Computex 2022: i più grandi annunci di quest’anno

Il Computex 2022 sta volgendo al termine, dopo un importante keynote di AMD e una ricca presentazione di Nvidia. Intel non è apparsa quest’anno e il keynote di Nvidia si è concentrato principalmente sull’impresa, ma c’è ancora una sfilza di annunci entusiasmanti dal Computex 2022.

Abbiamo raccolto i nuovi prodotti più interessanti rivelati durante lo spettacolo e siamo anche andati un po’ oltre. Stiamo includendo alcuni prodotti annunciati durante il Computex, anche se tecnicamente non erano presenti allo spettacolo, quindi puoi tenerti aggiornato con tutte le nuove e divertenti tecnologie in arrivo.

AMD Ryzen 7000

Indubbiamente, la più grande rivelazione del Computex è arrivata da AMD con l’annuncio delle CPU Ryzen 7000. Basati sulla nuova architettura Zen 4, i chip dovrebbero essere lanciati in autunno con un miglioramento di oltre il 15% delle prestazioni single-thread, secondo AMD. I dettagli sono chiari per ora, ma AMD afferma che impareremo molto di più nei prossimi mesi.

AMD ha comunque anticipato le prestazioni della prossima gamma, oltre a confermare che il chip di punta arriverà con 16 core. Quel modello è stato mostrato in aumento fino a 5,5 GHz Ghostwire Tokyo. AMD ha lanciato anche il concorrente Intel Core i9-12900K sotto il bus, mostrando la CPU Ryzen 7000 a 16 core che termina un rendering Blender nel 31% in meno di tempo rispetto al chip Intel.

AMD annuncia i chipset della serie 600.
AMD

Con una nuova generazione, otteniamo un nuovo chipset, ma questa volta con il socket AM5 ridisegnato. AMD sta introducendo un nuovo chipset chiamato X670E per gli overclocker più estremi, ma i normali chipset X670 e B650 rimangono invariati. La novità più interessante è l’aggiunta di DDR5 e PCIe 5.0 per questa nuova piattaforma.

Abbiamo già visto quasi una dozzina di schede madri X670 al Computex e ne vedremo dozzine di altre nelle prossime settimane. I nuovi chip sono dotati per la prima volta di grafica integrata, ma AMD afferma che la grafica Ryzen 7000 non è progettata per i giochi.

I primi SSD PCIe 5.0

SSD Apacer su uno sfondo colorato.
Apacer

PCIe 5.0 su Ryzen 7000 significa che abbiamo alcuni SSD super veloci in arrivo. AMD ha affermato che lancerà i primi SSD PCIe 5.0 insieme alle nuove CPU, ma alcune aziende stanno saltando la pistola. Apacer e Zadak hanno annunciato nuovi SSD PCIe 5.0 che arriveranno entro la fine dell’anno e sono incredibilmente veloci.

Quanto velocemente? Bene, Apacer e Zadak affermano di raggiungere velocità di lettura di 13.000 MB/s e velocità di scrittura di 12.000 MB/s. È quasi il doppio della velocità dei migliori SSD che puoi acquistare oggi. È solo un sorso prima del diluvio, poiché prevediamo il lancio di un sacco di nuovi SSD PCIe 5.0 nella seconda metà dell’anno.

Viaggiatore Corsaro

Un primo piano del laptop da gioco Corsair Voyager.

Alimentatori, dispositivi di raffreddamento della CPU, tastiere da gioco: niente di tutto ciò è stato sufficiente per Corsair, a quanto pare. La società ha annunciato il suo primo laptop da gioco durante il keynote di AMD e arriverà entro la fine dell’anno come parte della piattaforma AMD Advantage.

Il Corsair Voyager utilizza tutto l’hardware AMD, ma al momento non conosciamo le specifiche esatte. Tuttavia, sappiamo che il Voyager è dotato di un centro di comando di streaming integrato alimentato dal software Elgato, nonché di una webcam in streaming 1080p “ad alta fedeltà”, come la descrive AMD. Sebbene non conosciamo le specifiche, AMD ha confermato che il laptop verrà lanciato con le ultime generazioni disponibili, ciò significa che Ryzen 6000 per la CPU e RX 6000 per la GPU, probabilmente le opzioni di punta di ciascuna gamma.

Una nuova GPU raffreddata a liquido di Nvidia

GPU per data center Nvidia A100 raffreddata a liquido.

Nvidia non ha annunciato nuove GPU di gioco durante il Computex, nonostante le forti voci su una potenziale GTX 1630, ma il Team Green aveva ancora alcuni annunci nel reparto grafico. La società rilascerà versioni raffreddate a liquido delle sue GPU A100 e H100 per i data center entro la fine dell’anno nel tentativo di ridurre il consumo di energia e migliorare l’efficienza.

Non sarai in grado di acquistare queste schede – o, almeno, sarebbe denaro sprecato rispetto alle migliori GPU di gioco – ma è comunque emozionante vedere il raffreddamento a liquido come un’opzione nei rack dei server tradizionali. E siamo onesti, sono fantastici.

Monitor da gioco Asus 500Hz

Dettagli sul monitor da gioco Asus 500Hz.
Nvidia

Il keynote di Nvidia potrebbe essere stato leggero sugli annunci di gioco, ma la società ha comunque rivelato un monitor da gioco a 500 Hz proveniente da Asus. Non è il primo monitor a 500Hz, ma è tra i primi modelli per giocatori altamente competitivi. I dettagli sono chiari per ora, ma sappiamo che è un display da 24 pollici 1080p, che ovviamente è in grado di raggiungere una frequenza di aggiornamento di 500 Hz follemente alta.

Inoltre viene fornito con un modulo Nvidia Reflex all’interno, che ti consente di approfondire la latenza del tuo sistema nei titoli competitivi. Non conosciamo la data di rilascio o il prezzo, ma è sicuro dire che il display sarà costoso. Il migliore precedente di Asus, il ROG Swift PG259QNR a 360 Hz, costa ancora circa $ 600 e ha due anni.

Il secondo monitor QD-OLED

L'MSI MEG 342C QD-OLED è stato annunciato martedì al Computex 2022.

Alienware è stato il primo ad essere commercializzato con un monitor QD-OLED – puoi leggerlo nella nostra recensione di Alienware 34 QD-OLED – ma MSI non è da meno. MSI ha annunciato un monitor QD-OLED da 34 pollici con una frequenza di aggiornamento di 175 Hz durante lo spettacolo, segnando una tendenza verso questa vibrante tecnologia di visualizzazione nei monitor da gioco in futuro.

Quest’anno è stato ricco di monitor, quindi assicurati di dare un’occhiata alla nostra carrellata dei migliori monitor annunciati al Computex 2022.

SteelSeries Arctis Nova Pro Wireless

Logo sull'auricolare SteelSeries Arctis Nova Pro.
Jacob Roach / Tendenze digitali

SteelSeries non è al Computex, ma la società ha allineato il lancio del suo nuovo auricolare Arctis Nova Pro Wireless con lo spettacolo. Puoi leggere i nostri pensieri completi nella nostra recensione su SteelSeries Arctis Nova Pro Wireless. Per ora, dovresti sapere che potrebbe essere la cuffia da gioco definitiva, adatta alle funzionalità e ai miglioramenti che i giocatori stavano chiedendo.

Supporta contemporaneamente Bluetooth e 2,4 GHz e viene fornito con la cancellazione attiva del rumore. Ancora più importante, puoi ritrarre completamente il microfono nel padiglione e nasconderlo, permettendoti di utilizzare Arctis Nova Pro Wireless mentre sei in giro.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.