Come collegare lo Steam Deck a una TV o un monitor

Lo Steam Deck ha molta potenza per le sue dimensioni e quando vuoi giocare su qualcosa di più grande, puoi collegarlo a un display più grande. Può essere molto utile se stai giocando a un gioco in cui uno schermo più grande è importante per vedere testo o dettagli, o se sei in movimento e vuoi condividere alcune esperienze di gioco con un gruppo di amici. Rende anche alcune cose, come lavorare nel terminale Linux, molto più facili durante l’armeggiare.

Pronto per iniziare? Ecco come collegare il tuo Steam Deck a una TV o un monitor per una vera esperienza su grande schermo.

Come collegare lo Steam Deck a un display più grande

Inizieremo esaminando l’hardware di cui avrai bisogno e quindi daremo un’occhiata al processo di connessione e a come farlo in sicurezza. Con l’attrezzatura giusta, passare a una TV o un monitor è un gioco da ragazzi!

Passo 1: Trova una TV compatibile o un monitor per computer. Ricorda, giochi diversi vedranno risultati diversi quando ti sposti su uno schermo grande. Puoi aspettarti un calo dei frame rate per molti giochi AAA (anche se dovrebbero essere ancora riproducibili), il che significa che la frequenza di aggiornamento non è un grosso problema. Per ottenere i migliori risultati in termini di prestazioni, ti consigliamo anche di mantenere la risoluzione intorno a 1080p, quindi anche il supporto 4K non è un grosso problema.

Che cosa lascia? Il tuo display ha davvero bisogno di una porta HDMI: questo è tutto. La maggior parte dei monitor odierni (alcuni sono solo DisplayPort, ma questo è raro) e i televisori avranno porte HDMI, quindi devi solo assicurarti che ci sia una porta HDMI gratuita da utilizzare.

LG

Passo 2: Successivamente, è necessario un adattatore da USB-C a HDMI. La soluzione ideale qui è una Docking Station Steam Deck, un hub progettato per supportare solo questo tipo di configurazioni. Sfortunatamente, la Docking Station non è stata ancora rilasciata e Valve ha annunciato che è stata ritardata senza una data di fine fissa in vista, quindi non è davvero un’opzione in questo momento. Altri dock potrebbero funzionare, ma preferiamo consigliare il dock ufficiale direttamente dalla fonte.

L’alternativa è ottenere un adattatore da USB-C a HDMI. Ancora una volta, a causa dei limiti del Deck, quasi tutti gli adattatori faranno il lavoro qui. Questo Il modello Anker è una versione economica a $ 18 che dovrebbe fare il trucco. Ti consigliamo di collegare la porta USB-C di Steam Deck a un’estremità dell’adattatore e il cavo HDMI del display all’altra estremità.

Adattatori da USB C a HDMI di Anker.

Passaggio 3: Dovrai anche assicurarti che il tuo cavo HDMI sia abbastanza lungo da non doverti sedere proprio accanto al display. I cavi HDMI lunghi solo pochi metri potrebbero non essere la scelta giusta a meno che tu non riesca a tenere il tuo Steam Deck vicino al display.

Passaggio 4: Collega il cavo HDMI al display e poi all’adattatore. Collega il cavo USB-C dell’adattatore al tuo Steam Deck.

Passaggio 5: Se non l’hai già fatto, accendi il tuo Steam Deck e mostralo. Attendere almeno alcuni secondi affinché il Deck passi al display esterno. Se sembra che non funzioni, ricontrolla il numero di ingresso della porta HDMI e assicurati che il display sia sull’ingresso corretto. A volte scollegare il cavo HDMI e ricollegarlo risolverà anche i problemi di riconoscimento.

Passaggio 6: Mantieni aggiornato il tuo Steam Deck. Valve ha affermato che stanno lavorando per migliorare l’esperienza di docking con tutti i display esterni. Ti consigliamo di sfruttare eventuali correzioni di bug del software o aggiornamenti di connessione.

Se vuoi saperne di più suggerimenti e trucchi per Steam Deck, dai un’occhiata alla nostra guida su alcune delle migliori cose che puoi fare con il tuo Steam Deck.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.