Addio TweetDeck per Mac, eri troppo puro per questo mondo

È ufficiale: TweetDeck per Mac verrà chiuso il mese prossimo. E a quanto pare, lo sta facendo per far posto a una versione dell’app web. Un’app web che nessuno sembra volere.

Mercoledì mattina, l’account Twitter di The TweetDeck ha annunciato la scomparsa della sua app per Mac tramite un tweet. L’annuncio affermava che TweetDeck per Mac sarebbe stato disponibile solo fino al 1 luglio e incoraggiava gli utenti a lavorare invece con l’app Web di TweetDeck. È stata anche menzionata una “Anteprima” di un’app Web più recente che gli utenti sarebbero stati invitati a provare “nei prossimi mesi”.

Diciamo addio a TweetDeck per l’app Mac per concentrarci sul miglioramento di TweetDeck e testare la nostra nuova anteprima. Il 1 luglio è l’ultimo giorno in cui sarà disponibile.

Puoi ancora utilizzare TweetDeck sul Web e altri inviti per provare l’anteprima verranno lanciati nei prossimi mesi!

— TweetDeck (@TweetDeck) 1 giugno 2022

Ma l’annuncio twittato è caduto piatto e poi è stato immediatamente trascinato nelle risposte. Il consenso era chiaro: nessuno vuole o si preoccupa di una versione dell’app Web di TweetDeck, anche con la promessa di “nuove funzionalità”. Quasi tutte le risposte si sono lamentate dell’app Web o hanno pianto la perdita di un’app desktop autonoma.

Abbiamo deciso di chiudere l’app in modo da poter continuare a concentrarci sul miglioramento e sull’introduzione di nuove funzionalità in TweetDeck. Resta sintonizzato: condivideremo gli aggiornamenti lungo il percorso!

— TweetDeck (@TweetDeck) 1 giugno 2022

Ma la recente perdita di TweetDeck per Mac non è del tutto sorprendente, soprattutto se hai prestato attenzione all’evoluzione dell’app di gestione dei social media nel corso degli anni. TweetDeck è apparso per la prima volta sulla scena nel 2008 come una popolare app dashboard di gestione di Twitter di terze parti e subito dopo ha rilasciato versioni per iPhone, iPad e Android. Nel 2011, Twitter ha acquisito TweetDeck, e questo ha segnato l’inizio del percorso che sembra essere ora, un percorso di lento deterioramento.

Entro il 2013, Twitter aveva chiuso due versioni di app mobili di TweetDeck e una versione desktop AIR e terminato il supporto per l’integrazione con Facebook. Anche con queste chiusure nel 2013, Twitter aveva già espresso il desiderio di concentrarsi sulle “versioni basate sul Web di TweetDeck”.

E poi nel 2016 è arrivato il più grande predittore della scomparsa di TweetDeck per Mac: Twitter ha interrotto il supporto per TweetDeck per Windows. Twitter aveva già messo gli occhi sulla rimozione delle app desktop autonome di TweetDeck già sei anni fa. Era solo questione di tempo prima che l’app per Mac affrontasse la stessa sorte.

Twitter ha un chiaro schema di riduzione delle sue offerte TweetDeck per fare spazio a ciò che dice saranno miglioramenti o nuove funzionalità per TweetDeck stesso.

Quindi questa notizia non è sorprendente. Per gli utenti di TweetDeck, è più o meno lo stesso: un altro cambiamento che non serve a nessuno.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.