Come utilizzare la nuova funzione Storie condivise di Snapchat

Sei già stato in grado di aggiungere i tuoi amici come collaboratori su Storie di Snapchat (tramite Storie personalizzate), ma ora Snapchat ti consente di espandere il tuo team di collaboratori oltre ai tuoi amici.

Mercoledì, Snapchat ha introdotto una nuova funzionalità chiamata Storie condivise che ti consente di aggiungere amici a una storia e consente anche a quegli amici di aggiungere i loro amici alla storia. Snapchat sostiene che la nuova funzionalità è un modo per gli utenti di “costruire una comunità attorno ai contenuti che amano Snap”. Tutti coloro che si uniscono a una storia condivisa possono aggiungere contenuti a quella storia.

Ma poiché la funzione Storie condivise può implicare la condivisione delle tue storie con persone che non conosci molto bene (gli amici degli amici), Snapchat afferma che sono incluse misure di sicurezza, come essere avvisati se una Storia condivisa a cui ti sei unito include qualcuno hai bloccato e moderazione dei contenuti (con rilevamento automatico della lingua e “strumenti di revisione della community”). Anche gli snap della storia condivisa vengono eliminati dopo 24 ore. E la funzione Storie condivise non ha una funzione di chat.

La funzione Storie condivise è disponibile sull’app Snapchat in questo momento. Ecco come trovarlo:

Apri l’app mobile Snapchat. Seleziona il Profilo icona nell’angolo in alto a sinistra dello schermo. Quindi, a destra del Le mie storie intestazione, selezionare il +Nuova storia pulsante. Dal menu che appare, scegli Nuova storia condivisa.

Ricorda, la scelta di questa opzione significa che chiunque si unisca a quella Storia potrà visualizzarla, aggiungerla e invitare i propri amici ad essa. Se preferisci condividere una Storia solo con pochi amici (senza collaborazione), seleziona il Nuova storia privata opzione invece.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.