Come collegare il Chromecast alla TV di un hotel

Anche se prenotare una camera per il fine settimana in una destinazione preferita può essere un gradito rifugio, ci sono alcuni servizi che potresti essere deluso nello scoprire che la tua camera non è dotata. L’assenza di un forno a microonde o di un angolo cottura può essere una seccatura, così come vari articoli da toeletta, ma poi c’è anche la mancanza di streaming multimediale disponibile. Molti hotel offrono solo il cavo di base per gli ospiti, lasciando molti di noi senza accesso al nostro prezioso abbonamento Netflix o Hulu. Fortunatamente, se hai un Google Chromecast o un Chromecast con Google TV, puoi superare questa lacuna abbastanza facilmente. Ecco come.

Google

Collega il Chromecast alla TV

Questo primo passaggio è fondamentale. La TV nella tua camera d’albergo deve avere una porta HDMI aperta a cui puoi accedere (molti di loro no), altrimenti il ​​gioco è finito. Mentre guardi, prendi nota per vedere se c’è già un cavo HDMI collegato alla TV. In tal caso, potrebbe essere necessario scollegarlo in uno dei passaggi successivi. Una volta trovata una porta libera, collega il Chromecast.

Passo 1: Controlla i lati della TV o, se puoi accedervi, sul retro. Gli ingressi devono essere chiaramente etichettati come HDMI 1, HDMI 2, ecc.

Passo 2: Collega il tuo Chromecast alla porta HDMI. Non importa quale: prendi nota se si tratta di HDMI 1, HDMI 2, ecc.

Passaggio 3: Collega il cavo di alimentazione al Chromecast e l’altra estremità alla verruca a muro. (È possibile che la porta USB della TV funzioni. Oppure potrebbe non funzionare se non fornisce abbastanza potenza al Chromecast.)

Suggerimento per professionisti: porta un cavo di alimentazione USB extra lungo nel caso non ci sia una presa a muro libera vicino alla TV.

Passaggio 4: Cambia l’ingresso sulla TV in modo che corrisponda a quello a cui hai collegato il Chromecast. (Ti sei ricordato di ricordare, vero?)

Se hai successo, dovresti vedere la schermata di configurazione predefinita di Chromecast. Se hai problemi a cambiare ingresso (forse perché la TV semplicemente non lo consente), è il momento di provare il piano B. Se hai trovato un cavo già collegato a una porta HDMI nel passaggio 1, scollegalo e sostituisci il Chromecast. Ovviamente, questo significa che perderai i canali TV dell’hotel, ma potrai sempre scambiarli di nuovo una volta che hai finito di abbuffarti Cose più strane.

Tieni presente che molte catene alberghiere acquisteranno televisori ad alta definizione collegati ai server multimediali dell’hotel. In molti casi, ciò significa che le porte HDMI del televisore potrebbero essere bloccate. Quindi, anche se sono disponibili una o due porte a cui collegare il Chromecast, gli ingressi stessi potrebbero non funzionare. Se riscontri questo problema, puoi provare una soluzione rapida.

Guarda il retro della TV. Se vedi un cavo simile a un cavo Ethernet collegato alla TV, vai avanti e scollegalo. Questo è il cavo del flusso di dati (o cavo RJ11) che l’hotel utilizza per fornire flussi via cavo a ciascun televisore. Una volta scollegato questo cavo, dovresti essere in grado di utilizzare gli ingressi HDMI della TV.

App Apple TV su Chromecast con Google TV

Google

Connettiti a Internet

Se sei arrivato così lontano, questo è (si spera) l’ultimo passo. Supponendo per un momento che il Wi-Fi del tuo hotel sia una configurazione standard, dovrai semplicemente cercare la rete corrispondente sul tuo telefono o tablet e utilizzare le credenziali fornite per connetterti. Se non l’hai già fatto, scarica l’app gratuita Google Home da Google Play o dall’Apple App Store. Quindi, avvia l’app e segui le istruzioni sullo schermo per configurare il Chromecast sulla stessa rete Wi-Fi. Congratulazioni, sei pronto per iniziare il casting!

Se non funziona, hai altre cose da provare.

Passo 1: Crea il tuo hot spot Wi-Fi.

Se hai un laptop Windows, puoi condividere la sua connessione Wi-Fi sia con il tuo smartphone che con Chromecast.

Puoi fare la stessa cosa su un laptop MacOS, ma solo se puoi collegare il laptop a una connessione Ethernet nella stanza d’albergo, e queste stanno diventando sempre più rare.

Lo stesso vale per l’utilizzo del telefono come hots pot. Tieni presente che se hai dati limitati, li mangerai abbastanza rapidamente durante lo streaming di video.

come collegare la donna della tv dell'hotel chromecast con il suo telefono utilizzando

Google

Passo 2: Usa un router da viaggio, preferibilmente uno con modalità WISP.

Un router da viaggio offre il modo più affidabile per creare un punto di accesso Wi-Fi che puoi condividere con i dispositivi nella tua camera d’albergo. Ce ne sono molti che si trovano su Amazon e altrove e di solito costano meno di $ 75. Alcuni richiedono l’accesso a un jack Ethernet, tuttavia, che, come accennato in precedenza, può essere difficile da trovare. Un modello che può essere eseguito in modalità WISP (Wireless Internet Service Provider) (o modalità bridge), ti consentirà di accedere al Wi-Fi del tuo hotel e quindi rendere quella connessione condivisibile come una normale rete Wi-Fi, con un nome e password di tua scelta.

Un’ultima cosa …

Se nessuna di queste opzioni funziona per te, o semplicemente non vuoi preoccuparti di scherzare con le porte HDMI e gli hot spot Wi-Fi, potresti non aver bisogno di portare con te il tuo Chromecast. Sempre più hotel stanno iniziando a installare sistemi compatibili con Chromecast come RoomCast. Se il tuo hotel ha questo, tutto ciò di cui hai bisogno è il tuo telefono, tablet o laptop e sei pronto.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.