5 trucchi di Windows 11 che dovresti davvero provare

Windows 11 è disponibile da alcuni mesi e c’è molto di cui puoi divertirti con l’ultimo sistema operativo Microsoft. Widget, layout di snap e miglioramenti per i tablet sono solo alcuni esempi. Oltre a ciò, tuttavia, ci sono molti trucchi che puoi trovare all’interno di Windows 11 che sono sotto il tuo naso.

Ecco cinque dei migliori trucchi di Windows 11 che tutti dovrebbero conoscere.

Aggiungi cartelle al tuo menu Start

Arif Bacco/ Tendenze digitali

Come altri sistemi operativi Windows precedenti, Windows 11 ha un robusto sistema di esplorazione di file e trascorrerai almeno parte del tuo tempo a esplorarli. Ma lo sapevi che in realtà esiste una scorciatoia per alcune delle tue cartelle preferite? Nelle impostazioni di Windows 11, puoi aggiungere le tue cartelle di sistema preferite al menu Start.

Basta aprire l’app delle impostazioni di Windows 11 con Chiave di Windows + io e poi vai a Personalizzazione. Da lì, scegli Inizio e poi cerca il Cartelle opzione. Puoi quindi scegliere quali cartelle vuoi aggiungere al tuo menu Start. L’elenco include documenti, download, musica, immagini, video, reti e persino la tua cartella personale. Dopo aver selezionato quelli che vuoi aggiungere, appariranno proprio accanto al pulsante di accensione, a portata di mouse.

Consenti a Windows di migliorare la tua esperienza audio

Impostazioni audio in Windows 11.
Arif Bacco/ Tendenze digitali

Ascolti molta musica sul tuo PC? O forse stai effettuando molte chiamate audio e desideri un’esperienza migliore in modo da poter sentire meglio i tuoi colleghi? Bene, Windows 11 ha molte nuove modalità audio che puoi sfruttare per migliorare quell’esperienza per te. Questo dipende dal tuo hardware, ovviamente, ma la maggior parte degli altoparlanti e dei PC moderni rilasciati negli ultimi due anni dovrebbero avere questa opzione disponibile.

Puoi arrivare a questi da Impostazioni > Sistema > Suono. Seleziona i tuoi altoparlanti, quindi scorri verso il basso nell’elenco. Dovresti vedere un Migliora l’audio opzione. Assicurati di controllare l’interruttore a levetta e sarai a posto. Se riscontri problemi, puoi sempre disattivarlo. Oltre a questo, puoi giocare anche con altre impostazioni audio qui, come attivare l’audio mono, scegliere vari potenziamenti, equalizzazione e altro.

Scorrimento in background su più finestre

L'area delle impostazioni del mouse in Windows 11
Arif Bacco/ Tendenze digitali

Multitasking in Windows 11 o utilizzo di funzionalità come Snap Layouts? Bene, in realtà c’è una funzionalità ingegnosa in Windows che potrebbe aiutare a potenziare un po’ di più il tuo multitasking side-by-side. È noto come scorrimento in background. Come suggerisce il nome, con questo puoi scorrere le finestre in cui non sei attivo semplicemente passando il mouse su quella finestra senza fare clic su di essa.

Di solito, questa funzione è abilitata automaticamente per te, ma non è sempre così. Puoi confermare che funziona per te andando su Impostazioni > Bluetooth e dispositivi > Topo. Da lì, assicurati che il Scorri le finestre inattive quando ci passi sopra l’opzione è selezionata.

Rilassati e rilassati con Focus Sessions

Sessioni di messa a fuoco di Windows 11 in uso.
Arif Bacco/ Tendenze digitali.

Potresti avere familiarità con prodotti come Headspace, dove puoi ascoltare musica rilassante e ricevere altri consigli per calmarti durante una giornata intensa. Tuttavia, Windows 11 ha una funzionalità nativa come questa nota come Sessioni di messa a fuoco. Puoi usarlo per aiutarti a migliorare il tuo benessere. È integrato direttamente nell’app dell’orologio e non costa nulla in più.

Per accedervi, apri l’app Orologio su Windows 11. Da lì, scegli Sessioni di messa a fuoco dall’alto seguito da Iniziare. È quindi possibile controllare il Progresso quotidiano sezione e fare clic sull’icona della penna per programmare un intervallo di tempo ogni giorno per la messa a fuoco. Puoi anche mettere a fuoco manualmente scegliendo il Avvia la sessione di messa a fuoco opzione. C’è anche un’opzione aggiuntiva disponibile per connettere il tuo account Spotify e Windows ti suggerirà la musica da ascoltare durante una sessione di messa a fuoco.

Usa la digitazione vocale per risparmiare tempo

Utilizzo della funzione di digitazione vocale in Windows 11.
Arif Bacco/Trend digitali

Potresti essere abituato a usare la tua voce per rispondere ai messaggi sul tuo iPhone o dispositivo Android, ma sapevi che anche Windows ha questo integrato? Puoi utilizzare la funzione di digitazione vocale integrata per evitare di digitare sulla tastiera, soprattutto durante una giornata intensa. Questa è anche un’ottima funzionalità di accessibilità, che aiuta chiunque abbia una mobilità ridotta a digitare molto più facilmente.

La digitazione vocale funziona in qualsiasi app e persino nelle app di sistema. Tutto quello che devi fare è evocarlo premendo Tasto Windows + H. Puoi quindi fare clic sull’icona del microfono nella finestra pop-up che vedi e iniziare a parlare. Windows prenderà la tua voce e la trasformerà in parole. Puoi fare clic sull’ingranaggio delle impostazioni nel popup per aggiungere la punteggiatura automatica o visualizzare automaticamente la digitazione vocale nelle caselle di testo.

Altri trucchi di Windows 11

Abbiamo raggiunto cinque dei nostri trucchi preferiti di Windows 11, ma c’è di più! Dai un’occhiata alle nostre scorciatoie da tastiera che puoi sfruttare per risparmiare tempo quando usi Windows 11. Microsoft ha anche il suo elenco di utili scorciatoie da tastiera che puoi controllare.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Reply

Your email address will not be published.