò significa che la porta dovrebbe essere compatibile con USB 2.0 o USB 3.0. Non utilizzare le porte USB su una tastiera: non funzioneranno.

Raffredda il tuo iPhone

Un iPhone che riprende un falò.
Pixabay/Mylene2401

Nei casi in cui il tuo iPhone non si carica oltre l’80%, Apple consiglia di spostare il tuo iPhone in un luogo più fresco perché le versioni recenti di iOS contengono una funzione che impedisce che la batteria del tuo iPhone si surriscaldi troppo, cosa che può ridurne la longevità. Se è già caldo, caricarlo potrebbe farcela anche caldo, quindi l’iPhone si limiterà a caricare fino all’80%.

Ancora una volta, se si ferma all’80%, porta il tuo iPhone in un posto più fresco e tienilo lontano dalla luce solare. Inoltre, se hai iOS 13, puoi andare su Impostazioni > Batteria > Stato batteria e tocca Ricarica ottimizzata della batteria, in modo che il suo cursore si sposti nella posizione off. Questo non è raccomandato, poiché potrebbe accelerare l’invecchiamento della batteria, ma in alcuni casi impedirà al tuo iPhone di caricarsi fino all’80%.

Eseguire un ripristino DFU

un iPhone tenuto in mano, collegato a un Macbook tramite un adattatore.

Il ripristino DFU o Device Firmware Upgrade è una strategia di risoluzione dei problemi di ultima istanza per gli iPhone che soffrono di bug o problemi software. È un ripristino completo del sistema, che consente al tuo dispositivo di interfacciarsi con iTunes o Finder. Reinstalla il firmware, la programmazione che controlla l’hardware, che si spera risolverà il problema di ricarica se tutto il resto è fallito. È complicato, sensibile al tempo e non per i deboli di cuore.

Avvertimento: Eseguire questa operazione con estrema cautela perché se il tuo telefono ha subito danni fisici o danni liquidi, un ripristino DFU lo bloccherà. Ripeti: questa operazione potrebbe rompere il tuo telefono per sempre se è già stato danneggiato fisicamente e soprattutto danneggiato dall’acqua.

Avrai bisogno di un computer Mac o Windows aggiornato e dell’ultima versione di iTunes. Sui Mac con MacOS 10.15 Catalina o versioni successive, usa il Finder invece di iTunes per ripristinare DFU il tuo iPhone. Prima di fare qualsiasi cosa, esegui il backup del tuo iPhone su iCloud o Finder, poiché il ripristino elimina i dati del tuo telefono. Non devi prima spegnere il telefono. Pronto?

Per iPhone 8 e versioni successive, procedi come segue.

  • Collega iPhone a un computer con il suo cavo.
  • Avvia iTunes o Finder.
  • Premere e rilasciare rapidamente il Alza il volume pulsante.
  • Premere e rilasciare rapidamente il Volume basso pulsante.
  • Tenere premuto il Pulsante laterale finché lo schermo non diventa nero.
  • Tenere il Lato e volume giù per 5 secondi, quindi rilasciare il tasto Pulsante laterale ma continua a tenere premuto il Volume basso finché iTunes o Finder non dice di aver rilevato un iPhone in modalità di ripristino. (Se lo schermo rimane nero, sai di essere in modalità di ripristino DFU. Se viene visualizzato il logo Apple, devi ricominciare da capo.)
  • Clic OKquindi fare clic Ripristina l’iphone.

Per iPhone 7 e iPhone 7 Inoltre, procedi come segue.

  • Collega il tuo telefono al Mac o al PC con il suo cavo.
  • Avvia iTunes o il Finder.
  • Premere e tenere premuto il Pulsante laterale e Volume basso pulsante per 8 secondi, quindi rilasciare il pulsante laterale mentre si tiene il Volume basso pulsante fino a quando iTunes o Finder non dice “iTunes ha rilevato un iPhone in modalità di ripristino”. Se vedi il logo Apple, devi ricominciare da capo.
  • Clic OK e lascia andare Volume basso pulsante.
  • Clic Ripristina l’iphone.

Per iPhone 6S5S, 5 o precedenti e SE (1a generazione), procedi come segue.

  • Collega il telefono al computer.
  • Avvia iTunes o il Finder.
  • Tieni premuto il Pulsante di accensione e Pulsante Home allo stesso tempo per 8 secondi, quindi rilasciare il Pulsante di accensione ma continua a tenere premuto il Pulsante Home fino a quando iTunes o il Finder non dice “iTunes ha rilevato un iPhone in modalità di ripristino”. Lo schermo dovrebbe rimanere nero, altrimenti è necessario ricominciare da capo.
  • Clic OK e rilasciare Pulsante Home.
  • Clic Ripristina l’iphone.

Porta il tuo iPhone su Apple

Due persone guardano attraverso il vetro in un negozio Apple vuoto.
Mela

Se hai provato tutto quanto sopra e il tuo iPhone continua a non caricarsi, potresti avere una batteria difettosa. In questo caso, devi visitare il sito Web di Apple e organizzare la sostituzione della batteria. Puoi anche portare il tuo iPhone all’Apple Store più vicino, che puoi trovare anche sul sito Web di Apple.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.