Come utilizzare il tuo Samsung Galaxy Tab S8 come schermo secondario

La serie Galaxy Tab S8 di Samsung è il meglio che Android ha da offrire nel segmento dei tablet. Da un display straordinario e un processore di alto livello a una struttura elegante ed eccellenti trucchi con lo stilo, i tablet Samsung di punta offrono un grande vantaggio per il loro prezzo richiesto.

Per testare il suo coraggio, abbiamo sostituito Microsoft Surface 2-in-1 a favore del Galaxy Tab S8 per alcune settimane come macchina da lavoro principale e ne siamo rimasti completamente colpiti. Una delle funzionalità più utili che il tablet ha da offrire è la possibilità di usarlo come schermo secondario. In tal modo, ottieni uno schermo portatile super sottile, leggero, ad alta risoluzione che offre un’esperienza visiva eccezionale. Sebbene la possibilità di farlo sia di per sé abbastanza conveniente, la parte migliore è che non richiede alcun problema di connettività cablata.

Compatibilità hardware

Tutto ciò di cui hai bisogno è assicurarti che il tablet e il tuo PC compatibile con Wi-Fi siano collegati alla stessa rete Wi-Fi e sei a posto. Abbiamo testato il Galaxy Tab S8 e il Galaxy Tab S7 FE come monitor secondario collegato a un laptop da gioco Asus ROG Zephyrus e un Microsoft Surface Go, e ha funzionato senza intoppi.

Gli unici due prerequisiti sono che entrambi i dispositivi devono essere compatibili con la connettività Wi-Fi Direct e devono eseguire un sistema operativo compatibile: Windows 10 o Windows 11 sul PC e One UI 3.1 o versione successiva sul tuo Samsung Galaxy Tab S tavoletta. Con i prerequisiti di sistema fuori strada, ecco i passaggi che devi seguire:

Prepara il tuo Galaxy Tab S8

Per utilizzare il Galaxy Tab S8 come schermo secondario, assicurati che sia in esecuzione One UI 3.1 o una build successiva e che sia attualmente non in esecuzione in modalità DeX associata a un altro schermo. Se hai un tablet Samsung Galaxy S più vecchio, può funzionare anche come schermo secondario purché soddisfi i criteri del software. Ecco come procedi:

Passo 1: Sul tuo Galaxy Tab S8, scorri verso il basso dal bordo superiore per visualizzare il Impostazioni rapide Pannello.

Passo 2: Scorri a sinistra sul Impostazioni rapide pannello per aprire la sua seconda pagina e toccare l’icona che dice Secondo schermo.

Passaggio 3: Toccando l’icona si apre il dedicato Secondo schermo pagina. Qui vedrai due opzioni: Disegno/gioco modalità per attività che richiedono una risposta più rapida e video modalità di consumo dei contenuti.

Seconda pagina dello schermo su Galaxy Tab S8

Passaggio 4: Seleziona la modalità in base al tuo flusso di lavoro o ai requisiti dello schermo secondario. Rimani su questa pagina e sposta il tuo PC.

Prepara il tuo PC Windows

La possibilità di configurare un tablet Samsung Galaxy S come schermo secondario funziona su macchine che eseguono Windows 10 e Windows 11. Non ci sono requisiti minimi di sistema qui, il che significa che funzionerà perfettamente abbinato a un PC, indipendentemente dal fatto che abbia un umile Celeron o un chip Intel Core o AMD Ryzen di fascia alta. Ecco i passaggi che devi seguire:

Passo 1: Colpire il finestre + K collegamento sul PC per aprire la dashboard del display wireless che appare sul lato destro dello schermo.

Passo 2: Su questa dashboard vedrai il nome del tuo tablet Samsung. Fare clic su di esso per avviare il processo di associazione.

Associazione del PC con Galaxy Tab S8

Passaggio 3: Una volta che i due dispositivi sono stati accoppiati, vedrai una finestra di dialogo che chiede se desideri abilitare l’input da tastiera e mouse su entrambi gli schermi. Fare clic sulla casella di controllo per spostare il cursore e consentire l’input da tastiera su PC e tablet.

Passaggio 4: Puoi perfezionare ulteriormente aspetti come risoluzione, frequenza di aggiornamento e ridimensionamento del contenuto a tuo piacimento andando alla sezione delle impostazioni di visualizzazione sul tuo PC seguendo questo percorso: Impostazioni > Sistema > Schermo.

Preferenze dello schermo secondario del Galaxy Tab S8

Passaggio 5: Puoi scegliere di eseguire il mirroring dello schermo del tuo PC sul Galaxy Tab S8 o di usarlo come monitor desktop secondario per più spazio sullo schermo.

Passaggio 6: Vedrai una piccola barra degli strumenti in cima a ogni display quando la funzione Schermo secondario è abilitata. Toccare il Spillo icona per farlo sparire e posiziona il cursore in quell’area per riportarlo indietro.

Passaggio 7: Quando hai finito e non hai più bisogno di un secondo schermo, fai clic su Disconnetti pulsante nella barra degli strumenti che appare nella parte superiore dello schermo. In alternativa, puoi visualizzare direttamente il dashboard del display wireless utilizzando il finestre + K collegamento e terminare l’associazione tra il tablet e il PC.

Quando imposti il ​​Galaxy Tab S8 come schermo secondario per la prima volta, il movimento del cursore potrebbe essere un po’ casuale e rendere l’esperienza stravagante. Se prevedi di utilizzare il Tab S8 per i giochi, aspettati un certo ritardo di input, indipendentemente dalle impostazioni DPI del tuo mouse da gioco. Le cose miglioreranno se regoli il ridimensionamento e imposti l’aggiornamento dello schermo sullo stesso valore su entrambi gli schermi.

Tutte le tue scorciatoie cross-screen, come Alt + Tab, funziona bene. Puoi anche giocare con gli strumenti desktop aggiornati di Windows 11. Durante i nostri test, quando il tablet non veniva spinto come macchina informatica principale, il Galaxy Tab S8 era posizionato come schermo secondario per tenere d’occhio la chat di Teams e i gruppi Discord, oltre alla visione occasionale di video sullo schermo incisivo del tablet . In questi casi, il Tab S8 risulta essere uno schermo secondario davvero incredibile.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.