Apple iPhone 14: data di rilascio, perdite, prezzo e altro

Si prevede che Apple lancerà il nuovo iPhone 14 alla fine del 2022, ma questo ha avuto un inizio precoce con le voci, con le prime notizie in arrivo prima ancora che l’iPhone 13 facesse il suo debutto. Ma, essendo una versione così lontana, è probabile che i piccoli frammenti che abbiamo ascoltato si evolvano e cambino nel corso del prossimo anno. I telefoni richiedono molto tempo per essere costruiti e condizioni come la pandemia in corso e la carenza di chip potrebbero ancora forzare un cambiamento nei piani prima del lancio, quindi prendi tutto qui con le pinze.

Per ora, ecco tutto quello che ci aspettiamo finora dal prossimo iPhone 14:

Macchine fotografiche

Xperdite

Kuo ha precedentemente condiviso che Apple sta prendendo in considerazione un Fotocamera da 48 megapixel per iPhone 14. L’azienda è rimasta con 12 MP per gli ultimi iPhone, quindi una fotocamera principale da 48 MP sarebbe un aumento piuttosto enorme e consentirebbe trucchi come il sovracampionamento, che telefoni come Pixel 6 e Galaxy S21 utilizzano già . Un rapporto di Bloomberg aggiunge ulteriore colore a questo, chiarendo che Apple prevede di differenziare la linea iPhone Pro dall’iPhone normale limitando la nuova fotocamera a risoluzione più elevata alla linea iPhone 14 Pro.

Ciò significa che iPhone 14 e 14 Max manterrebbero le stesse fotocamere da 12 MP capaci che vediamo nell’iPhone 13. Si prevede che Google farà la stessa cosa con Pixel 6a e riutilizzerà una fotocamera a risoluzione più piccola per il suo telefono più economico: un’idea ragionevole , misura di risparmio sui costi che preserva il valore per i modelli più costosi, soprattutto se si considera la biforcazione in atto anche nell’arena dei chipset. Le fotocamere da 12 MP saranno abbastanza buone per la maggior parte degli utenti e coloro che desiderano la migliore fotocamera possibile comprerebbero comunque i modelli Pro.

Detto questo, è probabile che Apple migliori le fotocamere anteriori per tutti gli iPhone. “La fotocamera frontale di quattro nuovi modelli di iPhone 14 in [the second half of 2022] probabilmente passerebbe ad AF (autofocus) [and] circa l’apertura di f/1.9 (rispetto a FF (messa a fuoco fissa) e f/2.2 di iPhone 13). Il supporto AF e un numero f inferiore possono fornire un migliore effetto di profondità di campo ridotta per i selfie o la modalità ritratto. Inoltre, l’AF può anche migliorare l’effetto di messa a fuoco per FaceTime/videochiamate/live streaming”, ha affermato Ming Chi Kuo. Un rapporto del Korean Electronic Times aggiunge che questi nuovi sensori “di fascia alta” erano originariamente previsti per l’iPhone 15, ma sono stati spostati in avanti e acquistati da un fornitore sudcoreano.

Kuo afferma anche che il nuovo iPhone potrebbe supportare video 8K, spingendo ulteriormente Apple in avanti come campione della videografia mobile. Probabilmente anche questo sarà limitato alla serie iPhone 14 Pro se è vero. È anche interessante perché Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm supporta specificamente la registrazione video 8K HDR e una serie di altre funzionalità avanzate dall’IA per la fotografia da smartphone. La palla è ora nel campo di Apple per rispondere con i propri chip Bionic interni.

Si dice che un altro aggiornamento della fotocamera per iPhone 14 sia il supporto dell’autofocus nella fotocamera ultrawide. Sebbene Apple lo abbia già implementato per iPhone 13 Pro, verrebbe su tutti i modelli della gamma iPhone 14, consentendo anche a coloro che acquistano gli iPhone più economici di catturare scatti più nitidi.

L’iPhone 14 probabilmente non avrà la fotocamera a periscopio che vediamo nel Pixel 6 Pro, secondo Kuo. Apple sta testando un teleobiettivo periscopico, ma è probabile che debutterà con l’iPhone 15 nel 2023.

Prezzo e data di uscita

Rende presumibilmente in mostra l'iPhone 14 rosa e la sua parte anteriore senza notch.
Tecnologia in prima pagina

Come per tutti gli iPhone Apple nel recente passato, il prossimo iPhone dovrebbe essere lanciato intorno a settembre 2022. Sia che Apple organizzi un evento virtuale come gli ultimi due anni o abbia il suo primo lancio di persona dopo anni è qualcosa che possiamo ‘ Non dire per ora.

Dal punto di vista dei prezzi, non è chiaro se Apple manterrà la stessa struttura dei prezzi dell’attuale gamma di iPhone o se sposterà le normali dimensioni dell’iPhone verso il basso di un livello per adattarsi al si dice iPhone 14 Max. Un rapporto afferma che il nuovo iPhone potrebbe essere leggermente più costoso dell’iPhone 13 a causa delle migliori fotocamere a tutto tondo. In particolare, si dice che la fotocamera per selfie costi tre volte tanto quanto il modulo che Apple impiega ora. È quasi certo che in un modo o nell’altro arriveranno ai clienti.

Ad ogni modo, Apple potrebbe avviare l’iPhone a circa $ 700 o $ 800, con prezzi che vanno a metà $ 1.000, a seconda della configurazione.

Modelli

Gamma di iPhone 13 autunno 2021: iPhone Pro Max, iPhone Pro, iPhone13, iPhone 13 Mini.
Grafico Taylor Frint/Digital Trends

Apple ha spedito più modelli di iPhone dall’iPhone 5S e l’iPhone 14 non dovrebbe essere diverso. non mi piace il iPhone 13 e iPhone 12 prima di esso, tuttavia, è previsto da più analisti che il 14 scarterà il modello iPhone 14 Mini da 5,4 pollici.

Invece, Apple potrebbe invece rilasciare un nuovo iPhone 14 Max, una versione da 6,7 ​​pollici del normale iPhone 14 (ed equipaggiare entrambi con i display ProMotion a 120 Hz attualmente esclusivi di iPhone Pro). Avrà le stesse dimensioni dell’attuale modello di iPhone 13 Pro Max e offrirà uno schermo più grande e una batteria più grande, ed è perfetto per coloro che desiderano un’esperienza iPhone con un grande schermo, senza pagare un sovrapprezzo per la migliore fotocamera del modello Pro.

Specifiche

Apple dovrebbe apportare alcune modifiche alla qualità della vita con l’iPhone 14. È probabile che ci sarà un nuovo chip A16 per sostituire l’A15 introdotto con l’iPhone 13 e l’iPad Mini, anche se non è ancora chiaro quale parte del Esperienza iPhone Apple darà la priorità con questo chip.

Ancora più interessante, si dice che Apple stia dividendo il processore del nuovo iPhone tra l’A16 per iPhone 14 Pro e Pro Max, con l’iPhone 14 e 14 Max che si attiene al collaudato e vero A15 secondo Ming-Chi Kuo.

Solo due modelli Pro passerebbero al processore A16, mentre il 14 & 14 Max rimarrà la A15. Tutti e quattro i nuovi modelli saranno probabilmente dotati di 6 GB di RAM, con la differenza tra LPDDR 5 (14 Pro e 14 Pro Max) e LPDDR 4X (14 e 14 Max). https://t.co/tHcszIz6gX

—郭明錤 (Ming-Chi Kuo) (@mingchikuo) 13 marzo 2022

Kuo aggiunge anche che Apple spedirà tutti e quattro i dispositivi con 6 GB di RAM. Ciò contrasta in precedenza, secondo cui i dispositivi iPhone Pro sarebbero stati forniti con 8 GB di RAM. Questo rapporto è arrivato prima dall’analista Jeff Pu di Haitong International Securities prima di essere ritirato. Una voce successiva sul sito coreano Naver gli ha dato nuova vita. Se ciò si fosse rivelato vero, questo porterebbe l’iPhone alla pari con i rivali Android come Pixel 6 e Samsung Galaxy S22. Apple era spesso scesa molto al di sotto dei rivali quando si trattava di RAM, scegliendo invece di fare affidamento sull’ottimizzazione di iOS per gestire efficacemente le app. La previsione di Kuo è stata supportata dai rapporti da 9to5Mac, rendendolo più probabile che no.

Infine, l’iPhone 14 (o forse solo il 14 Pro) potrebbe migliorare l’eccellente batteria dell’iPhone 13 con un chip RF 5G più efficiente dal punto di vista energetico poiché Apple sceglie di acquistare componenti da TSMC rispetto a Samsung.

Design

Un iPhone 14 Pro in oro.
Un rendering dell’iPhone 14 Pro basato su fughe di notizie da fonti affidabili. Xleaks

A seconda di chi chiedi, l’iPhone 14 presenterà un rinnovamento del design che cambierà l’aspetto che Apple ha preferito per le ultime quattro generazioni di iPhone, o potrebbe semplicemente essere più o meno lo stesso, o potrebbe anche essere entrambi. Rendering inviati dal leaker Jon Prosser suggerisce che Apple adotterà il design a perforazione preferito dai telefoni Android. Ciò significherebbe la rimozione dell’ormai iconico notch e l’adozione di un sensore di impronte digitali in-display al posto di FaceID o l’implementazione di Face ID sotto il display.

Un rapporto successivo di The Elec della Corea del Sud indica Samsung e LG come candidati per fornire i display per questo iPhone senza notch e sarà l’esclusiva per iPhone Pro. Questo sarà un elemento di differenziazione visiva tra iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max e iPhone più vecchi o più economici, se vero. Dato il track record di The Elec con i rapporti sulla catena di approvvigionamento, ciò rende più probabile che Apple adotti un nuovo design per iPhone 14 Pro.

L’iPhone 14 potrebbe anche mantenere i bordi squadrati e i pulsanti allungati introdotti da Apple con l’iPhone 12 e per la prima volta potrebbe non esserci alcun urto della fotocamera sul retro. I rendering di Prosser sono supportati da precedenti rapporti del rispettabile analista Apple Ming-Chi Kuo, che ha anche affermato che Apple avrebbe abbassato la tacca sui modelli di iPhone del 2022. Un ulteriore rapporto di Mark Gurman nella sua newsletter Power On di gennaio ha confermato che la serie iPhone 14 avrebbe un ritaglio per Face ID in alto, con questo e un rapporto di Dylandkt aggiungendo che il foro sarebbe a forma di pillola. Questa forma sarebbe un elemento di differenziazione dai dispositivi Android, che spesso hanno un semplice cerchio, consentendo agli iPhone di mantenere una silhouette distinta.

Andando ancora oltre, Ross Young, CEO di Display Supply Chain Consultants (DSCC), afferma che Apple avrebbe affiancato sia una pillola che un ritaglio circolare. Questa sarebbe la prima negli smartphone moderni, con anche i telefoni Android che hanno un’estetica simile scegliendo tra l’uno o l’altro. Non confonderai l’iPhone 14 con un altro iPhone o qualsiasi altro smartphone se è vero.

Ora crediamo che Apple avrà un design foro + pillola sui modelli iPhone 14 Pro e Pro Max. Il foro più piccolo non sarà invisibile… Il concetto di due fori sarà esclusivo di Apple, come il notch, non simile a tutti i modelli di pillola di Huawei… Vediamo quei nuovi render pic.twitter.com/Udt8cTKzPZ

— Ross Young (@DSCCRoss) 12 gennaio 2022

In seguito, sono emersi i rendering di 91Mobiles che pretendono di mostrare l’iPhone 14 Pro e l’iPhone 14. Se questi rendering si dimostrano accurati, l’1Phone 14 sarebbe molto simile all’iPhone 13, contraddicendo i rendering di Prosser. Il 14 Pro e il 14 Pro Max sarebbero, al contrario, un po’ più alti del 14 e 14 Max per ospitare i componenti Face ID che in genere sarebbero risieduti nella tacca assente. Sarebbe la prima volta dai tempi di iPhone X e iPhone 8 che Apple rilascerebbe un paio di iPhone con diversi fattori di forma.

Qualunque altra cosa?

Ci sono stati sussurra qua e là su Apple che rilascia Lightning per USB-C. Con l’UE che spinge l’azienda a rendere il suo telefono più interoperabile, non è uno scenario impossibile. Apple ha investito molto nell’ecosistema Lightning, ma l’azienda ha già iniziato a passare all’USB-C sul resto dei suoi prodotti, dagli iPad ai MacBook agli HomePods. L’iPhone si distingue come resistenza e prima viene effettuata la transizione, meglio è. Apple potrebbe finalmente inserire quella funzione di comunicazione satellitare a lungo segnalata nell’iPhone 14, secondo 9to5Mac. Un rapporto di Mark Gurman di Bloomberg conferma anche questo, ciò su cui la pubblicazione aggiungerebbe la società su cui lavorerebbe consentendo all’iPhone di gestire l’invio di messaggi di emergenza di una risposta SOS in situazioni in cui la normale connettività cellulare fallirebbe. Come con l’iPhone 13, anche quest’anno Apple potrebbe saltare la spedizione, quindi è più qualcosa che potrebbe possibilmente accada piuttosto che qualcosa che accadrà probabilmente accadere. Oltre agli iPhone, questo dovrebbe arrivare anche su Apple Watch.

A parte questo, c’è ancora molto nell’aria sull’iPhone 14, ma aggiorneremo frequentemente questo pezzo man mano che emergono nuove fughe di notizie, voci e altre informazioni, quindi ricontrolla periodicamente.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.